Un terremoto si abbatte sulle Criptovalute. Cosa si devono aspettare gli investitori?

Le criptovalute stanno crollando; una serie di fattori stanno mettendo sotto pressione l’intero settore delle monete digitali. Ecco che cosa potrebbe accadere nel breve termine.

Il crypto crash delle ultime ore ha spinto il Bitcoin (BTC) a toccare un minimo a 25.000 dollari (per poi rimbalzare) alimentando una situazione di panico da parte degli investitori.

Secondo i dati di CoinMarketCap, il prezzo del Bitcoin è sceso di circa l’10% in 24 ore e del 29% negli ultimi 7 giorni; alcune delle principali altcoin sono scese ulteriormente, con Ethereum (ETH) in calo del 19% nelle ultime 24 ore e circa il 35 negli ultimi 7 giorni. E’ andata peggio per Solana (SOL), una delle criptovalute protagoniste dello scorso anno, che ha visto crollare i suoi prezzi di ben il 30% nelle ultime 24 ore e oltre il 50% negli ultimi 7 giorni.

Ma che cosa è successo? Perché il Bitcoin e le altre criptovalute stanno crollando?

Il fattore più importante che pesa sui prezzi delle criptovalute è l’impatto delle misure di inasprimento economico progettate per ridurre l’inflazione. La scorsa settimana, la Federal Reserve ha aumentato i tassi di interesse dello 0,50%, il più grande aumento degli ultimi 20 anni. Ciò ha causato nervosismo nel mercato delle criptovalute e delle azioni mentre gli investitori si sono stanno ritirando dalle asset class ritenute più rischiose.

Ma nelle ultime ore ci sono alcuni fattori aggiuntivi che hanno pesato  sui prezzi delle criptovalute. Eccone alcuni:

1. L’inflazione non è diminuita

Le ultime cifre dell’indice dei prezzi al consumo (CPI) pubblicate ieri, hanno mostrato un leggero calo dell’inflazione, ma la cifra rimane vicina ai massimi degli ultimi 40 anni. Il tasso di inflazione di aprile si è attestato all’8,3%, in lieve calo rispetto all’8,5% di marzo. Tuttavia, gli economisti speravano in un calo maggiore. I prezzi delle criptovalute sono scesi a causa dei timori che la Federal Reserve possa reagire alle cifre ancora elevate dell’inflazione introducendo misure ancora più dure.

L’inflazione fa parte di un contesto economico e geopolitico più ampio che ha spinto gli investitori verso un terreno più sicuro. C’è il timore che misure drastiche per frenare l’inflazione possano innescare una recessione, che spingerebbe ulteriormente i prezzi delle azioni e delle criptovalute verso il basso.

2. Terra’s LUNA collapse

Il token LUNA di Terra è scesa del 99% nell’ultima settimana dopo che la sua stablecoin TerraUSD (UST) ha ripetutamente perso il suo ancoraggio nella recente turbolenza del mercato.

✅ Stai cercando un corso completo su come realizzare profitti con il trading? Questo è l’ebook che fa per te… Questa guida ti aiuterà a comprendere i concetti e le regole fondamentali per avere successo nel trading.
👉 Scarica la guida gratuita!

Il crollo di una criptovaluta relativamente consolidata, in particolare quella che è cresciuta vertiginosamente negli ultimi mesi, ha scosso gravemente la fiducia degli investitori. Ha anche sollevato una serie di domande sulla stabilità delle stablecoin e sulla mancanza di tutele per i consumatori.

Le autorità stanno spingendo da tempo per una maggiore regolamentazione delle stablecoin. La rapida disintegrazione di Terra potrebbe accelerare quel processo e dare ai legislatori motivi in ​​più per reprimere le stablecoin.

Cosa significa questo crollo delle criptovalute per gli investitori?

Una cosa è sapere che le criptovalute sono un investimento ad alto rischio, un’altra è vedere il valore del tuo portafoglio diminuire del 50% o più in poco tempo. Le criptovalute sono volatili e questi alti e bassi fanno parte degli investimenti in criptovalute.

Non aiuta il fatto che le criptovalute non abbiano gli stessi track record di altre risorse. Ad esempio, gli investitori in azioni possono cercare rassicurazioni in una lunga cronologia dei prezzi che mostra che le azioni alla fine si sono sempre riprese da questi minimi. Per il Bitcoin abbiamo solo 13 anni di storia, anche se in quel periodo la criptovaluta principale è sempre stata in grado di risalire e raggiungere nuovi massimi dopo i grandi crolli.

A breve termine, gli investitori devono essere consapevoli delle possibilità di affrontare ulteriori potenziali perdite. Nessuno ha la sfera di cristallo, il prezzo del Bitcoin potrebbe aumentare, ma potrebbe anche scendere ulteriormente ed è meglio prepararsi per altre cadute. Alcuni investitori vedono questi cali come un’opportunità per acquistare criptovalute a un prezzo scontato, ma questo dipende molto dalla tua situazione personale. Se investi solo denaro che puoi permetterti di perdere e sei a tuo agio con il potenziale per un’ulteriore azione al ribasso dei prezzi, potrebbe avere senso investire oggi su Bitcoin o altre criptovalute con un logica a lungo termine.

Alcuni investitori potrebbero prendere in considerazione la possibilità di ridurre le perdite e vendere. Questo è comprensibile. Tuttavia, vendita di panico a un minimo bloccherà solo le tue perdite. Se vendi ora, non sarai in grado di beneficiare di alcun eventuale recupero. Se credi ancora che il Bitcoin abbia del potenziale, ora è il momento di mantenere questa convinzione e tenere gli occhi puntati sull’orizzonte a lungo termine.

Pensieri finali

Non è facile vedere i tuoi investimenti perdere valore, soprattutto quando molti analisti prevedono ulteriori problemi per il mercato. Molti degli straordinari guadagni ottenuti lo scorso anno sono stati cancellati e non ci sono garanzie su ciò che accadrà ora. Tuttavia, la vendita di panico raramente produce buoni risultati. Fai un passo indietro e pensa al motivo per cui hai originariamente acquistato Bitcoin. Se il tuo pensiero è ancora corretto, potrebbe aiutarti a resistere, anche se questo potrebbe essere l’inizio di un inverno crittografico.

Investi con l’aiuto degli altri Trader

Sei abbastanza esperto per fare trading sul le criptovalute? Se non lo sei ma vuoi comunque sfruttare il trend del mercato puoi delegare qualcun altro al posto tuo. Sulla piattaforma di trading eToro puoi utilizzare la funzione copy trading, un servizio che ti permette di scegliere un trader e copiare in automatico ogni sua mossa. Individua i migliori investitori, clicca su copia e lascia che provino a generare un profitto anche per te.

Resta aggiornato sulle nostre notizie

Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite Doveinvestire su Google News, Facebook, Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Per restare aggiornati sulle notizie pubblicate sul nostro portale attiva le notifiche dal pulsante verde in alto (Seguici) o iscriviti al nostro canale Telegram di Dove Investire

Disclaimer: L’opinione qui espressa non è un consiglio di investimento, ma viene fornita solo a scopo informativo. Non riflette necessariamente l’opinione di doveinvestire.com. Ogni investimento e ogni trading comporta dei rischi, quindi dovresti sempre eseguire le tue ricerche prima di prendere decisioni. Non consigliamo di investire denaro che non puoi permetterti di perdere. Non ci assumiamo alcuna responsabilità per eventuali perdite o danni commerciali a causa di affidamento sulle informazioni contenute all’interno di questo sito, compresi i dati, le citazioni, i grafici e i segnali di acquisto/vendita. Il testo riportato non costituisce attività di consulenza da parte di Dove Investire né, tanto meno, offerta o sollecitazione ad acquistare o vendere strumenti finanziari. Le informazioni ivi riportate sono di pubblico dominio e sono considerate attendibili, ma il portale Dove Investire non è in grado di assicurarne l’esattezza. Si invita a fare affidamento esclusivamente sulle proprie valutazioni delle condizioni di mercato nel decidere se effettuare un’operazione finanziaria e nel valutare se essa soddisfa le proprie esigenze. La decisione di effettuare qualunque operazione finanziaria è a rischio esclusivo dei destinatari della presente informativa.

FORMAZIONE Trading a 360°. Scarica GRATIS i nuovi EBOOK sul TRADING!

I migliori Broker Forex CFD selezionati da Dove Investire

Broker Caratteristiche Inizia
eToro Licenza CySEC, FCA, ASIC
Social Trading
Deposito minimo 50€
apri ora
ActivTrades Licenza FCA, CSSF
Protezione conto clienti
Formazione e affidabilità
apri ora
XTB Licenza FCA, CySEC, KNF
Piattaforma professionale
Affidabilità e supporto
apri ora
I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 62 e l’89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuta se comprendi il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di correre questo alto rischio di perdere il tuo denaro.

Informazioni sull'amministratore di Dove Investire

L'amministratore e proprietario del portale www.doveinvestire.com è Simone Mordenti, analista finanziario, trader con oltre 10 anni di esperienza. Classe 1974, si avvicina al mondo del trading, ed in particolare agli investimenti su indici di borsa e valute, grazie all’affiancamento di esperti del settore. Una forte passione per le scienze statistiche e l’analisi tecnica sui mercati finanziari, da diversi anni si occupa di giornalismo finanziario in diversi portali del settore, in veste di analista tecnico e trading advisor.

Ti potrebbe interessare:

Se avessi investito 1000 dollari in Bitcoin, Ethereum, Shiba Inu o Solana 3 anni fa, ecco cosa avresti oggi

Se pensi che le criptovalute siano un investimento da evitare, questi numeri ti potrebbero lasciare deluso dalle scelte fatte fino ad oggi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.