Terra 2.0 pronta per il lancio. Potrebbe segnare una svolta?

Poche settimane dopo una drammatica caduta, Terra è tornata in una nuova blockchain mentre l’interesse globale per “LUNA 2.0” sale alle stelle.

Anche dopo che il famigerato crollo della stablecoin TerraUSD (UST) e della sua moneta gemella Terra ( LUNA ) ha causato gravi perdite agli investitori, l’ecosistema Terraform Labs si rifiuta di arrendersi e ha confermato il lancio della nuova blockchain Luna 2.0, annunciata in arrivo domani 27 maggio.

A seguito dell’annuncio, l’interesse per la prevista nuova blockchain è salito alle stelle. In effetti, l’interesse per la parola chiave “LUNA 2.0” su Ricerca Google è aumentato drammaticamente nelle ultime settimane, passando da solo 8 nella settimana a partire dal 1 maggio, a 100 il 15 maggio, dove 100 punti sono l’interesse di ricerca massimo per l’ora e il luogo selezionati, mentre 0 equivale a nessun interesse.

Cosa è successo alla stablecoin TerraUSD e al token LUNA?

Una stablecoin in criptovaluta è una valuta che ha una valutazione di 1 dollaro che è ancorata o supportata da un’altra valuta. Alcuni sono garantiti da dollari effettivi o merci equivalenti immagazzinate in una banca, quindi la loro valutazione è sicura; esempi di questi sono Tether (USD) o USD coin (USDC). Ma alcune stablecoin sono supportate da altre criptovalute, il che le rende leggermente più vulnerabili alla volatilità, ne è stato un esempio Terra USD.

✅ Stai cercando un corso completo su come realizzare profitti con il trading? Questo è l’ebook che fa per te… Questa guida ti aiuterà a comprendere i concetti e le regole fondamentali per avere successo nel trading.
👉 Scarica la guida gratuita!

Terra USD (UST) è stata sostenuta dalla sua moneta gemella LUNA. E all’inizio di maggio, TerraUSD ha perso quasi tutto il suo valore e successivamente ha portato giù anche il token LUNA. Quando il prezzo è sceso, gli investitori hanno iniziato a farsi prendere dal panico e a vendere, con il risultato che il valore è sceso ancora di più. Quindi LUNA ha dovuto inondare il mercato con più monete per mantenere quel rapporto di 1 dollari di UST usato per coniare 1 dollari di LUNA. Ciò ha causato una massiccia inflazione poiché così tante monete LUNA sono entrate nel mercato. È stato un ciclo doloroso da guardare e alla fine LUNA ha perso il 99,9% del suo valore in appena una settimana.

Potrebbe segnare una svolta?

Ora, sulla scia dell’autunno, Terraform ha intrattenuto proposte per una nuova Terra Blockchain. Quella che era chiamata Terra diventerà Terra Classic. E la nuova catena si chiamerà Terra 2.0. Il token nativo sarà ancora LUNA ma questa volta senza la (un)stablecoin UST.

Se ti stai chiedendo a cosa si riferisca questo gergo, Terra 2.0 potrebbe essere un hard fork di Terra Classic o una nuova rete blockchain del tutto. Un hard fork significa che condividerebbe la storia con la catena originale, ma una nuova catena no. Il tweet di Terraform chiarisce che Terra 2.0 non condividerà la storia con Terra Classic. Inoltre, non lo sostituirà, ma funzionerà in parallelo.

Per capire come sarà accolta la nuova criptovaluta non dovremmo aspettare troppo. Al momento in cui scrivo, il prezzo live di Terra è di 0,000143 euro in calo dell’11,27% nelle ultime 24 ore e in rialzo del 12% negli ultimi 7 giorni secondo coinbase.com.

Resta aggiornato sulle nostre notizie

Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite Doveinvestire su Google News, Facebook, Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Per restare aggiornati sulle notizie pubblicate sul nostro portale attiva le notifiche dal pulsante verde in alto (Seguici) o iscriviti al nostro canale Telegram di Dove Investire

Disclaimer: L’opinione qui espressa non è un consiglio di investimento, ma viene fornita solo a scopo informativo. Non riflette necessariamente l’opinione di doveinvestire.com. Ogni investimento e ogni trading comporta dei rischi, quindi dovresti sempre eseguire le tue ricerche prima di prendere decisioni. Non consigliamo di investire denaro che non puoi permetterti di perdere. Non ci assumiamo alcuna responsabilità per eventuali perdite o danni commerciali a causa di affidamento sulle informazioni contenute all’interno di questo sito, compresi i dati, le citazioni, i grafici e i segnali di acquisto/vendita. Il testo riportato non costituisce attività di consulenza da parte di Dove Investire né, tanto meno, offerta o sollecitazione ad acquistare o vendere strumenti finanziari. Le informazioni ivi riportate sono di pubblico dominio e sono considerate attendibili, ma il portale Dove Investire non è in grado di assicurarne l’esattezza. Si invita a fare affidamento esclusivamente sulle proprie valutazioni delle condizioni di mercato nel decidere se effettuare un’operazione finanziaria e nel valutare se essa soddisfa le proprie esigenze. La decisione di effettuare qualunque operazione finanziaria è a rischio esclusivo dei destinatari della presente informativa.

FORMAZIONE Trading a 360°. Scarica GRATIS i nuovi EBOOK sul TRADING!

I migliori Broker Forex CFD selezionati da Dove Investire

Broker Caratteristiche Inizia
ActivTrades Licenza FCA, CSSF
Protezione conto clienti
Formazione e affidabilità
apri ora
XTB Licenza FCA, CySEC, KNF
Piattaforma professionale
Affidabilità e supporto
apri ora
IG Licenza FCA, BaFin, Consob
Oltre 45 anni di esperienza
Trading su CFD e Turbo24
apri ora
I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 62 e l’89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuta se comprendi il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di correre questo alto rischio di perdere il tuo denaro.

Informazioni sull'amministratore di Dove Investire

L'amministratore e proprietario del portale www.doveinvestire.com è Simone Mordenti, analista finanziario, trader con oltre 10 anni di esperienza. Classe 1974, si avvicina al mondo del trading, ed in particolare agli investimenti su indici di borsa e valute, grazie all’affiancamento di esperti del settore. Una forte passione per le scienze statistiche e l’analisi tecnica sui mercati finanziari, da diversi anni si occupa di giornalismo finanziario in diversi portali del settore, in veste di analista tecnico e trading advisor.

Ti potrebbe interessare:

Ampio Sell Off sulle Criptovalute. Anche le Big crollano

Che cosa è successo alle criptovalute? Che cosa ha causato il recente crollo del mercato delle criptovalute? Che cosa aspettarsi ora? Ecco le risposte a queste domande..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.