Due Criptovalute da Record che continuano a stupire nonostante il periodo nero

In uno dei momenti più nero per le criptovalute, ci sono progetti digitali che continuano macinando record su record. Ecco le due criptovalute che continuano a stupire.

Il mondo delle criptovalute è in subbuglio dopo il fallimento di FTX, il secondo exchange di criptovalute al mondo dopo Binance. Mentre molti investitori annunciavano la fine dell’inverno crittografico, la bancarotta di FTX ha infranto le speranze di un rally di fine anno.

Il fallimento di FTX ha fatto crollare tutte le principali criptovalute, alimentando paure agli investitori soprattutto dai possibili effetti a catena di questo collasso, paragonato a livello digitale a quello di Lehman Brothers.

Ma mentre il sentiment del mercato delle criptovalute è crollato al minimo degli ultimi 12 mesi, ci sono alcuni nuovi progetti che stanno continuando ad attirare l’attenzione degli investitori facendo segnare record su record. Parliamo di IMPT.io, il token green che si impegna a fornisce contributi tangibili per la salvaguardia dell’ambiente, e Calvaria, il nuovo gioco crypto play-to-earn che consiste nel collezionare carte in formato NFT e con queste sfidare gli avversari.

Per entrambi i progetti ci troviamo ora nelle prime fasi della prevendita con IMTP che ha appena superato il traguardo dei 13 milioni di dollari di investimenti, Calvaria, in poche settimane si trova a ridosso dei 2 milioni di dollari. Numeri eccezionali, soprattutto per la situazione attuale del mercato più ampio.

Ma cosa rende così speciali i progetti IMTP e Calvaria, scopriamolo.

Due criptovalute da record – Riepilogo

⭐️ Argomento Criptovalute
💰 Tipologie di informazioni Anali di mercato
✅ Criptovalute selezionate IMPT, Calvaria

Ma cosa rende così speciali i progetti IMTP e Calvaria, scopriamolo.

IMPT.io (IMPT)

Raccolti 13.028.610 dollari su un massimo di 25.980.300 totale di investimenti prima di passare alla fase successiva del mercato

IMPT è una criptovaluta green che punta a cambiare in via definitiva il mercato della compensazione di carbonio attraverso una piattaforma decentralizzata che lo rende sicuro, trasparente e facile da utilizzare. IMPT.io ha come obbiettivo di trasformare il settore del “carbon credit” ovvero la compensazione delle emissioni di CO2 emessa da privati e aziende.

Il progetto digitale IMPT sostiene iniziative “green” come la ricerca di energie rinnovabili e la lotta alla deforestazione. Migliorare l’ambiente ed essere socialmente responsabili non è infatti in conflitto con la realizzazione di un profitto. Il principale contributo del progetto è proprio quello di evidenziare questa premessa, trasformandola in una realtà quotidiana per acquirenti, rivenditori e investitori.

L’obiettivo di IMPT è infatti quello di fornire strumenti di facile utilizzo, che possono essere usati da tutti per combattere il cambiamento climatico e prendersi cura dell’ambiente.

I partecipanti all’ecosistema riceveranno token IMPT sotto forma di margine di vendita per ogni acquisto effettuato; li convertiranno in crediti di carbonio una volta che avranno raggiunto la quantità richiesta. Al fine di ridurre le emissioni di carbonio e migliorare l’ambiente, IMPT metterà in contatto le persone di tutto il mondo con i progetti ecosostenibili più efficaci e affidabili. Nel frattempo garantirà un ecosistema sicuro e aperto, incoraggiando gli utenti a ridurre le proprie emissioni di carbonio e premiandoli per aver ritirato i propri crediti.

Permette inoltre di usufruire di un’app per lo shopping, che premia gli utenti in cambio di acquisti responsabili, e di una piattaforma social che ludicizza la compensazione del carbonio.

Punto di forza di IMPT è la sua collaborazione con oltre 25.000 compagnie e organizzazioni note a livello globale per aiutare individui e aziende a compensare l’impatto ambientale durante le attività di acquisto.

Il presale di IMPT è iniziato ad ottobre ed ora si trova nella sua seconda fase. Ogni token IMPT è attualmente in vendita per 0,023 dollari. La seconda fase della prevendita potrà assegnare massimo 1.260 milioni di token e durerà fino al tutto esaurito o al 31 gennaio, a seconda dell’evento che si verifica per primo. L’attuale raggiungimento di 13 milioni di euro raccolti fino ad oggi segnano anche il superamento della metà della fornitura di IMPT disponibile. Al termine ci sarà un’altra fase di prevendita, la terza con un altro miliardo di token in vendita e il prezzo che salirà a 0,028 dollari.

Dal whitepaper di IMPT si capisce che il potenziale di questo progetto non ha limiti il che la rende una valida alternativa all’investimento in un momento in cui le criptovalute stanno soffrendo ed è anche il motivo per cui tutti ne stanno parlando.

Gli investitori possono sfruttare l’opportunità delle prime fasi di prevendita per acquistare token IMPT ad un prezzo d’affare (ricordo oggi a 0,023 dollari per token).

Per informazioni più dettagliate sul progetto visita il sito ufficiale https://impt.io o unisciti al gruppo Telegram per essere aggiornato sulle ultime notizie dal team.

Avvertenza: Tutti gli investimenti comportano un rischio. Le Criptovalute non sono attualmente soggette ad alcuna regolamentazione.

Calvaria (RIA)

Raccolti 1.881.904 dollari su un massimo di 2.100.000 totale di investimenti prima di passare alla fase successiva del mercato

Il secondo e ultimo progetto descritto ora è Calvaria, che cosa è di preciso? Perché molti stanno investendo in massa in questo nuovo progetto?

Calvaria (RIA) è un gioco digitale di carte simile a Magic: The Gathering Arena e utilizza la tecnologia NFT per creare oggetti digitali collezionabili. La prevendita è andata molto bene fino ad ora, infatti ha raccolto oltre 1.877.000 dollari finora avvicinandosi alla soglia dei 2.000.000 di dollari entrando poi nella quinta fase del presale.

I token RIA basati su ERC possono essere messi in stake, usati per acquistare articoli dal negozio Calvaria e avere voce nella governance del progetto; i suoi token possono essere utilizzati anche per pagare gli aggiornamenti delle carte e verranno assegnati ai giocatori come ricompensa per il loro gameplay.

Il token RIA in questo momento è in prevendita e il suo valore aumenta man mano che la prevendita procede, fino ad arrivare alla decima e ultima fase.

Molti dei progetti crypto gaming più popolari utilizzano la rete Ethereum e, di conseguenza, si può incorrere in un sovraffollamento. Calvaria ha invece sfruttato Polygon Networks per migliorare la scalabilità, mantenendo l’architettura e la sicurezza ERC-20. Pertanto, alcuni speculatori ritengono che RIA sia la migliore criptovaluta economica su cui puntare in questo momento.

Con Calvaria pronto a spiccare il volo, il token RIA potrebbe ritrovarsi a salire di valore dopo la chiusura della prevendita, quindi sembra essere una buona idea acquistarla prima del prossimo aumento di prezzo.

Attualmente il progetto si trova nella quarta fase di prevendita, con un token RIA che ha un valore oggi di 25 centesimi, con 1 dollaro USA che corrisponde a 40 token di Calvaria. Dati i risultati raggiunti nella prime fasi, possiamo affermare che questo progetto appena lanciato ha un forte potenziale.

Tutte le informazioni su come comprare Calvaria e sfruttare l’opportunità di acquistare questo token in fase di prevendita, sono disponibili sul sito https://calvaria.io

calvaria token

Avvertenza: Tutti gli investimenti comportano un rischio. Le Criptovalute non sono attualmente soggette ad alcuna regolamentazione.

Resta aggiornato sulle nostre notizie

Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite Doveinvestire su Google News, Facebook, Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Per restare aggiornati sulle notizie pubblicate sul nostro portale attiva le notifiche dal pulsante verde in alto (Seguici) o iscriviti al nostro canale Telegram di Dove Investire

Disclaimer: L’opinione qui espressa non è un consiglio di investimento, ma viene fornita solo a scopo informativo. Non riflette necessariamente l’opinione di doveinvestire.com. Ogni investimento e ogni trading comporta dei rischi, quindi dovresti sempre eseguire le tue ricerche prima di prendere decisioni. Non consigliamo di investire denaro che non puoi permetterti di perdere. Non ci assumiamo alcuna responsabilità per eventuali perdite o danni commerciali a causa di affidamento sulle informazioni contenute all’interno di questo sito, compresi i dati, le citazioni, i grafici e i segnali di acquisto/vendita. Il testo riportato non costituisce attività di consulenza da parte di Dove Investire né, tanto meno, offerta o sollecitazione ad acquistare o vendere strumenti finanziari. Le informazioni ivi riportate sono di pubblico dominio e sono considerate attendibili, ma il portale Dove Investire non è in grado di assicurarne l’esattezza. Si invita a fare affidamento esclusivamente sulle proprie valutazioni delle condizioni di mercato nel decidere se effettuare un’operazione finanziaria e nel valutare se essa soddisfa le proprie esigenze. La decisione di effettuare qualunque operazione finanziaria è a rischio esclusivo dei destinatari della presente informativa.
Fonte Immagine di testata: Depositphotos

I migliori Broker Forex CFD selezionati da Dove Investire

Broker Caratteristiche Inizia
ActivTrades Licenza Consob, FCA, CSSF
Protezione conto clienti
Formazione e affidabilità
apri ora
XTB Licenza FCA, CySEC, KNF
Piattaforma professionale
Affidabilità e supporto
apri ora
IG Licenza FCA, BaFin, Consob
Oltre 45 anni di esperienza
Trading su CFD e Turbo24
apri ora
I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 62 e l’89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuta se comprendi il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di correre questo alto rischio di perdere il tuo denaro.

Informazioni sull'amministratore di Dove Investire

L'amministratore e proprietario del portale www.doveinvestire.com è Simone Mordenti, analista finanziario, trader con oltre 10 anni di esperienza. Classe 1974, si avvicina al mondo del trading, ed in particolare agli investimenti su indici di borsa e valute, grazie all’affiancamento di esperti del settore. Una forte passione per le scienze statistiche e l’analisi tecnica sui mercati finanziari, da diversi anni si occupa di giornalismo finanziario in diversi portali del settore, in veste di analista tecnico e trading advisor.

Ti potrebbe interessare:

Lo scenario peggiore per le criptovalute dopo il crollo di FTX

Il fallimento a sorpresa dell'exchange di criptovalute FTX, ha causato un terremoto nel settore delle criptovalute. Ma quale è lo scenario peggiore che potrebbe accadere?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.