Home / Criptovalute / Bitcoin crolla a picco. Il bagno di sangue colpisce tutte le criptovalute

Bitcoin crolla a picco. Il bagno di sangue colpisce tutte le criptovalute

Il Bitcoin è stata creata come risposta alle politiche sconsiderate delle banche centrali e dei governi che hanno portato alla crisi finanziaria del 2008. E cosa vediamo dieci anni dopo? Il sistema finanziario globale è di nuovo in una posizione incredibilmente vulnerabile. Quasi nessuno avrebbe immaginato che l’innesco della prossima crisi sarebbe stato il virus. Tuttavia, più la situazione si sviluppa, più realistico è il fatto che l’intero pianeta sta sprofondando nell’autoisolamento. In un mondo globalizzato, questo sta diventando un fattore incredibilmente dannoso per tutti i paesi e la situazione non mostra alcun segno di miglioramento.

Il Bitcoin mostra un’alta volatilità

Giornata nera per il Bitcoin le cui quotazioni sono sprofondate dai 7.900 dollari fino ai 5.600 dollari in poche ore (valore più basso registrato da maggio 2019). Nel momento della scrittura le quotazioni del Bitcoin BTC/USD si trovano a 6.053 con ribasso del 24% su base giornaliera.

Molto male anche per Ethereum ETH/USD i cui prezzi sono scesi del 30% raggiungendo i 137 dollari, Ripple XRP/USD a 0,1661 in calo del 21,13% e ancor peggio per il Bitcoin Cash che segna un ribasso del 33,455 a 178,58 dollari.

Con il crollo di oggi la capitalizzazione totale delle criptovalute è crollata di $ 58 miliardi nelle ultime 24 ore

Ti potrebbe interessare:

I motivi del crollo del Bitcoin e dell’intero comparto delle criptovalute

Il motivo del crollo della prima criptovaluta è da ricercare nella causa principale del crollo di tutti i mercati finanziari, il coronavirus. Il virus cinese ha già ucciso migliaia di persone in tutto in mondo e che ha mandato in fumo migliaia di dollari dall’azionario globale. Ora anche il prezzo del Bitcoin e tutto il comparto delle criptovalute si è unito al gruppo dei più deboli.

SCOPRI LA DIFFERENZA

www.activtrades.com/it/

Fai trading su Forex e CFD con un Broker affermato
Supporto Clienti Pluripremiato, Protezione dei fondi, Conto demo gratuito

E mentre tutto crolla sulla scia delle ultime notizie riguardanti alla pandemia, Trump ha desioso di bloccato tutti i voli dall’Europa alimentando il panico già presente sui mercati.

Una situazione che porta a fare un’altra precisazione, le perdite del prezzo del Bitcoin che hanno messo in luce che il BTC ad oggi pare tutto tranne che un asset rifugio.

Bitcoin è stato concepito come un contrappeso al sistema finanziario tradizionale. Basandosi su questa idea, il crollo del mercato azionario, l’allentamento delle politiche, le forti fluttuazioni delle valute nazionali, la distruzione delle catene di approvvigionamento e altri problemi dovrebbero portare ad un aumento della domanda di Bitcoin ed invece?

È probabile che nei prossimi mesi potremmo vedere quale sia realmente lo status di Bitcoin sul mercato, ma ora la domanda è: i principali operatori di criptovalute sapranno sorprendere i partecipanti al mercato con qualcosa di nuovo?

Analisi dei prezzi del Bitcoin BTC/USD

Al momento della pubblicazione il BTC/USD si trova a ridosso dei 6.000 dollari, dopo aver rotto il livello di supporto a 7.000 dollari ed aver raggiunto il mino intraday a 5.716 dollari. Lo slancio negativo sta crescendo a causa della volatilità estremamente elevata nel mercato delle criptovalute.

L’indice di avidità e paura di Bitcoin ha raggiunto il livello di estrema paura. Attualmente, il valore dell’indice è registrato a 14, mentre un valore di 0 indica una paura assoluta e un valore di 100 significa avidità assoluta. Attualmente, l’indice è più basso da settembre 2019, quando aveva 12 anni.

Nel brevissimo periodo potrebbe aspettarci un rimbalzo dei prezzi del Bitcoin con un primo obbiettivo a 6.400 dollari, ma la tendenza principale ora è ribassista e non ci stupiremo di altri crolli dei prezzi nei giorni a seguire.

Ti potrebbe interessare: Come andare short su Bitcoin (guadagnare sul ribasso dei prezzi)

Questo come si mostra il grafico del Bitcoin BTC/USD oggi

Resta aggiornato sulle nostre notizie

Prestare attenzione è d’obbligo, il consiglio è quello di restare aggiornati sulle notizie. Per fare questo, attiva le notifiche dal pulsante verde in alto (Seguici) o iscriviti al nostro canale Telegram di Dove Investire o visita la nostra pagina Facebook www.facebook.com/doveinvestire.blog

Seguici su:

Avviso esplicito sui rischi: non ci assumiamo alcuna responsabilità per eventuali perdite o danni commerciali a causa di affidamento sulle informazioni contenute all’interno di questo sito, compresi i dati, le citazioni, i grafici e i segnali di acquisto/vendita. La negoziazione sui mercati finanziari è una delle forme più rischiose di investimento possibili. Tutti i prezzi e i segnali di acquisto/vendita sono indicativi e non adeguati ai fini di negoziazione, inoltre, non sono forniti da un cambio, ma piuttosto dai market maker, quindi potrebbero non essere precisi e possono differire dal prezzo effettivo di mercato. Non ci assumiamo alcuna responsabilità per eventuali perdite commerciali nelle quali si potrebbe incorrere come conseguenza dell’utilizzo di questi dati. Il testo riportato non costituisce attività di consulenza da parte di Dove Investire né, tanto meno, offerta o sollecitazione ad acquistare o vendere strumenti finanziari. Le informazioni ivi riportate sono di pubblico dominio e sono considerate attendibili, ma il portale Dove Investire non è in grado di assicurarne l’esattezza. Tutte le informazioni sono date in buona fede sulla base dei dati disponibili, ma sono suscettibili di variazioni anche senza preavviso in qualsiasi momento dopo la pubblicazione. Si declina ogni responsabilità per qualsivoglia informazione esposta in questa pubblicazione. Si invita a fare affidamento esclusivamente sulle proprie valutazioni delle condizioni di mercato nel decidere se effettuare un’operazione finanziaria e nel valutare se essa soddisfa le proprie esigenze. La decisione di effettuare qualunque operazione finanziaria è a rischio esclusivo dei destinatari della presente informativa.

Scuola di Trading in 4 Volumi. Scarica i tuoi nuovi ebook sul trading!

I migliori Broker Forex CFD selezionati da Dove Investire

Broker Caratteristiche Inizia
Plus500 Licenza ‎ASiC, CySEC, FCA
Il fornitore più quotato di CFD
Piattaforma WebTrader
apri ora
ATFX Licenza FCA
Spread competitivi
Zero commissioni
apri ora
ActivTrades Licenza FCA, Consob
Protezione conto clienti
Formazione e affidabilità
apri ora
ETFinance Licenza CySEC
Spread stretti
Piattaforma MT4
apri ora
GMO Trading Licenza CySEC
Demo gratuita
MetaTrader 4 e App Mobile
apri ora
I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 68 e l’89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuta se comprendi il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di correre questo alto rischio di perdere il tuo denaro.

Informazioni sull'amministratore di Dove Investire

L'amministratore e proprietario del portale www.doveinvestire.com è Simone Mordenti, analista finanziario, trader con oltre 10 anni di esperienza. Classe 1974, si avvicina al mondo del trading, ed in particolare agli investimenti su indici di borsa e valute, grazie all’affiancamento di esperti del settore. Una forte passione per le scienze statistiche e l’analisi tecnica sui mercati finanziari, da diversi anni si occupa di giornalismo finanziario in diversi portali del settore, in veste di analista tecnico e trading advisor.

Ti potrebbe interessare:

Lunedì nero, il mercato delle criptovalute “sanguina”. Bitcoin sotto gli 8000 dollari

Le vendite sull'intero comparto delle criptovalute sta proseguendo nel lunedì nero dei mercati finanziari. All'intero crollo finanziario globale le valute digitali non sono escluse

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.