18 Luglio, 2024
Richiedi gli ebook "Come Investire in Azioni di Borsa" e "Investire in Intelligenza Artificiale"Richiedi gli ebook "Come Investire in Azioni di Borsa" e "Investire in Intelligenza Artificiale"
Altro
    Come InvestireTrading e Brexit. Opportunità, rischi e strategie di trading

    Trading e Brexit. Opportunità, rischi e strategie di trading

    L’Europa sta vivendo una fase di cambiamento. L’uscita del Regno Unito dall’Unione Europea sta causando una maggiore instabilità del mercato. Una situazione che apre le porte a nuove opportunità ma anche rischi legati al trading sull’indice UK 100, coppie di valute legate alla Sterlina e Euro.

    Per sapere come cogliere le opportunità di trading e come reagiranno i mercati all’incertezza della Brexit, analizziamo il quadro della situazione.

    Indice dei contenuti

    Che cosa è la Brexit?

    Il significato della parola Brexit fa riferimento all’uscita del Regno Unito dall’Unione Europea e deriva dalla crasi di due parole inglesi: Britain, “Gran Bretagna”, ed exit, “uscita”.

    Il significato della Brexit non è solo tecnico: l’uscita del Regno Unito dall’UE ha impatto non solo sugli inglesi ma per tutta l’economia mondiale. Il segnale lanciato dal popolo inglese mette in discussione il progetto Europa e il suo funzionamento e dà nuova linfa vitale a tutti i partiti euroscettici.

    Esistono strategie di trading del Brexit?

    Nelle settimane e i giorni precedenti al Brexit (cioè il ritiro del Regno Unito dall’Unione Europea), si può prevedere un livello superiore di instabilità nelle coppie della sterlina, come GBP/USD, EUR/GBP e GBP/JPY, e inoltre nelle borse valori britanniche e europee, UK 100, Germania 30, Europa 50 ed altre.
    Alcuni trader provano a approfittare di queste oscillazioni del prezzo con operazioni di trading a breve termine nei mercati instabili del Regno Unito subito prima, o immediatamente dopo, la pubblicazione di notizie relative al Brexit.

    Alcune notizie, come richieste di tenere un’ulteriore “consultazione popolare” o un secondo referendum, nonché voti nei parlamenti del Regno Unito e europei, tendono ad aumentare l’instabilità della sterlina. Notizie generalmente considerate negative, come sconvolgimenti politici o elezioni provvisorie, tendono a indebolire la sterlina.

    Come fare trading sfruttando le notizie?

    Fare trading sfruttando le notizie implica seguire i titoli finanziari e le notizie macro-economiche nella speranza di capitalizzare su movimenti a breve termine in titoli, forex, materie prime e altri strumenti finanziari.

    Per i day trader, il risultato della maggiore instabilità e incertezza causate da negoziati politici collegati con il Brexit può essere diverse occasioni uniche di trading.

    Per esempio, annunci fatti da responsabili di decisioni politiche possono provocare una variazione della sterlina, o causare l’aumento o la diminuzione del prezzo dell’azione di una società del Regno Unito.

    Il calendario economico offre aggiornamenti in tempo reale relativi a eventi e rapporti economici che possono influenzare i mercati britannici potenzialmente instabili.

    Come usare la gestione del rischio quando si fa trading in mercati instabili?

    I Broker Forex CFD offrono strumenti di gestione del rischio che possono aiutarti quando fai trading di CFD sulle variazioni di prezzo collegate con il Brexit.

    Nota che ordini Chiusura in Profitto e Chiusura in Perdita non garantiscono che la tua posizione sarà chiusa al livello di prezzo esatto che hai specificato. Quando usi la caratteristica ‘Stop Garantito’, la tua operazione di trading è soggetta a uno spread superiore.

    Si riporta di seguito un esempio di come funziona l’ordine Chiusura in perdita quando si fa trading di un CFD su un titolo popolare del Regno Unito:

    Lloyds Banking Group, un’importante banca di proprietà inglese, fa trading a $57,60/$57,64 (Vendita/Acquisto) per azione. Acquisti 500 CFD su Lloyds Banking Group a $5,.64, piazzando un ordine Chiusura in perdita a 57,45. Il prezzo di vendita del titolo scende in un momento a $57,40 e poi scende ulteriormente a $57,10. La tua posizione si chiuderà a $57,40, cioè il tasso più vicino disponibile al tuo ordine.
    La tua perdita è: 500 * (57,40 – 57,64) = -$120
    Se la tua posizione fosse stata chiusa al tasso di vendita di 57,10 senza un ordine Chiusura in perdita, la tua perdita sarebbe stata: 500 * (57,10 – 57,64) = -$270

    Dove trovare segnali di trading su Brexit?

    Alcuni Broker, non molti, offrono segnali di trading sui principali mercati finanziari. Una sorta di allarmi di trading in tempo reale che possono essere impostati su strumenti collegati al Brexit per seguire i cambiamenti nei mercati.

    I segnali di trading sono facili da usare e disponibili per tutti i dispositivi desktop e mobili. Come detto trovarli non è facile, sopratutto affidabili e gratuiti. Per questo ti vogliamo segnare quelli offerti dal Broker Alvexo. I segnali di trading si Alvexo sono progettati per migliorare i propri risultati e non perder le opportunità offerte dai mercati.

    Caratteristiche dei segnali di trading di Alvexo:

    • Servizio gratuito
    • Oltre 150 segnali di trading ogni mese
    • Fino all’82% di precisione
    • Segnali su Azioni, Criptovalute, Indici, Forex, Materie prime in tempo reale
    • Contatto diretto con gli analisti di Alvexo

    Per essere abilitato a ricevere i segnali di trading gratuiti ti basta registrarsi gratuitamente sul sito di www.alvexo.it

    Cos’è il forex e come funziona il trading sulle valute?

    Il trading di forex (conosciuto anche come cambio estero, trading di valuta o FX) è un mercato globale per il trading della valuta di un Paese in cambio della valuta di un altro Paese. Serve come colonna portante del trading e dell’investimento internazionale: importazioni e esportazioni di merci e servizi; transazioni finanziarie da parte di governi, istituti economici o persone; viaggi e turismo globale – tutti richiedono l’uso di capitale nella forma del cambio di una valuta in un certo importo di un’altra valuta.

    Quando fai trading di CFD su Forex, essenzialmente speculi sul cambiamento del loro tasso di cambio. Per esempio, nella coppia EUR/USD il valore di un Euro (EUR) è determinato in confronto al dollaro USA (USD), e nella coppia GBP/JPY il valore di una sterlina britannica (GBP) è quotato in confronto allo yen giapponese (JPY).

    Se pensi che il tasso di cambio salirà puoi aprire una posizione di ‘Acquisto’. Al contrario, se pensi che il tasso di cambio scenderà puoi aprire una posizione di ‘Vendita’.

    Quali sono i rischi che comporta il trading di forex?

    Il trading sulle valute comporta diversi rischi. Questi rischi possono portare alla perdita di denaro. È responsabilità di ogni trader controllare i rischi associati alla propria attività di trading.

    Non bisognerebbe fare trading se non si conoscono pienamente i prodotti finanziari, i benefici e i rischi associati a questi.

    Qui di seguito alcuni dei rischi associati al Forex trading:

    Instabilità del mercato – I mercati sono soggetti a molte influenze che possono causare veloci fluttuazioni dei prezzi. A causa di questa instabilità del mercato, nessuna strategia può essere considerata “esente da rischio”. Dati i livelli potenziali di instabilità dei mercati, è consigliato controllare sempre attentamente le proprie transazioni. Per esempio: il valore degli investimenti denominati in valute estere saranno influenzati sia da cambiamenti nei tassi di cambio che dal movimento del mercato.

    Rischio di leva finanziaria – Il trading comporta un alto grado di leva finanziaria. Attraverso questo strumento è possibile investite un margine iniziale relativamente piccolo e assicurarti un’esposizione significativamente superiore. L’uso di una leva incrementa la dimensione delle singola operazione fino a 30 volte, cosicché il guadagno potenziale e la tua perdita potenziale sono incrementati di conseguenza. Per questo motivo è necessario utilizzare strumenti di gestione del rischio che possono ridurre al minimo i rischi di trading.

    Rischi collegati al Paese di emissione – La stabilità politica e economica di un Paese può influenzare la forza della sua valuta. In generale, le valute di economie principali hanno una liquidità superiore e generalmente un’instabilità inferiore di quelle di Paesi in via di sviluppo.

    Rischi collegati ai tassi di interesse – La politica del tasso di interesse dei Paesi ha un effetto importante sui loro tassi di cambio. Quando un Paese alza o abbassa i tassi di interesse, il valore della sua valuta generalmente aumenta o scende di conseguenza.

    Scegliere un Broker Forex affidabile

    Questo è un posso importante per ogni trader poiché è il Broker che ti fornirà tutti gli strumenti per fare trading. L’affidabilità è una caratteristica fondamentale poiché il tuo successo o fallimento dipende da questo. È meglio eseguire un controllo nella storia e leggere le recensioni dei Broker prima di affidargli il proprio denaro. Parla con vari Broker prima di sceglierne uno e prova tutti i servizi e gli strumenti offerti dal Broker iniziando dal conto demo. In questo modo potrai valutare personalmente la qualità dei servizi offerti.

    Per aiutarti sulla scelta, qui di seguito abbiamo elencato i migliori Broker Forex CFD italiani

    Broker Caratteristiche Inizia
    Avatrade Licenza MiFID, FCA, ASIC
    Trading automatico e compatibilità EA
    Formazione professionale
    apri ora
    XTB Licenza FCA, CySEC, KNF
    Piattaforma professionale
    Affidabilità e supporto
    apri ora
    IG Licenza FCA, BaFin, Consob
    50 anni sul mercato
    CFD, Certificati a Leva e Turbo24
    apri ora
    eToro Licenza CySEC, FCA, ASIC
    CopyTrader
    Deposito minimo 100€
    apri ora
    I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 62 e l’89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuta se comprendi il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di correre questo alto rischio di perdere il tuo denaro.
    Doveinvestire
    Doveinvestire
    Amministratore e CEO del portale www.doveinvestire.com, Simone Mordenti è anche analista finanziario, trader con oltre 20 anni di esperienza. Classe 1974, si avvicina al mondo del trading, ed in particolare agli investimenti su indici di borsa e azioni, grazie all’affiancamento di esperti del settore. Una forte passione per le scienze statistiche e l’analisi tecnica sui mercati finanziari, da diversi anni si occupa di giornalismo finanziario in diversi portali del settore, in veste di analista tecnico e trading advisor.
    ARTICOLI CORRELATI

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Zero commissioni di investimento
    Copia automaticamente gli investimenti dei trader di maggior successo
    Segui Doveinvestire su Telegram

    Ultimi articoli

    Da non perdere

    Migliori Azioni di Semiconduttori: 5 Titoli per Cavalcare il Boom dell'AI

    Migliori Azioni di Semiconduttori: 5 Titoli per Cavalcare il Boom dell’AI

    Sei pronto a capitalizzare sulla crescita dell'intelligenza artificiale? Scopri quali sono le migliori azioni di semiconduttori che possono rivoluzionare il tuo portafoglio
    Investire Oggi: Le 20 Azioni Più Redditizie per il Lungo Termine

    Investire Oggi: Le 20 Azioni Più Redditizie per il Lungo Termine

    Vuoi costruire un portafoglio di investimenti a lungo termine e ottenere rendimenti stabili? Scopri le 20 azioni più redditizie che possono fare la differenza per il tuo futuro finanziario
    Le 10 Migliori Azioni di Intelligenza Artificiale (AI) da Non Vendere Mai

    Le 10 Migliori Azioni di Intelligenza Artificiale (AI) da Non Vendere Mai

    Scopri le migliori azioni di intelligenza artificiale: da Microsoft a Nvidia, ecco dove gli esperti vedono il maggior potenziale di crescita nel settore tecnologico
    Investire in Intelligenza Artificiale: I Top 5 Titoli che Guidano l'S&P 500

    Investire in Intelligenza Artificiale: I Top 5 Titoli che Guidano l’S&P 500

    Scopri i titoli di intelligenza artificiale che stanno cambiando l'S&P 500. Sono queste le azioni tecnologiche legate all'IA con potenziale di crescita esplosivo
    Come Investire in Intelligenza Artificiale

    Come Investire in Intelligenza Artificiale. Le Migliori azioni di IA

    Scopri come investire in intelligenza artificiale, le migliori azioni di IA e perché investire in questo settore in crescita esponenziale
    Intelligenza Artificiale: 5 Azioni IA da Comprare Ora e Tenere per Sempre

    Intelligenza Artificiale: 5 Azioni IA da Comprare Ora e Tenere per Sempre

    Investire nell'intelligenza artificiale può offrire rendimenti elevati a lungo termine. Ma dove investire per cavalcare il trend? Scopri qui le azioni IA più promettenti del mercato

    MIGLIORI BROKER

    XTBIGMigliori Broker