Home / Analisi dei mercati / Le reazioni dei mercati finanziari il giorno dopo delle decisioni della Fed

Le reazioni dei mercati finanziari il giorno dopo delle decisioni della Fed

Le previsioni degli analisti sono state confermate, ieri sera al termine della riunione Fed ha reso noto attraverso un report, nessuna conferenza stampa della Yellen, le decisioni del FOMC di lasciare invariati i tassi di interesse.

La decisione Fed sui tassi di interesse non hanno stupito gli analisti né in particolar modo i mercati eccetto il Dollaro che ha da subito guadagnato terreno nei confronti delle dirette contro-valute e il crollo dei metalli preziosi.

Il nostro portale Dove Investire ha subito cercato di cogliere le reazioni dei mercati finanziari subito dopo la pubblicazione del report della Fed con l’articolo “La Fed mantiene invariati i tassi di interesse. Vola il Dollaro, crolla invece l’ORO“.

Cerchiamo ora di analizzare le reazioni dei mercati finanziari il giorno dopo delle decisioni della Fed.

Il Dollaro sale sui massimi delle ultime settimane

Le decisioni della Fed sono state in linea con le previsioni degli analisti e anche i mercati non si sono fatti prendere impreparati. Come da attendersi, il Dollar Index è salito raggiungendo i 99,29 punti. Gli operatori credono che l’indice del Dollaro possa proseguire su questa direzione anche grazie ai buoni dati sulla disoccupazione americana pubblicati ieri.

Un Dollaro più forte ha avuto da subito un impatto su una serie di numerose altre valute. Contro l’euro, ad esempio il dollaro ha ampliato i guadagni a partire dal comunicato sui tassi di interesse che ha portato il cambio euro/dollaro ai minimi a 1,08750 per poi recuperare nelle ultime ore riportandosi a quota 1,08967.
Qui in seguito una analisi grafica e i livelli operativi sul cambio Euro/Dollaro.

Investitori abbandonano i metalli preziosi. In ribasso le quotazioni di Oro e Argento

Se da un lato le reazioni dei mercati valutari è stata contenuta dopo il report della Fed, Oro e Argento subiscono un nuovo colpo mettendo a segno un nuovo ribasso.

Il crollo dei metalli preziosi non deriva principalmente dalla Fed e dal Dollaro forte, il trend ribassista su Oro e Argento è in atto ormai da alcune settimane. La Fed ha solo dato una “spinta” a questi metalli preziosi che nella notte hanno toccato i 1.233 dollari l’Oro e 16,40 dollari per oncia l’Argento.

Per rivedere il prezzo dell’Oro a questi livelli è necessario andare indietro fino al 21 marzo, peggio sta andando per l’Argento che con l’ultimo “crollo” ha raggiunto le quotazioni dei primi giorni del 2017.

Per capire il quadro della situazione di Oro e Argento, in seguito analizziamo i grafici ricercando i livelli operativi più importanti.

Analisi grafica e livelli operativi sul cambio Euro/Dollaro

Nel momento in cui scriviamo il cambio Euro/Dollaro si trova a 1,09152 dopo essere sceso a minimi nella notte a 1,08750.

Se l’euro dovesse continuare a salire rompendo il livello di resistenza a 1,0911 dollari, l’obiettivo sarà quello di raggiungere e testare zona 1,0951 e se il trend continua, il prossimo livello importante è a 1,0965 dollari.

Se l’euro dovesse invece scendere sotto il supporto a 1,0865 dollari, cercherà di raggiungere il prossimo supporto a 1,0847 e in caso di ulteriore rottura, il trend al ribasso continuerà verso 1,0811 dollari.

Questo il grafico Euro/Dollaro in tempo reale

SCOPRI LA DIFFERENZA

www.activtrades.com/it/

Fai trading su Forex e CFD con un Broker affermato
Supporto Clienti Pluripremiato, Protezione dei fondi, Conto demo gratuito

Analisi grafica e livelli operativi del mercato dell’Oro

Il prezzo dell’oro è sceso sotto i 1.240 dollari l’oncia dopo il report della Federal Reserve. Questa mattina il metallo prezioso prosegue il trend ribassista con i prezzi giunti a 1.236 dollari l’oncia in calo dello 0,09%.

Se il prezzo dell’oro dovesse continuare scendere sotto al supporto a 1.230 dollari, cercherà di raggiungere il prossimo supporto a 1.222 e in caso di ulteriore rottura, il trend al ribasso continuerà verso 1.210 dollari l’oncia.

Se il metallo prezioso dovesse invece tornare a salire rompendo il livello di resistenza a 1.248 dollari, l’obiettivo sarà quello di raggiungere e testare i 1.261 dollari e se il trend continua, il prossimo livello importante è a 1.270 dollari l’oncia.

Questo il grafico dell’Oro in tempo reale

Analisi grafica e livelli operativi del mercato dell’Argento

Il prezzo dell’argento nel momento in cui scriviamo si trova a 16,523 dollari l’oncia in rialzo dello 0,50%.

Se il Silver dovesse continuare a salire rompendo il livello di resistenza a 16,69 dollari, l’obiettivo sarà quello di raggiungere e testare i 17,02 dollari e se il trend continua, il prossimo livello importante è a 17,17 dollari l’oncia.

Se il prezzo dell’argento dovesse invece scendere sotto il livello di resistenza a 16,28 dollari, l’obiettivo sarà quello di raggiungere e testare 16,10 dollari e se il trend ribassista continua, il prossimo livello importante è a 15,80 dollari l’oncia.

Grafico dell’Argento in tempo reale

Per aggiornamenti ed evoluzioni dei mercati finanziari, seguici sulla nostra pagina Facebook www.facebook.com/doveinvestire.blog

Questi i migliori broker per investire sui mercati finanziari

Broker Caratteristiche Inizia
FXCM Licenza FCA, Consob
Protezione conto clienti
Sicurezza dei fondi
apri ora
ActivTrades Licenza FCA, Consob
Protezione conto clienti
Formazione e affidabilità
apri ora
GMO Trading Licenza CySEC
Demo gratuita
MetaTrader 4 e App Mobile
apri ora
Plus500 Licenza ‎ASiC, CySEC, FCA
Il fornitore più quotato di CFD
Piattaforma WebTrader
apri ora
101investing Licenza CySEC
Sconto sullo swap fino al 50%
Piattaforma MT4 e Mobile
apri ora
I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 68 e l’89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuta se comprendi il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di correre questo alto rischio di perdere il tuo denaro.
Avviso esplicito sui rischi: non ci assumiamo alcuna responsabilità per eventuali perdite o danni commerciali a causa di affidamento sulle informazioni contenute all’interno di questo sito, compresi i dati, le citazioni, i grafici e i segnali di acquisto/vendita. La negoziazione sui mercati finanziari è una delle forme più rischiose di investimento possibili. Tutti i prezzi e i segnali di acquisto/vendita sono indicativi e non adeguati ai fini di negoziazione, inoltre, non sono forniti da un cambio, ma piuttosto dai market maker, quindi potrebbero non essere precisi e possono differire dal prezzo effettivo di mercato. Non ci assumiamo alcuna responsabilità per eventuali perdite commerciali nelle quali si potrebbe incorrere come conseguenza dell’utilizzo di questi dati. Il testo riportato non costituisce attività di consulenza da parte di Dove Investire né, tanto meno, offerta o sollecitazione ad acquistare o vendere strumenti finanziari. Le informazioni ivi riportate sono di pubblico dominio e sono considerate attendibili, ma il portale Dove Investire non è in grado di assicurarne l’esattezza. Tutte le informazioni riportate sono date in buona fede sulla base dei dati disponibili, ma sono suscettibili di variazioni anche senza preavviso in qualsiasi momento dopo la pubblicazione. Si declina ogni responsabilità per qualsivoglia informazione esposta in questa pubblicazione. Si invita a fare affidamento esclusivamente sulle proprie valutazioni delle condizioni di mercato nel decidere se effettuare un’operazione finanziaria e nel valutare se essa soddisfa le proprie esigenze. La decisione di effettuare qualunque operazione finanziaria è a rischio esclusivo dei destinatari della presente informativa.

FORMAZIONE Trading a 360°. Scarica GRATIS i nuovi EBOOK sul TRADING!

I migliori Broker Forex CFD selezionati da Dove Investire

Broker Caratteristiche Inizia
FXCM Licenza FCA, Consob
Protezione conto clienti
Sicurezza dei fondi
apri ora
ActivTrades Licenza FCA, Consob
Protezione conto clienti
Formazione e affidabilità
apri ora
GMO Trading Licenza CySEC
Demo gratuita
MetaTrader 4 e App Mobile
apri ora
Plus500 Licenza ‎ASiC, CySEC, FCA
Il fornitore più quotato di CFD
Piattaforma WebTrader
apri ora
101investing Licenza CySEC
Sconto sullo swap fino al 50%
Piattaforma MT4 e Mobile
apri ora
I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 68 e l’89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuta se comprendi il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di correre questo alto rischio di perdere il tuo denaro.

Informazioni sull'amministratore di Dove Investire

L'amministratore e proprietario del portale www.doveinvestire.com è Simone Mordenti, analista finanziario, trader con oltre 10 anni di esperienza. Classe 1974, si avvicina al mondo del trading, ed in particolare agli investimenti su indici di borsa e valute, grazie all’affiancamento di esperti del settore. Una forte passione per le scienze statistiche e l’analisi tecnica sui mercati finanziari, da diversi anni si occupa di giornalismo finanziario in diversi portali del settore, in veste di analista tecnico e trading advisor.

Ti potrebbe interessare:

Analisi dei mercati finanziari del 29 Giugno | ActivTrades Markets Commentary

L'ottimismo domina i mercati in questo inizio di settimana. L'euro e l'azionario stanno registrando un rialzo in queste prime ore di contrattazioni, direzione opposta invece il mercato dell'oro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.