Home / Analisi dei mercati / EUR/USD I tori prendono il controllo in attesa della conferenza stampa di Trump sulla Cina

EUR/USD I tori prendono il controllo in attesa della conferenza stampa di Trump sulla Cina

La coppia di valute EUR/USD continua salire confermando il movimento rialzista protagonista di tutta la settimana. È la quarta sezione consecutiva in rialzo per la coppia EUR/USD che raggiunge la quota 1,11034 per la prima volta da fine marzo.

Il rialzo delle moneta unica è stato supportato da una combinazione di fattori e in particolare alla decisione della Commissione Europea di proporre un Recovery Fund (fondo di recupero del coronavirus) da 750 miliardi di Euro. La notizia è stata positivamente accolta dai mercati, con un balzo dell’EUR/USD fin oltre ai 1,1000.

Nonostante le preoccupazioni per il peggioramento delle relazioni USA-Cina, l’ottimismo nei confronti di un potenziale vaccino COVID-19 è rimasto favorevole all’umore positivo del mercato e questo ha intaccato il relativo status di bene rifugio del biglietto verde.

Il Dollaro USA è rimasto debole tutta la settimana e non è riuscito a ottenere alcun giovamento dalle diverse pubblicazioni economiche statunitensi di giovedì. Il PIL statunitense del primo trimestre è stato rivisto al ribasso mostrando una contrazione del 5% rispetto al 4,8% stimato in precedenza, mentre le richieste settimanali di disoccupazione settimanali sono state pari a 2,12 milioni contro i 2 milioni previsti. Dati migliori delle attesi si sono invece registrati per gli ordini di beni durevoli che, mentre le stime indicavano un calo del 19%, la discesa è stata “solamente” del 17,2% in aprile.

L’attenzione è d’obbligo, nelle prossime ore si potrebbe assistere un aumento della volatilità dei prezzi sul cambio EUR/USD; ieri il parlamento cinese ha approvato una legge sulla sicurezza nazionale per Hong Kong, sollevando il timore di un’ulteriore escalation delle tensioni diplomatiche tra le due maggiori economie del mondo. Pertanto, l’attenzione principale di oggi sarà su una conferenza stampa del presidente degli Stati Uniti Donald Trump in merito alla mossa della Cina per rafforzare il controllo sulla città di Hong Kong.

SCOPRI LA DIFFERENZA

www.activtrades.com/it/

Fai trading su Forex e CFD con un Broker affermato
Supporto Clienti Pluripremiato, Protezione dei fondi, Conto demo gratuito

Oggi è inoltre previsto il rilascio delle cifre relative alle vendite al dettaglio tedesche per aprile e la versione flash del CPI dell’Eurozona di maggio, entrambi i dati saranno presi in considerazione per confermare o meno lo slancio rialzista della moneta unica. Più tardi, durante la prima sessione del Nord America, una serie di macro release statunitensi potrebbe influenzare la dinamica dei prezzi del Dollaro USD e contribuire ulteriormente a produrre opportunità di trading significative nell’ultimo giorno della settimana.

* Fai trading su EUR/USD con un Broker serio e affidabile

Analisi tecnica a breve termine su EUR/USD

Da un punto di vista tecnico, la forza registrata negli ultimi giorni ha permesso al cambio EUR/USD si superare la soglia psicologica chiave di 1,100 e aggiunto credito a un breakout rialzista attraverso una gamma di trading a breve termine.

Gli indicatori tecnici sul grafico giornaliero sono ancora lontani dall’essere nella zona di ipercomprato, la coppia sembra pronta a estendere ulteriormente lo slancio verso la resistenza sui livelli di oscillazione di fine marzo vicino alla zona di 1,1145-50. Ulteriori rialzi potrebbero spingere il cambio fino al livelli 1,1497, sopra il quale è probabile che i tori mirino a spostarsi verso l’importante obbiettivo di 1,1200.

D’altro canto, il supporto immediato è ora ancorato vicino al livello 1,1075 (livello Fibo del 50%) che, se rotto, potrebbe richiedere qualche presa di profitto. Tuttavia, il pullback potrebbe ancora essere visto come un’opportunità di acquisto e contribuire a limitare la diapositiva vicino alla regione 1,1020-15 (200-DMA), attorno al breakpoint dell’intervallo di trading.

Resta aggiornato sulle nostre notizie

Prestare attenzione è d’obbligo, il consiglio è quello di restare aggiornati sulle notizie. Per fare questo, attiva le notifiche dal pulsante verde in alto (Seguici) o iscriviti al nostro canale Telegram di Dove Investire o visita la nostra pagina Facebook www.facebook.com/doveinvestire.blog

Seguici su:

Avviso esplicito sui rischi: non ci assumiamo alcuna responsabilità per eventuali perdite o danni commerciali a causa di affidamento sulle informazioni contenute all’interno di questo sito, compresi i dati, le citazioni, i grafici e i segnali di acquisto/vendita. La negoziazione sui mercati finanziari è una delle forme più rischiose di investimento possibili. Tutti i prezzi e i segnali di acquisto/vendita sono indicativi e non adeguati ai fini di negoziazione, inoltre, non sono forniti da un cambio, ma piuttosto dai market maker, quindi potrebbero non essere precisi e possono differire dal prezzo effettivo di mercato. Non ci assumiamo alcuna responsabilità per eventuali perdite commerciali nelle quali si potrebbe incorrere come conseguenza dell’utilizzo di questi dati. Il testo riportato non costituisce attività di consulenza da parte di Dove Investire né, tanto meno, offerta o sollecitazione ad acquistare o vendere strumenti finanziari. Le informazioni ivi riportate sono di pubblico dominio e sono considerate attendibili, ma il portale Dove Investire non è in grado di assicurarne l’esattezza. Tutte le informazioni sono date in buona fede sulla base dei dati disponibili, ma sono suscettibili di variazioni anche senza preavviso in qualsiasi momento dopo la pubblicazione. Si declina ogni responsabilità per qualsivoglia informazione esposta in questa pubblicazione. Si invita a fare affidamento esclusivamente sulle proprie valutazioni delle condizioni di mercato nel decidere se effettuare un’operazione finanziaria e nel valutare se essa soddisfa le proprie esigenze. La decisione di effettuare qualunque operazione finanziaria è a rischio esclusivo dei destinatari della presente informativa.

FORMAZIONE Trading a 360°. Scarica GRATIS i nuovi EBOOK sul TRADING!

I migliori Broker Forex CFD selezionati da Dove Investire

Broker Caratteristiche Inizia
FXCM Licenza FCA, Consob
Protezione conto clienti
Sicurezza dei fondi
apri ora
ActivTrades Licenza FCA, Consob
Protezione conto clienti
Formazione e affidabilità
apri ora
GMO Trading Licenza CySEC
Demo gratuita
MetaTrader 4 e App Mobile
apri ora
Plus500 Licenza ‎ASiC, CySEC, FCA
Il fornitore più quotato di CFD
Piattaforma WebTrader
apri ora
101investing Licenza CySEC
Sconto sullo swap fino al 50%
Piattaforma MT4 e Mobile
apri ora
I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 68 e l’89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuta se comprendi il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di correre questo alto rischio di perdere il tuo denaro.

Informazioni sull'amministratore di Dove Investire

L'amministratore e proprietario del portale www.doveinvestire.com è Simone Mordenti, analista finanziario, trader con oltre 10 anni di esperienza. Classe 1974, si avvicina al mondo del trading, ed in particolare agli investimenti su indici di borsa e valute, grazie all’affiancamento di esperti del settore. Una forte passione per le scienze statistiche e l’analisi tecnica sui mercati finanziari, da diversi anni si occupa di giornalismo finanziario in diversi portali del settore, in veste di analista tecnico e trading advisor.

Ti potrebbe interessare:

Eur/Usd, pronti a nuovi long? La coppia può continuare a correre?

Il cambio EurUsd nelle ultime due sedute ha riguadagnato quasi 200 pips ed ora l'ottimismo che circonda i mercati potrebbe dare maggiore forza alla moneta unica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.