Home / Analisi dei mercati / Dove investire in seguito all’epidemia di coronavirus

Dove investire in seguito all’epidemia di coronavirus

Il coronavirus ha portato notevoli cambiamenti nella vita delle persone, sull’economia e sui mercati finanziari. Difficile capire quanto durerà questa fase di incertezza e paura generale ed obbligo quindi valutare dove investire se la situazione non cambia o peggiora.

Per valutare dove investire in seguito all’epidemia di coronavirus, abbiamo preso come rifermento alcune delle migliori azioni di borsa in grado di contrastare i timori dell’epidemia.

Dove investire, uno sguardo alla situazione attuale

Dopo un inizio d’anno in netto rialzo per le borse mondiali che ha visto i principali indici di borsa segnare nuovi massimi storici, negli ultimi giorni la cose sembrano essere cambiate. Le borse di tutto il mondo sono crollate ad inizio settimana a causa del diffondersi dell’epidemia di coronavirus. Una emergenza che fino a pochi giorni fa i mercati sembravano ignorare, e che in pochi giorni ha riportato gli investitori con i piedi per terra.

I casi segnalati di COVID-19 sono aumentati durante il fine settimana in paesi come l’Italia, Israele, Corea del Sud e Iran, mostrando agli investitori che la malattia ha il potenziale per essere una pandemia globale, sconvolgendo l’economia e la vita quotidiana non solo in Cina ma in tutto il mondo.

Il mercato azionario è stato quello che ha subito maggiormente l’aggravarsi della situazione, con i principali indici di borsa che hanno registrato il giorno peggiore in oltre un anno con perdite superiori al 3% ed arrivando in alcuni casi a superare il 5% nella sola giornata di lunedì.
Tuttavia, mentre molti investitori stanno abbandonando asset a maggior rischio come le azioni di borsa optando su beni rifugio come l’oro, gli investitori esperti sanno che svendite come queste spesso creano grandi opportunità di acquisto.  Seguendo la logica degli investitori esperti segnaliamo due titoli che si dovrebbero tenere d’occhio se i mercati dovessero continuare la corsa ribassista sulle paure del coronavirus.

Dove investire in seguito all’epidemia di coronavirus

Ci troviamo di fronte ad una situazione di grande incertezza, è molto probabile che la discesa dei mercati azionari continuerà fino a che non ci saranno concreti segnali di miglioramento. Una situazione in cui non lasciarsi prendere dal panico, ma sapere dove investire è di fondamentale importanza.

Queste le azioni di borsa in grado di offrire ottime opportunità nei prossimi mesi

Amazon.com

Amazon.com (NASDAQ: AMZN) è crollato di oltre 4 punti percentuale lunedì, scendendo momentaneamente al di sotto di 2.000 dollari per azione e una valutazione di mercato di 1 trilione di dollari. Il titolo ha toccato il massimo storico la scorsa settimana a $ 2.185,10 ma da allora le perdite hanno raggiunto l’8% per i timori dell’epidemia.

Le azioni Amazon sono ancora valutate in crescita, e anche se il rapporto sugli utili del quarto trimestre è stato deludente, non sembra esserci una buona giustificazione per far scendere il titolo Amazon di quasi il 10%, rinunciando a quasi $ 100 miliardi di valore di mercato, a causa del coronavirus.

Come quasi tutti gli altri rivenditori statunitensi, Amazon dipende dalla Cina per la sua catena di fornitura, poiché molti dei prodotti venduti sulla piattaforma provengono dall’economia n. 2 del mondo. Amazon non si affida a un solo fornitore per una determinata linea di prodotti, e nemmeno gli acquirenti. Inoltre, i concorrenti al dettaglio di Amazon negli Stati Uniti si trovano in una posizione molto più vulnerabile rispetto al gigante dell’ecommerce se si verifica un continuo rallentamento della produzione in Cina. Un evento del genere potrebbe far sì che i rivenditori deboli chiudano i negozi più rapidamente e persino spingano alcune catene verso il fallimento.

Amazon ha anche una scarsa esposizione diretta alla Cina, avendo ritirato il proprio mercato dal paese l’anno scorso dopo che la concorrenza di società native come Alibaba e JD.com si è rivelata troppo intensa. Le altre sue attività, tra cui cloud computing e prodotti Kindle, sono rimaste piccole di fronte al potere regolamentare del governo.

Dopo l’ultimo rapporto sugli utili, è chiaro che l’azienda è forte e continuare la sua crescita. Il servizio Prime con la spedizione in un giorno è stato un successo travolgente e i suoi abbonati Amazon Prime sono passati da 100 milioni a 150 milioni negli ultimi 19 mesi. È improbabile che COVID-19 ostacoli in modo significativo l’azienda, ma potrebbe danneggiare i suoi concorrenti. I timori per l’epidemia potrebbero far abbassare il valore delle azioni Amazon, ma non c’è dubbio il Big dell’ecommerce sarà una delle migliori opportunità di acquisto.

Quotazioni Amazon.com in tempo reale

Facebook

Un altro gigante della tecnologia, Facebook (NASDAQ: FB), ha visto le sua azioni scendere del 4,5% lunedì, anche se non è spiegabile il motivo per cui il titolo sarebbe stato colpito più duramente dell’S&P 500. Dopotutto, le azioni Facebook erano già a buon mercato prima delle preoccupazioni sulla diffusione dell’epidemia, e la società è ben protetta da un impatto diretto dal virus.

In primo luogo, Facebook non ha alcuna esposizione in Cina, ad eccezione dei suoi dispositivi per la realtà virtuale Oculus. In secondo luogo, l’azienda guadagna da persone che utilizzano siti come Facebook e Instagram e queste sembrerebbero essere state favorite dal focolaio.

Come azienda pubblicitaria, Facebook dipende dalla crescita economica complessiva poiché le aziende hanno meno probabilità di spendere in un clima di recessione, ma Facebook attira una vasta gamma di inserzionisti grandi e piccoli e offre una capacità unica di raggiungere potenziali clienti. Le aziende che utilizzano Facebook dipendono dalla loro esposizione e all’improvviso non si arrenderanno solo perché il coronavirus sta agitando i mercati.

Considerando il suo tasso di crescita, investire su azioni Facebook sembra già un vero affare. Se le azioni dovessero continuare a scendere, fare affari sarà come rubare le caramelle ad un bambino.

Quotazioni Facebook in tempo reale

Investire su azioni Amazon e Facebook con i CFD

I CFD sono sostanzialmente contratti bidirezionali in cui viene scambiato il prezzo di acquisto e di vendita di una data attività finanziaria, esempio azioni Amazon o Facebook.

Il trader di CFD non possiede il bene che scambia: l’obiettivo di questo tipo di accordo è quello di beneficiare della variazione dei prezzi. Questo perché i CFD sono strumenti derivati e il loro valore è basato sul loro sottostante. Questo può essere un titolo, un indice, un futuro, delle materie prime, ecc.

Il CFD trading è molto simile al trading sul Forex. Una volta scelta la piattaforma di trading, basta selezionare lo strumento che si desidera utilizzare ed inserire l’ordine. Come per le altre operazioni di trading, se si ritiene che il prezzo di un asset, ad esempio CFD su Amazon o Facebook, crescerà nel tempo, si opterà per una posizione Long o di acquisto, che offre all’investitore la possibilità di rivendere la propria posizione in futuro e trarne così un guadagno. Viceversa, se si prevede un calo nel valore del sottostante, si aprirà una posizione Short o di vendita, che offre la possibilità all’investitore di riacquistare la posizione in futuro ottenendo un profitto se la sua previsione è stata corretta.

Naturalmente, come per qualsiasi tipologia di trading e di investimento, le previsioni errate possono generare una perdita e ogni trader deve essere consapevole dei rischi associati al trading di CFD.

La caratteristica principale dei contratti CFD è la leva finanziaria, ovvero uno strumento per aumentare il capitale a proprio disposizione quando si investe sui CFD. Si tratta di una sorta di “prestito” fatto dal Broker, che ci permette di disporre di un capitale maggiore del nostro.
Per esempio, sfruttando una leva finanziaria 1:30 e investendo 500 euro, in realtà potremmo muovere ben 15.000 euro (dato che per ogni euro investito, ne equivalgono trenta).
La leva finanziaria però è un’arma a doppio taglio: può amplificare i profitti ma anche le perdite. Dopotutto, il guadagno o le perdite vengono calcolate sul capitale mosso tramite la leva e non su quello realmente investito.

Dove investire su azioni Amazon e Facebook con i CFD

Sei alla ricerca di un Broker affidabile e che offra tutti gli strumenti necessari per investire su CFD Amazon o Facebook, sei nel posto giusto.

Abbiamo selezionato alcuni dei migliori Broker CFD in termini di sicurezza, strumenti di trading, supporto e formazione. Tutti i Broker presenti qui di seguito offrono la possibilità di fare trading su azioni, valute, materie prime (oro, argento, ecc…), indici di borsa, CFD e criptovalute.

Scegli il Broker più adatto alle tue esigenze, metti in pratica le tue capacità ma senza rischiare nulla grazie al conto demo gratuito.

Broker Caratteristiche Inizia
FXCM Licenza FCA, Consob
Protezione conto clienti
Sicurezza dei fondi
apri ora
ActivTrades Licenza FCA, Consob
Protezione conto clienti
Formazione e affidabilità
apri ora
GMO Trading Licenza CySEC
Demo gratuita
MetaTrader 4 e App Mobile
apri ora
Plus500 Licenza ‎ASiC, CySEC, FCA
Il fornitore più quotato di CFD
Piattaforma WebTrader
apri ora
101investing Licenza CySEC
Sconto sullo swap fino al 50%
Piattaforma MT4 e Mobile
apri ora
I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 68 e l’89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuta se comprendi il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di correre questo alto rischio di perdere il tuo denaro.

Resta aggiornato sulle nostre notizie

Dove investire segue costantemente i mercati finanziari con analisi, livelli operativi e news. Per rimanere aggiornato attiva le notifiche dal pulsante in basso a sinistra o seguici il nostro canale Telegram di Dove Investire o dalla pagina Facebook www.facebook.com/doveinvestire.blog

Seguici su:

Avviso esplicito sui rischi: non ci assumiamo alcuna responsabilità per eventuali perdite o danni commerciali a causa di affidamento sulle informazioni contenute all’interno di questo sito, compresi i dati, le citazioni, i grafici e i segnali di acquisto/vendita. La negoziazione sui mercati finanziari è una delle forme più rischiose di investimento possibili. Tutti i prezzi e i segnali di acquisto/vendita sono indicativi e non adeguati ai fini di negoziazione, inoltre, non sono forniti da un cambio, ma piuttosto dai market maker, quindi potrebbero non essere precisi e possono differire dal prezzo effettivo di mercato. Non ci assumiamo alcuna responsabilità per eventuali perdite commerciali nelle quali si potrebbe incorrere come conseguenza dell’utilizzo di questi dati. Il testo riportato non costituisce attività di consulenza da parte di Dove Investire né, tanto meno, offerta o sollecitazione ad acquistare o vendere strumenti finanziari. Le informazioni ivi riportate sono di pubblico dominio e sono considerate attendibili, ma il portale Dove Investire non è in grado di assicurarne l’esattezza. Tutte le informazioni riportate sono date in buona fede sulla base dei dati disponibili, ma sono suscettibili di variazioni anche senza preavviso in qualsiasi momento dopo la pubblicazione. Si declina ogni responsabilità per qualsivoglia informazione esposta in questa pubblicazione. Si invita a fare affidamento esclusivamente sulle proprie valutazioni delle condizioni di mercato nel decidere se effettuare un’operazione finanziaria e nel valutare se essa soddisfa le proprie esigenze. La decisione di effettuare qualunque operazione finanziaria è a rischio esclusivo dei destinatari della presente informativa.

I migliori Broker Forex CFD selezionati da Dove Investire

Broker Caratteristiche Inizia
FXCM Licenza FCA, Consob
Protezione conto clienti
Sicurezza dei fondi
apri ora
ActivTrades Licenza FCA, Consob
Protezione conto clienti
Formazione e affidabilità
apri ora
GMO Trading Licenza CySEC
Demo gratuita
MetaTrader 4 e App Mobile
apri ora
Plus500 Licenza ‎ASiC, CySEC, FCA
Il fornitore più quotato di CFD
Piattaforma WebTrader
apri ora
101investing Licenza CySEC
Sconto sullo swap fino al 50%
Piattaforma MT4 e Mobile
apri ora
I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 68 e l’89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuta se comprendi il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di correre questo alto rischio di perdere il tuo denaro.

Informazioni sull'amministratore di Dove Investire

L'amministratore e proprietario del portale www.doveinvestire.com è Simone Mordenti, analista finanziario, trader con oltre 10 anni di esperienza. Classe 1974, si avvicina al mondo del trading, ed in particolare agli investimenti su indici di borsa e valute, grazie all’affiancamento di esperti del settore. Una forte passione per le scienze statistiche e l’analisi tecnica sui mercati finanziari, da diversi anni si occupa di giornalismo finanziario in diversi portali del settore, in veste di analista tecnico e trading advisor.

Ti potrebbe interessare:

Dove investire con il rischio di una seconda ondata di Coronavirus

Dove investire con il terrore di una seconda ondata di contagi da coronavirus? Quali opportunità possono offrire i mercati azionari? Queste le azioni da non farsi scappare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.