Home / Analisi dei mercati / Crollano a sorpresa le scorte di petrolio in USA. Prezzi ancora in crescita

Crollano a sorpresa le scorte di petrolio in USA. Prezzi ancora in crescita

Le scorte di petrolio greggio negli Stati Uniti sono diminuite di 5 milioni di barili nella settimana terminata il 15 maggio, lo ha annunciato oggi l’Energy Information Administration (EIA). Questa lettura è risultata inferiore alle aspettative del mercato deludendo nettamente le stime che parlavano di un rialzo di 1,4 milioni.

Dopo la diffusione del report il prezzo del petrolio è cresciuto rapidamente fino ai massimi a 33,70 dollari per poi ritracciare. Nel momento della scrittura il petrolio WTI segna un rialzo del  3,9% a 33,23 dollari.

Prezzi del petrolio destinati a crescere

Da una prospettiva più ampia, i prezzi del greggio rimangono in rialzo. Il petrolio WTI ha guadagnato circa il 70% in un mese, avvicinandosi ai 34 dollari dopo essere crollato a prezzi negativi alla fine di aprile.

Il graduale aumento della domanda di petrolio, poiché le principali economie iniziano a revocare le restrizioni al coronavirus e l’accordo OPEC + per ridurre la produzione, è stato cruciale per l’aumento dei prezzi visto nelle ultime settimane.

* Fai trading di CFD su materie prime con Plus500

Grafico in tempo reale del petrolio

Come investire sul Petrolio

Tra le diverse soluzioni per investire sul petrolio, quello dei CFD (contratti per differenza) è certamente uno dei più utilizzati. Per una spiegazione breve, i CFD (acronimo inglese di Contract for Difference) consentono di investire sul mercato senza dover realmente possedere l’asset sottostante, in questo caso il petrolio.

Tra i vantaggi principali del trading di CFD su petrolio è la possibilità di utilizzare la leva finanziaria e fare una operatività long e short. Il trading con i CFD ti permette di fare previsioni sui movimenti futuri dei prezzi di mercato. Puoi decidere di aprire una posizione long se pensi che il prezzo salirà, oppure aprire una posizione short se pensi che il prezzo scenderà. Inoltre, grazie alla possibilità di utilizzare la leva finanziaria, è possibile aumentare l’esposizione su un mercato a fronte di un investimento piccolo di capitale. È senz’altro una delle caratteristiche più importanti del trading con i CFD.

Può non essere semplice iniziare a fare trading su CFD senza alcuna conoscenza di base; è prioritario studiare la materia, dall’analisi tecnica all’utilizzo delle piattaforme di trading. È importante capire l’utilizzo degli strumenti tecnici, e sviluppare una strategia operativa che permetta di guadagnare.
Tutto questo lo puoi apprendere attraverso i nostri ebook gratuiti sul trading. Sul portale www.doveinvestire.com abbiamo dedicato una intera sezione alla formazione con ebook e strumenti di trading che puoi vedere QUI.

Ovviamente prima di investire sul petrolio occorre sapere che tali mercati risultano spesso influenzati da diversi fattori; per questo motivo è necessario manutenersi informati sulle notizie provenienti dai mercati e sui livelli operativi che portali dedicati come doveinvestire.com elabora costantemente.

Dove investire sul Petrolio

Per investire sul petrolio con i CFD è necessario registrarsi presso un Broker Forex CFD che sia prima di tutto autorizzato da un ente di regolamentazione europeo. Per la scelta del Broker CFD può non bastare leggere le recensioni e le esperienze fornite da altri utenti, ma occorre verificare personalmente se la piattaforma scelta rispetti una serie di parametri stabiliti dalle leggi in materia. Ecco che a tal riguardo diviene importante prendere in considerazione la licenza.

Tra i fattori prioritari è d’obbligo scegliere un Broker regolamentato da appositi organismi ed autorità di vigilanza, come ad esempio il CySEC (Cyprus Securities and Exchange Commission), la Consob, FCA, ecc…

Nella scelta del Broker per fare trading su petrolio può essere anche utile ricorrere al conto demo che i migliori intermediari mettono a disposizione dei loro clienti. Grazie a questa tipologia di conto, è possibile provare gratuitamente la piattaforma di trading avendo a disposizione del denaro virtuale per eseguire operazioni (virtuali) sui mercati in tempo reale. Grazie a questo sarà più semplice comprendere il funzionamento della piattaforma e testate le proprie capacità con la sicurezza di non perdere nemmeno un euro. In questo modo, dopo aver acquisito la necessaria esperienza, si potrà provare a fare trading su materie prime con soldi reali con l’obbiettivo di ottenere veri profitti.

Questo l’elenco dei migliori Broker su materie prime sezionati dalla redazione:

Broker Caratteristiche Inizia
ActivTrades Licenza FCA, Consob
Protezione conto clienti
Formazione e affidabilità
apri ora
ETFinance Licenza CySEC
Spread stretti
Piattaforma MT4
apri ora
Plus500 Licenza ‎ASiC, CySEC, FCA
Il fornitore più quotato di CFD
Piattaforma WebTrader
apri ora
GMO Trading Licenza CySEC
Demo gratuita
MetaTrader 4 e App Mobile
apri ora
I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 68 e l’89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuta se comprendi il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di correre questo alto rischio di perdere il tuo denaro.

Resta aggiornato sulle nostre notizie

Prestare attenzione è d’obbligo, il consiglio è quello di restare aggiornati sulle notizie. Per fare questo, attiva le notifiche dal pulsante verde in alto (Seguici) o iscriviti al nostro canale Telegram di Dove Investire o visita la nostra pagina Facebook www.facebook.com/doveinvestire.blog

Seguici su:

Avviso esplicito sui rischi: non ci assumiamo alcuna responsabilità per eventuali perdite o danni commerciali a causa di affidamento sulle informazioni contenute all’interno di questo sito, compresi i dati, le citazioni, i grafici e i segnali di acquisto/vendita. La negoziazione sui mercati finanziari è una delle forme più rischiose di investimento possibili. Tutti i prezzi e i segnali di acquisto/vendita sono indicativi e non adeguati ai fini di negoziazione, inoltre, non sono forniti da un cambio, ma piuttosto dai market maker, quindi potrebbero non essere precisi e possono differire dal prezzo effettivo di mercato. Non ci assumiamo alcuna responsabilità per eventuali perdite commerciali nelle quali si potrebbe incorrere come conseguenza dell’utilizzo di questi dati. Il testo riportato non costituisce attività di consulenza da parte di Dove Investire né, tanto meno, offerta o sollecitazione ad acquistare o vendere strumenti finanziari. Le informazioni ivi riportate sono di pubblico dominio e sono considerate attendibili, ma il portale Dove Investire non è in grado di assicurarne l’esattezza. Tutte le informazioni sono date in buona fede sulla base dei dati disponibili, ma sono suscettibili di variazioni anche senza preavviso in qualsiasi momento dopo la pubblicazione. Si declina ogni responsabilità per qualsivoglia informazione esposta in questa pubblicazione. Si invita a fare affidamento esclusivamente sulle proprie valutazioni delle condizioni di mercato nel decidere se effettuare un’operazione finanziaria e nel valutare se essa soddisfa le proprie esigenze. La decisione di effettuare qualunque operazione finanziaria è a rischio esclusivo dei destinatari della presente informativa.

I migliori Broker Forex CFD selezionati da Dove Investire

Broker Caratteristiche Inizia
Plus500 Licenza ‎ASiC, CySEC, FCA
Il fornitore più quotato di CFD
Piattaforma WebTrader
apri ora
ActivTrades Licenza FCA, Consob
Protezione conto clienti
Formazione e affidabilità
apri ora
ETFinance Licenza CySEC
Spread stretti
Piattaforma MT4
apri ora
GMO Trading Licenza CySEC
Demo gratuita
MetaTrader 4 e App Mobile
apri ora
I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 68 e l’89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuta se comprendi il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di correre questo alto rischio di perdere il tuo denaro.

Informazioni sull'amministratore di Dove Investire

L'amministratore e proprietario del portale www.doveinvestire.com è Simone Mordenti, analista finanziario, trader con oltre 10 anni di esperienza. Classe 1974, si avvicina al mondo del trading, ed in particolare agli investimenti su indici di borsa e valute, grazie all’affiancamento di esperti del settore. Una forte passione per le scienze statistiche e l’analisi tecnica sui mercati finanziari, da diversi anni si occupa di giornalismo finanziario in diversi portali del settore, in veste di analista tecnico e trading advisor.

Ti potrebbe interessare:

Crollano le quotazioni del petrolio WTI. Cosa sta succedendo

Frena bruscamente la corsa del petrolio WTI, che dopo aver registrato i nuovi massimi mensili, nella giornata odierna i prezzi segnano un calo di circa del 6%. Questo il commento del mercato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.