13 Giugno, 2024
Richiedi gli ebook "Come Investire in Azioni di Borsa" e "Investire in Intelligenza Artificiale"Richiedi gli ebook "Come Investire in Azioni di Borsa" e "Investire in Intelligenza Artificiale"
Altro
    Analisi dei mercatiBuone Notizie per gli Investitori. Inflazione USA in Calo (Finalmente!)

    Buone Notizie per gli Investitori. Inflazione USA in Calo (Finalmente!)

    Buone Notizie per gli Investitori. Inflazione USA in Calo (Finalmente!)

    Gli ultimi dati economici provenienti dagli Stati Uniti portano una ventata di ottimismo per gli investitori e per chi segue da vicino le dinamiche della Federal Reserve. Dopo mesi di preoccupazioni e incertezze, le pressioni inflazionistiche sembrano finalmente attenuarsi, segnalando una possibile svolta nella lotta contro l’inflazione. Questo cambiamento non solo offre un certo sollievo alla Fed, ma ha anche un impatto significativo sui mercati azionari, che hanno reagito positivamente alle ultime novità.

    Il Calo dell’Inflazione USA: Un Segnale di Speranza

    Ad aprile, l’Indice dei Prezzi al Consumo (CPI) ha registrato un aumento del 3,4% su base annua, in calo rispetto al 3,5% del mese precedente. Questo risultato ha soddisfatto le aspettative di Wall Street e rappresenta un passo importante nella direzione auspicata dalla Federal Reserve. Il calo dell’inflazione core, che esclude cibo ed energia, a un tasso annuo del 3,6%, è stato il più basso degli ultimi due anni, superando leggermente le previsioni degli analisti.

    Dettagli dei Dati CPI

    • Indice dei Prezzi al Consumo (CPI): Aumento del 3,4% ad aprile rispetto al 3,5% di marzo.
    • Inflazione Core: Calo al 3,6% annuo, il più basso degli ultimi due anni.
    • Variazione Mensile: L’inflazione è aumentata dello 0,3% ad aprile, rispetto allo 0,4% di marzo.

    Questi dati suggeriscono che le politiche aggressive della Federal Reserve per combattere l’inflazione stanno iniziando a dare frutti. La riduzione della pressione inflazionistica offre alla Fed un margine di manovra maggiore per future decisioni sui tassi di interesse.

    Investire in Intelligenza artificiale. Scarica l'ebook gratuito

    Reazioni dei Mercati Azionari

    Reazioni dei Mercati Azionari

    I mercati azionari americani hanno accolto con favore i dati sull’inflazione. L’indice S&P 500 è salito di 30 punti, raggiungendo un nuovo massimo storico, mentre il Dow Jones ha aggiunto 223 punti, avvicinandosi alla soglia dei 40.000 punti. Il Nasdaq, sensibile ai tassi di interesse, ha continuato il suo trend positivo, aumentando di 75 punti (0,48%).

    Andamento dei Principali Indici

    • S&P 500: +30 punti, nuovo massimo storico.
    • Dow Jones: +223 punti, vicino ai 40.000 punti.
    • Nasdaq: +75 punti, 0,48% di aumento.

    Il miglioramento delle prospettive inflazionistiche ha ridato fiducia agli investitori, portando a un rialzo significativo dei mercati azionari. Questo entusiasmo è sostenuto dalla speranza che la Fed possa allentare le sue politiche monetarie restrittive se i dati sull’inflazione continueranno a mostrare segnali di rallentamento.

    Investire in azioni senza commissioni con XTB

    Impatti sui Titoli di Stato Usa e sul Dollaro

    La reazione positiva dei mercati non si è limitata alle azioni. Anche i rendimenti dei Titoli di Stato USA hanno mostrato movimenti significativi. I rendimenti dei Treasury note a 10 anni sono scesi di 5 punti base, attestandosi al 4,361%, mentre quelli dei titoli a 2 anni sono calati di 8 punti base, raggiungendo il 4,762%.

    Movimenti dei Titoli di Stato

    • Treasury note a 10 anni: -5 punti base, al 4,361%.
    • Titoli a 2 anni: -8 punti base, al 4,762%.

    L’indice del dollaro USA, che misura il valore del dollaro rispetto a un paniere di sei valute globali, è sceso dello 0,55%, raggiungendo 104,44, il livello più basso degli ultimi due mesi. Questa diminuzione riflette le aspettative del mercato riguardo a un possibile allentamento della politica monetaria da parte della Federal Reserve.

    Come Imparare a fare Trading in 28 Giorni - Richiedi ora l'eBook Gratuito

    Vendite al Dettaglio: Stabilità e Prospettive

    Parallelamente ai dati sull’inflazione, il Dipartimento del Commercio ha riportato che le vendite al dettaglio di aprile sono rimaste stabili rispetto a marzo, con una spesa complessiva di 705,2 miliardi di dollari. Questa stabilità suggerisce che, nonostante l’inflazione, i consumatori americani continuano a spendere, anche se con maggiore cautela.

    Dettagli sulle Vendite al Dettaglio

    • Totale Vendite al Dettaglio: 705,2 miliardi di dollari, invariato rispetto a marzo.
    • Gruppo di Controllo: Calo dello 0,3% ad aprile rispetto all’aumento dell’1,1% di marzo.

    Il calo del gruppo di controllo, che influisce direttamente sui calcoli del PIL, indica un rallentamento della spesa dei consumatori, un fattore che la Federal Reserve monitorerà attentamente nelle prossime settimane.

    I Segreti del Trading. Scarica la Guida Gratuita

    Prospettive della Federal Reserve e Previsioni sui Tassi

    Prospettive della Federal Reserve e Previsioni sui Tassi

    La recente diminuzione dell’inflazione offre alla Federal Reserve un po’ di respiro e potrebbe influenzare le sue decisioni sui tassi di interesse nei prossimi mesi.

    Secondo il CME Group’s FedWatch, la probabilità di un movimento dei tassi nelle prossime due riunioni di politica monetaria di giugno e luglio è minima, mentre le possibilità di un taglio dei tassi a settembre sono stimate intorno al 73%.

    Previsioni sui Tassi di Interesse

    • Probabilità di Movimenti dei Tassi a Giugno e Luglio: Minime.
    • Probabilità di Taglio dei Tassi a Settembre: Circa il 73%.

    Queste previsioni riflettono la speranza che la Federal Reserve possa rallentare il ritmo degli aumenti dei tassi di interesse se i dati sull’inflazione continueranno a mostrare segnali di rallentamento.

    Piani di Accumulo XTB

    Conclusione

    Le buone notizie sull’inflazione USA portano un’aria di ottimismo tra gli investitori e offrono alla Federal Reserve un margine di manovra maggiore per gestire la politica monetaria. La reazione positiva dei mercati azionari e dei titoli di Stato riflette la fiducia del mercato nel fatto che le pressioni inflazionistiche stiano finalmente attenuandosi. Tuttavia, la Fed dovrà continuare a monitorare da vicino i dati economici per garantire che l’inflazione rimanga sotto controllo e per prendere decisioni informate sui tassi di interesse futuri.

    Resta aggiornato sulle nostre notizie

    Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite Doveinvestire su Google News, Facebook, Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

    Per restare aggiornati sulle notizie pubblicate sul nostro portale attiva le notifiche dal pulsante verde in alto (Seguici) o iscriviti al nostro canale Telegram di Dove Investire

    “Dove Investire” ti aiuta a comprendere come investire nel modo migliore

    Le Nostre analisi sono puntuali e precise e ti permetteranno di districarti nel mondo degli investimenti.

    Ti aiutiamo a capire tendenze, opportunità e novità sempre con un occhio al tuo portafoglio.

    Non abbiamo la bacchetta magica ma cerchiamo di offrirti sempre informazioni dettagliate e reali per poter Investire conoscendo più a fondo il mondo degli Investimenti e le loro regole. “Dove Investire” è il tuo portale di approfondimento sugli Investimenti.

    Disclaimer: L’opinione qui espressa non è un consiglio di investimento, ma viene fornita solo a scopo informativo. Non riflette necessariamente l’opinione di doveinvestire.com. Ogni investimento e ogni trading comporta dei rischi, quindi dovresti sempre eseguire le tue ricerche prima di prendere decisioni. Non consigliamo di investire denaro che non puoi permetterti di perdere. Non ci assumiamo alcuna responsabilità per eventuali perdite o danni commerciali a causa di affidamento sulle informazioni contenute all’interno di questo sito, compresi i dati, le citazioni, i grafici e i segnali di acquisto/vendita. Il testo riportato non costituisce attività di consulenza da parte di Dove Investire né, tanto meno, offerta o sollecitazione ad acquistare o vendere strumenti finanziari. Le informazioni ivi riportate sono di pubblico dominio e sono considerate attendibili, ma il portale Dove Investire non è in grado di assicurarne l’esattezza. Si invita a fare affidamento esclusivamente sulle proprie valutazioni delle condizioni di mercato nel decidere se effettuare un’operazione finanziaria e nel valutare se essa soddisfa le proprie esigenze. La decisione di effettuare qualunque operazione finanziaria è a rischio esclusivo dei destinatari della presente informativa.
    Fonte Immagine di testata: Depositphotos
    Doveinvestire
    Doveinvestire
    Amministratore e CEO del portale www.doveinvestire.com, Simone Mordenti è anche analista finanziario, trader con oltre 20 anni di esperienza. Classe 1974, si avvicina al mondo del trading, ed in particolare agli investimenti su indici di borsa e azioni, grazie all’affiancamento di esperti del settore. Una forte passione per le scienze statistiche e l’analisi tecnica sui mercati finanziari, da diversi anni si occupa di giornalismo finanziario in diversi portali del settore, in veste di analista tecnico e trading advisor.
    ARTICOLI CORRELATI

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Piani di Accumulo XTB
    Copia automaticamente gli investimenti dei trader di maggior successo
    Segui Doveinvestire su Telegram

    Ultimi articoli

    Da non perdere

    Le 10 Migliori Azioni di Intelligenza Artificiale (AI) da Non Vendere Mai

    Le 10 Migliori Azioni di Intelligenza Artificiale (AI) da Non Vendere Mai

    Scopri le migliori azioni di intelligenza artificiale: da Microsoft a Nvidia, ecco dove gli esperti vedono il maggior potenziale di crescita nel settore tecnologico
    Investire in Intelligenza Artificiale: I Top 5 Titoli che Guidano l'S&P 500

    Investire in Intelligenza Artificiale: I Top 5 Titoli che Guidano l’S&P 500

    Scopri i titoli di intelligenza artificiale che stanno cambiando l'S&P 500. Sono queste le azioni tecnologiche legate all'IA con potenziale di crescita esplosivo
    Come Investire in Intelligenza Artificiale

    Come Investire in Intelligenza Artificiale. Le Migliori azioni di IA

    Scopri come investire in intelligenza artificiale, le migliori azioni di IA e perché investire in questo settore in crescita esponenziale
    Intelligenza Artificiale: 5 Azioni IA da Comprare Ora e Tenere per Sempre

    Intelligenza Artificiale: 5 Azioni IA da Comprare Ora e Tenere per Sempre

    Investire nell'intelligenza artificiale può offrire rendimenti elevati a lungo termine. Ma dove investire per cavalcare il trend? Scopri qui le azioni IA più promettenti del mercato
    Le 7 Migliori Azioni Tecnologiche da Comprare Ora e Tenere per Sempre

    Le 7 Migliori Azioni Tecnologiche da Comprare Ora e Tenere per Sempre

    Sei in cerca di opportunità di investimento per massimizzare i tuoi rendimenti? Queste le migliori azioni tecnologiche dominano il 2024 e oltre

    Trading su Azioni | Come Investire in Azioni di Borsa

    Come funziona il trading su Azioni? Quali sono i vantaggi di investire su Azioni? Dove investire? La guida completa al trading su CFD di Azioni di Borsa

    MIGLIORI BROKER

    EightcapXTBIGMigliori Broker