Home / Analisi dei mercati / Il potenziale successore di Buffet alla guida di Berkshire

Il potenziale successore di Buffet alla guida di Berkshire

Sono veramente molte persone possiedono azioni del Berkshire Hathaway (NYSE: BRK.A) (NYSE: BRK.B). I successi registrati in passato fanno si che questo stock sia considerato rifugio sicuro che dovrebbe mantenere e far crescere il suo valore anche in futuro. Tuttavia visto che Warren Buffett compirà 90 anni quest’anno e il vicepresidente Charlie Munger 96 anni, molti si chiedono se la Berkshire potrebbe perdere la sua lucentezza nel suo futuro.

Nell’incontro annuale (virtuale) di quest’anno si è parlato dei probabili successori di Buffett e in particolare di Greg Abel, che è stato promosso vice presidente delle operazioni non assicurative nel gennaio 2018. Durante l’incontro annuale, sia Abel che Buffett hanno parlato su come la cultura e i vantaggi competitivi del Berkshire saranno mantenuti bene in futuro. In effetti, Buffett crede che i suoi successori faranno molto meglio di lui e Munger.

I vantaggi competitivi del Berkshire non cambieranno

Quando si pensa del successo a lungo termine del Berkshire, è facile intuire che lo splendore di Buffett e Munger hanno giocato un ruolo importante. Tuttavia, il semplice QI non è sufficiente per investire con successo o per costruire un franchising duraturo. Quindi, quali sono gli attuali vantaggi competitivi del Berkshire al di là della semplice intelligenza dei suoi manager?

La cultura gioca un ruolo importante e, quando gli viene chiesto di mantenere la cultura del Berkshire, Abel riassume in modo molto succinto i vantaggi intrinseci del Berkshire:

Non vedo cambiare la cultura del Berkshire. Non vedo la nostra capacità, che in gran parte sta nell’acume degli affari per comprendere la transazione, le prospettive economiche e quindi la capacità di agire rapidamente. Davvero non vedo questo cambiamento mentre ci evolviamo. Non c’è nessuno migliore di Warren e Charlie, ma allo stesso modo, abbiamo una squadra di talento nel Berkshire. Ma in realtà, è un enorme vantaggio che abbiamo in questo momento e vorremmo chiaramente essere in grado di mantenerlo, quella posizione di forza.

Chi è Greg Abel

Abel probabilmente subentrerà nelle attività di acquisizione all’interno delle parti interamente di proprietà del Berkshire. Abel proviene dal Berkshire Hathaway Energy, che Berkshire ha acquisito attraverso l’acquisizione di MidAmerican Energy nel 1999. Sotto la guida di Abel, quella sussidiaria del Berkshire è cresciuta a passi da gigante in oltre 20 anni per diventare una delle più grandi utility al mondo. Inoltre, Abel è anche abbastanza esperto nelle altre grandi attività principali del Berkshire come la ferrovia di Burlington, acquisita nel 2009, così come le altre grandi aziende manifatturiere.

Altri potenziali successori di Buffett

Mentre circolano notizie su Greg Abel come potenziale successore di Buffet, si fanno strada altri due nomi, Todd Combs e Ted Weschler, entrambi ex gestori di hedge fund che hanno gestito i loro libri di investimenti pubblici negli ultimi anni sotto il Berkshire. Todd Combs ha anche assunto un ruolo più attivo in altri aspetti del Berkshire, diventando di recente il CEO dell’assicurazione GEICO e guidando anche gli sforzi del Berkshire su Haven, l’iniziativa sanitaria congiunta con Amazon.com e JPMorgan Chase. È stato anche determinante per l’acquisizione di Precision Castparts nel Berkshire nel 2015.

Combs e Weschler hanno quindi maggiori probabilità di effettuare maggiori investimenti in azioni pubbliche rispetto ad Abel, anche se per le acquisizioni di intere aziende, l’idea potrebbe venire da ognuna di esse e tutti e tre i manager collaboreranno probabilmente su qualsiasi grande decisione, come Buffett e Munger hanno da anni.

Fai trading su Forex e CFD con un Broker affermato, Supporto Clienti Pluripremiato, Protezione dei fondi, Conto demo gratuito

Il 76% di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con ActivTrades. Valuta se comprendi il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di correre questo alto rischio di perdere il tuo denaro.

La presenza di Ajit Jain stabilizzerà anche la nave

Naturalmente, l’altro grande manager del Berkshire è il vicepresidente delle operazioni assicurative, Ajit Jain. Ha guidato l’importante operazione assicurativa del Bekrshire per anni e continua a essere forte all’età di 68 anni. Buffett ha da tempo affermato che Jain è più importante per il successo del Berkshire di lui, data l’importanza della solida sottoscrizione assicurativa nel Berkshire.

Non solo le operazioni assicurative del Berkshire di solito forniscono alla società un profitto operativo quasi ogni anno, ma il flusso costante di premi assicurativi offre ai gestori del Berkshire un ampio ‘galleggiante’ con cui investire. Alla luce di ciò, la domanda di successione più importante per il Berkshire potrebbe non riguardare Buffett e Munger, ma piuttosto con Ajit Jain.

Il futuro del Berkshire rimane luminoso, qualunque cosa accada

Per quanto riguarda le fondamenta del Berkshire, Abel ha anche sottolineato il fatto che i tre maggiori segmenti all’interno del Berkshire, assicurazioni, ferrovia Burlington e Berkshire Hathaway Energy, rimangono tutti affari solidi con pochissimo inconveniente. Non solo, ma Abel ha sottolineato che la sola Berkshire Hathaway Energy aveva circa $ 100 miliardi di interessanti opportunità di investimento! Questi sono progetti di lunga durata che producono buoni ritorni per lunghi periodi di tempo. Ad esempio, Abel ha indicato alcuni progetti di trasmissione che sono stati avviati per la prima volta nel 2008 e che ora stanno finendo.

Mentre gli investimenti pubblici di Buffett e Munger attirano molta attenzione, principalmente perché sono in aziende ben note che tutti sono in grado di possedere e sono quotati ogni secondo durante le ore di mercato, gli investitori non dovrebbero trascurare la solidità fondamentale delle tre principali attività operative del Berkshire. Queste grandi e costanti imprese in crescita forniscono una base molto solida per gli azionisti anche nel futuro. Mentre molti chiedono a gran voce un altro nuovo grande investimento, tutte le nuove mosse di Buffett, Munger, Abel, Jain, Wechsler o Combs sarebbero davvero la ciliegina sulla torta.

Berkshire potrebbe non sovra-performare determinati titoli individuali nei prossimi 10 anni, in particolare in termini di tecnologia, ma non potrei essere più sicuro della solidità del Berkshire e dei rendimenti adeguati che andranno bene nel futuro. Per coloro che sono preoccupati per le ricadute di COVID-19 e per la recessione da seguire, non ci sono ancora opportunità più valide di Berkshire Hathaway, e questo sarà vero anche quando Buffett e Munger si ritireranno.

Grafico in tempo reale delle azioni Berkshire

Fai trading di CFD su Azioni con Plus500

La piattaforma di trading di Plus500 ti consente di fare trading di azioni dai mercati più popolari come USA, Regno Unito, Germania e altri, con leva e spread bassi. Usando gli strumenti di trading avanzati, puoi controllare i tuoi profitti e perdite in tempo reale gestendo così al meglio i tuoi investimenti.

Con Plus500 puoi fare trading di CFD su azioni come Berkshire Hathaway, Facebook, Apple, Microsoft e Alphabet. Puoi trarre vantaggio da mercati al ribasso o al rialzo aprendo posizioni di Vendita o Acquisto con una leva fino a 1:5 ti consentirà di fare trading con soli € 100 per ottenere l’effetto di un capitale di € 500!

I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Il 76,4%% di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con Plus500. Valuta se comprendi il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di correre questo alto rischio di perdere il tuo denaro.

FORMAZIONE Trading a 360°. Scarica GRATIS i nuovi EBOOK sul TRADING!

I migliori Broker Forex CFD selezionati da Dove Investire

Broker Caratteristiche Inizia
FXCM Licenza FCA, Consob
Protezione conto clienti
Sicurezza dei fondi
apri ora
ActivTrades Licenza FCA, Consob
Protezione conto clienti
Formazione e affidabilità
apri ora
GMO Trading Licenza CySEC
Demo gratuita
MetaTrader 4 e App Mobile
apri ora
Plus500 Licenza ‎ASiC, CySEC, FCA
Il fornitore più quotato di CFD
Piattaforma WebTrader
apri ora
101investing Licenza CySEC
Sconto sullo swap fino al 50%
Piattaforma MT4 e Mobile
apri ora
I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 68 e l’89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuta se comprendi il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di correre questo alto rischio di perdere il tuo denaro.

Informazioni sull'amministratore di Dove Investire

L'amministratore e proprietario del portale www.doveinvestire.com è Simone Mordenti, analista finanziario, trader con oltre 10 anni di esperienza. Classe 1974, si avvicina al mondo del trading, ed in particolare agli investimenti su indici di borsa e valute, grazie all’affiancamento di esperti del settore. Una forte passione per le scienze statistiche e l’analisi tecnica sui mercati finanziari, da diversi anni si occupa di giornalismo finanziario in diversi portali del settore, in veste di analista tecnico e trading advisor.

Ti potrebbe interessare:

Azioni Apple, un ottima opportunità di investimento dopo il crollo

L'estrema incertezza sui mercati non sembra allentarsi, ma capire dove investire potrebbe offrire ottime opportunità di guadagno. Le azioni Apple sono oggi una valida soluzione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.