Warren Buffett: Le azioni americane sono ancora sopravvalutate e rischiano di crollare ulteriormente

L’indicatore di mercato preferito di Warren Buffett ha raggiunto quota 150%, segnalando che le azioni statunitensi, anche dopo la lunga discesa, rimangono sopravvalutate e ad alto rischio di un ulteriore crollo.

L ‘”indicatore Buffet” prende la capitalizzazione di mercato combinata di tutte le azioni statunitensi e la divide per l’ultima stima trimestrale del prodotto interno lordo (PIL). Gli investitori utilizzano questo parametro per confrontare la valutazione del mercato azionario americano con la dimensione dell’economia.

Il Wilshire 5000 Total Market Index (un indice ponderato per la capitalizzazione di mercato del valore di mercato di tutte le azioni americane attivamente negoziate negli Stati Uniti) è crollato del 25% quest’anno, trainato dagli indici S&P 500, Nasdaq e Dow Jones, tutti in calo di oltre il 20% da gennaio. L’indice di capitalizzazione di mercato ha chiuso l’ultima seduta a 36,35 trilioni di dollari, segnando un nuovo minimo da giugno.

Nel frattempo, l’ultima stima del PIL del secondo trimestre del Bureau of Economic Analysis è di 24,88 trilioni di dollari. Ciò pone l’indicatore Buffett al 146%, in calo rispetto a oltre il 210% all’inizio di quest’anno.

✅ Stai cercando un corso completo su come realizzare profitti con il trading? Questo è l’ebook che fa per te… Questa guida ti aiuterà a comprendere i concetti e le regole fondamentali per avere successo nel trading.
👉 Scarica la guida gratuita!

Buffett ha insinuato in un articolo di Fortune nel 2001 che le azioni sarebbero state valutate in modo equo con l’indicatore al 100%, suggerendo che oggi rimangono sostanzialmente sopravvalutate. L’acquisto di azioni “probabilmente funzionerebbe molto bene” a un livello del 70% o dell’80%, ma sarebbe “giocare con il fuoco” intorno al 200%, ha scritto.

Nell’articolo, l’investitore miliardario ha descritto il suo indicatore omonimo come “probabilmente la migliore misura per capire dove si trovano le valutazioni in un dato momento“. Ha notato che quando è salito alle stelle durante la bolla delle dot-com, avrebbe dovuto essere un “segnale di avvertimento molto forte” di un crollo imminente.

Dato il precipitoso calo delle azioni quest’anno, l’indicatore di riferimento del CEO di Berkshire Hathaway sembra aver mostrato ancora una volta il suo valore.

Tuttavia, vale la pena notare che l’indicatore di Buffett ha i suoi difetti. Ad esempio, confronta il valore attuale del mercato azionario con una lettura del PIL di diversi mesi fa. Il PIL esclude anche le entrate estere, mentre le capitalizzazioni di mercato delle società statunitensi riflettono il valore delle loro operazioni nazionali ed estere.

Ecco la versione della St. Louis Fed dell’indicatore Buffett (sia la capitalizzazione di mercato che il PIL sono indicizzati al quarto trimestre del 2007):

Il grafico che mostra l’indicatore Buffett

✅ Stai cercando un guida per investire in Azioni? Questo è l’ebook che fa per te… Se vuoi ottenere dei risultati dal trading su mercato azionario, questa guida è ciò che ti serve. Investi il tuo tempo nella formazione e verrai ricompensato dai tuoi stessi risultati.
👉 Scarica la guida gratuita!

Resta aggiornato sulle nostre notizie

Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite Doveinvestire su Google News, Facebook, Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Per restare aggiornati sulle notizie pubblicate sul nostro portale attiva le notifiche dal pulsante verde in alto (Seguici) o iscriviti al nostro canale Telegram di Dove Investire

Disclaimer: L’opinione qui espressa non è un consiglio di investimento, ma viene fornita solo a scopo informativo. Non riflette necessariamente l’opinione di doveinvestire.com. Ogni investimento e ogni trading comporta dei rischi, quindi dovresti sempre eseguire le tue ricerche prima di prendere decisioni. Non consigliamo di investire denaro che non puoi permetterti di perdere. Non ci assumiamo alcuna responsabilità per eventuali perdite o danni commerciali a causa di affidamento sulle informazioni contenute all’interno di questo sito, compresi i dati, le citazioni, i grafici e i segnali di acquisto/vendita. Il testo riportato non costituisce attività di consulenza da parte di Dove Investire né, tanto meno, offerta o sollecitazione ad acquistare o vendere strumenti finanziari. Le informazioni ivi riportate sono di pubblico dominio e sono considerate attendibili, ma il portale Dove Investire non è in grado di assicurarne l’esattezza. Si invita a fare affidamento esclusivamente sulle proprie valutazioni delle condizioni di mercato nel decidere se effettuare un’operazione finanziaria e nel valutare se essa soddisfa le proprie esigenze. La decisione di effettuare qualunque operazione finanziaria è a rischio esclusivo dei destinatari della presente informativa.

FORMAZIONE Trading a 360°. Scarica GRATIS i nuovi EBOOK sul TRADING!

I migliori Broker Forex CFD selezionati da Dove Investire

Broker Caratteristiche Inizia
ActivTrades Licenza Consob, FCA, CSSF
Protezione conto clienti
Formazione e affidabilità
apri ora
XTB Licenza FCA, CySEC, KNF
Piattaforma professionale
Affidabilità e supporto
apri ora
IG Licenza FCA, BaFin, Consob
Oltre 45 anni di esperienza
Trading su CFD e Turbo24
apri ora
I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 62 e l’89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuta se comprendi il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di correre questo alto rischio di perdere il tuo denaro.

Informazioni sull'amministratore di Dove Investire

L'amministratore e proprietario del portale www.doveinvestire.com è Simone Mordenti, analista finanziario, trader con oltre 10 anni di esperienza. Classe 1974, si avvicina al mondo del trading, ed in particolare agli investimenti su indici di borsa e valute, grazie all’affiancamento di esperti del settore. Una forte passione per le scienze statistiche e l’analisi tecnica sui mercati finanziari, da diversi anni si occupa di giornalismo finanziario in diversi portali del settore, in veste di analista tecnico e trading advisor.

Ti potrebbe interessare:

Due Azioni inarrestabili che possono trasformare i tuoi risparmi in ricchezza

Nonostante il calo del mercato azionario, investitori di successo come Warren Buffett, hanno ripetutamente dimostrato di saper generare rendimenti in una varietà di condizioni di mercato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.