Home / Dove Investire Certificates / Nuovo certificato Leonteq su tre big cap di Piazza Affari

Nuovo certificato Leonteq su tre big cap di Piazza Affari

Il mercato azionario italiano resta ben impostato, con il FTSE Mib che si è portato sui massimi da oltre un anno, superando quota 24.000 punti. A guidare la ripresa di Piazza Affari è Tenaris, che da inizio 2021 ha guadagnato quasi il 40%. Ma si sono comportati bene anche i titoli bancari ed energetici, recuperando buona parte dei cali del 2020. Su queste logiche Leonteq ha emesso un certificato di investimento legato a tre big cap di Piazza Affari di questi settori, con cedole condizionate che possono arrivare fino all’8%.

Il nuovo certificato ha codice ISIN CH0599562680 e fa riferimento alle azioni di Intesa Sanpaolo, Leonardo e Tenaris. Il detentore del prodotto, in ciascuna finestra di osservazione riceverà una cedola pari al 2% a patto che nessuno dei tre titoli abbia perso oltre il 40% dal prezzo di osservazione iniziale. Il certificato ha codice ISIN ed è negoziabile sul SeDeX. La vita complessiva del prodotto è pari a tre anni, con una scadenza fissata in data 8 aprile 2024. Il rimborso avverrà una settimana più tardi.

Scheda del certificato ISIN CH0599562680

Quali sono le caratteristiche chiave del nuovo certificato? In primo luogo, è presente l’effetto memoria, particolarmente utile in un prodotto con una durata relativamente lunga. Se in una finestra di osservazione uno o più sottostanti si trovassero sotto le rispettive barriere cedolari, la cedola non verrebbe pagata, ma non sarebbe definitivamente persa. Potrebbe infatti essere recuperata in una successiva finestra di osservazione, a patto che le condizioni per il pagamento della cedola siano verificate.

La barriera, inoltre, è discreta, ossia all’europea. Viene pertanto osservata soltanto a scadenza e non durante l’intera vita del prodotto. Quindi una temporanea discesa sotto i livelli barriera non avrebbe alcun effetto negativo se a scadenza i tre sottostanti si trovassero sopra tali valori.

Operativamente parlando Intesa ha un prezzo di osservazione iniziale pari a 2,263 euro, con una barriera quindi collocata a 1,358 euro (il 60% dello strike iniziale). Il fixing è posizionato a 7,13 per Leonardo (con barriera a 4,278), mentre i due valori chiave per Tenaris sono pari a 9,278 euro (prezzo di osservazione) e 5,567 euro (barriera).

Scenari a scadenza

Il certificato di Leonteq ha l’opzione autocallable. A partire dalla dalla finestra di osservazione del 10 gennaio 2022, se si verificano determinate condizioni di prezzo, il prodotto viene richiamato in anticipo dall’emittente. In questo caso l’investitore riceverebbe l’intero nominale e le cedole dovute fino a quel momento. Da notare come il trigger per l’autocallability sia dapprima posizionato al 100%, per poi decrescere fino al 90%.

Se l’autocallable non si attiva durante la vita del prodotto, ci sono due scenari a scadenza. Se alla chiusura dell’ultimo giorno di negoziazione del prodotto tutti i sottostanti si trovassero sopra le rispettive barriere, il detentore del certificato riceverebbe un rimborso pari al nominale di 1.000 euro, cui si sommerebbe l’ultima cedola (ed ogni altro coupon portato in memoria).

Viceversa, il rimborso sarebbe inferiore a 600 euro e proporzionato alla performance negativa del peggior sottostante. Ad un calo del 46%, per esempio, corrisponderebbe un rimborso di 540 euro. Se invece il peggior sottostante avesse perso il 37%, il certificato rimborserebbe 1.000 euro più l’ultima cedola in quanto la barriera non sarebbe infranta.

Maggiori info sul sito di Leonteq al link https://certificati.leonteq.com/isin/CH0599562680

I migliori Broker Forex CFD selezionati da Dove Investire

Broker Caratteristiche Inizia
NSBroker Licenza MFSA, FCA, Consob
Piattaforma di trading avanzata
Trading su criptovalute
apri ora
ActivTrades Licenza FCA, Consob
Protezione conto clienti
Formazione e affidabilità
apri ora
Roinvesting Licenza CySEC
Demo gratuita
MetaTrader 4 e App Mobile
apri ora
101investing Licenza CySEC
Sconto sullo swap fino al 50%
Piattaforma MT4 e Mobile
apri ora
I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 74 e l’89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuta se comprendi il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di correre questo alto rischio di perdere il tuo denaro.

Informazioni sull'amministratore di Dove Investire

L'amministratore e proprietario del portale www.doveinvestire.com è Simone Mordenti, analista finanziario, trader con oltre 10 anni di esperienza. Classe 1974, si avvicina al mondo del trading, ed in particolare agli investimenti su indici di borsa e valute, grazie all’affiancamento di esperti del settore. Una forte passione per le scienze statistiche e l’analisi tecnica sui mercati finanziari, da diversi anni si occupa di giornalismo finanziario in diversi portali del settore, in veste di analista tecnico e trading advisor.

Ti potrebbe interessare:

Leonteq, un certificato a capitale protetto con partecipazione

Leonteq presenta un nuovo certificato di investimento a capitale protetto con partecipazione su MSCI Europe ESG leaders. Il certificato ha codice ISIN CH110763853

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.