24 Luglio, 2024
Richiedi gli ebook "Come Investire in Azioni di Borsa" e "Investire in Intelligenza Artificiale"Richiedi gli ebook "Come Investire in Azioni di Borsa" e "Investire in Intelligenza Artificiale"
Altro
    Analisi dei mercatiPrezzi del Petrolio in Aumento: Le Nuove Stime di Goldman Sachs

    Prezzi del Petrolio in Aumento: Le Nuove Stime di Goldman Sachs

    Prezzi del Petrolio in Aumento: Le Nuove Stime di Goldman Sachs

    Il mercato petrolifero è da sempre caratterizzato da una volatilità intrinseca, con i prezzi che oscillano continuamente in risposta a una molteplicità di fattori. Negli ultimi dodici mesi, il greggio statunitense West Texas Intermediate (WTI) ha subito fluttuazioni significative, oscillando tra un minimo di 67 dollari e un massimo di 95 dollari al barile. Il 2024, tuttavia, ha avuto un inizio diverso, con un rialzo del 14,79% che ha portato il prezzo del petrolio a 77 dollari al barile. Questo incremento è dovuto principalmente a due fattori: i tagli alla produzione attuati dall’OPEC+ (l’organizzazione dei paesi esportatori di petrolio, che include la Russia) e una crescita economica globale più robusta del previsto.

    Grafico del Petrolio (WTI) negli ultimi 12
    Grafico del Petrolio (WTI) negli ultimi 12 mesi. Aggiornato al 31/05/2024. Fonte: Tradingview

    Tuttavia, cosa riserva il futuro per il mercato petrolifero? Quali sono le previsioni per i prezzi del petrolio nel breve e medio termine? Per rispondere a queste domande, è fondamentale analizzare le ultime prospettive di Goldman Sachs, uno degli istituti finanziari più autorevoli a livello globale.

    Le Previsioni di Goldman Sachs sul Petrolio

    Le Previsioni di Goldman Sachs sul Petrolio

    Secondo gli analisti di Goldman Sachs, i prezzi del petrolio dovrebbero mantenersi sui livelli attuali fino alla fine del 2024. Un sondaggio condotto dall’istituto su un panel di 43 economisti e analisti ad aprile ha stimato un prezzo medio per il greggio statunitense di 80,46 dollari al barile per l’anno in corso, con un rialzo rispetto ai 78,09 dollari previsti a marzo. Al 31 maggio 2024, il greggio statunitense veniva scambiato a 79 dollari al barile.

    Diverse ragioni supportano questa previsione di stabilità dei prezzi. Innanzitutto, si ipotizza che l’OPEC+ continuerà a ridurre la produzione per sostenere i prezzi. Un sondaggio di Bloomberg tra trader e analisti ha rilevato che il 90% degli intervistati prevede che il cartello manterrà i tagli alla produzione durante la riunione di giugno.

    Prospettive a Lungo Termine per il Petrolio

    Dal punto di vista della domanda, gli analisti di Goldman Sachs sono ottimisti. Essi prevedono una crescita continua della domanda di petrolio fino al 2034. In un recente rapporto, gli analisti hanno rivisto al rialzo le loro previsioni per il 2030, stimando una domanda di 108,5 milioni di barili al giorno, con un incremento a 110 milioni di barili al giorno entro il 2034.

    Impatto delle Auto Elettriche

    Nonostante le aspettative di un rapido aumento delle vendite di veicoli elettrici, gli analisti di Goldman Sachs ritengono che una conversione più lenta del previsto potrebbe prolungare il picco della domanda di petrolio fino al 2040. Prevedono che la domanda di benzina raggiungerà il suo massimo entro il 2028, ma la lenta transizione verso i veicoli elettrici potrebbe posticipare questa data.

    Domanda di Carburante per Aerei

    Gli analisti di Goldman Sachs prevedono che la domanda di carburante per aerei aumenterà fino al 2040, sostenuta dall’aumento del reddito globale dei consumatori. Questo incremento della domanda potrebbe tradursi in prezzi più alti per i voli. Ad aprile, i prezzi dei biglietti aerei sono aumentati del 4,1% rispetto a marzo, ma sono diminuiti del 5,8% rispetto all’anno precedente, secondo NerdWallet.

    Fattori che Potrebbero Influenzare i Prezzi del Petrolio

    Fattori che Potrebbero Influenzare i Prezzi del Petrolio

    Nonostante le previsioni di stabilità, alcuni fattori potrebbero influenzare l’andamento dei prezzi del petrolio nel corso dei prossimi mesi. Tra questi:

    Produzione al di fuori dell’OPEC: Un aumento della produzione da parte di paesi non appartenenti all’OPEC+, come gli Stati Uniti, potrebbe esercitare una pressione al ribasso sui prezzi.

    Domanda globale: Un rallentamento della crescita economica globale potrebbe portare a una diminuzione della domanda di petrolio, con conseguenti ribassi sui prezzi.

    Tensioni geopolitiche: Eventi geopolitici, come conflitti o instabilità in regioni produttrici di petrolio, potrebbero causare un aumento della volatilità dei prezzi.

    L’Impatto sui Consumatori

    Le fluttuazioni dei prezzi del petrolio hanno un impatto diretto sui consumatori, influenzando i costi di benzina, carburante per aerei e altri prodotti derivati dal petrolio.

    Secondo gli esperti, il prezzo medio della benzina verde è quasi invariato rispetto all’anno precedente. Si prevede inoltre i prezzi della benzina si attesteranno in media sui 1,939 e 1,850 euro, simile al periodo dell’anno precedente.

    Conclusioni

    Il mercato del petrolio rimane complesso e soggetto a molteplici fattori di incertezza. Le previsioni di Goldman Sachs indicano una relativa stabilità dei prezzi, ma è fondamentale considerare i potenziali rischi al ribasso e al rialzo. I consumatori dovrebbero monitorare l’andamento del mercato per essere informati su eventuali variazioni che potrebbero influenzare i loro costi energetici.

    Resta aggiornato sulle nostre notizie

    Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite Doveinvestire su Google News, Facebook, Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

    Per restare aggiornati sulle notizie pubblicate sul nostro portale attiva le notifiche dal pulsante verde in alto (Seguici) o iscriviti al nostro canale Telegram di Dove Investire

    “Dove Investire” ti aiuta a comprendere come investire nel modo migliore

    Le Nostre analisi sono puntuali e precise e ti permetteranno di districarti nel mondo degli investimenti.

    Ti aiutiamo a capire tendenze, opportunità e novità sempre con un occhio al tuo portafoglio.

    Non abbiamo la bacchetta magica ma cerchiamo di offrirti sempre informazioni dettagliate e reali per poter Investire conoscendo più a fondo il mondo degli Investimenti e le loro regole. “Dove Investire” è il tuo portale di approfondimento sugli Investimenti.

    Disclaimer: L’opinione qui espressa non è un consiglio di investimento, ma viene fornita solo a scopo informativo. Non riflette necessariamente l’opinione di doveinvestire.com. Ogni investimento e ogni trading comporta dei rischi, quindi dovresti sempre eseguire le tue ricerche prima di prendere decisioni. Non consigliamo di investire denaro che non puoi permetterti di perdere. Non ci assumiamo alcuna responsabilità per eventuali perdite o danni commerciali a causa di affidamento sulle informazioni contenute all’interno di questo sito, compresi i dati, le citazioni, i grafici e i segnali di acquisto/vendita. Il testo riportato non costituisce attività di consulenza da parte di Dove Investire né, tanto meno, offerta o sollecitazione ad acquistare o vendere strumenti finanziari. Le informazioni ivi riportate sono di pubblico dominio e sono considerate attendibili, ma il portale Dove Investire non è in grado di assicurarne l’esattezza. Si invita a fare affidamento esclusivamente sulle proprie valutazioni delle condizioni di mercato nel decidere se effettuare un’operazione finanziaria e nel valutare se essa soddisfa le proprie esigenze. La decisione di effettuare qualunque operazione finanziaria è a rischio esclusivo dei destinatari della presente informativa.
    Doveinvestire
    Doveinvestire
    Amministratore e CEO del portale www.doveinvestire.com, Simone Mordenti è anche analista finanziario, trader con oltre 20 anni di esperienza. Classe 1974, si avvicina al mondo del trading, ed in particolare agli investimenti su indici di borsa e azioni, grazie all’affiancamento di esperti del settore. Una forte passione per le scienze statistiche e l’analisi tecnica sui mercati finanziari, da diversi anni si occupa di giornalismo finanziario in diversi portali del settore, in veste di analista tecnico e trading advisor.
    ARTICOLI CORRELATI

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Zero commissioni di investimento
    Copia automaticamente gli investimenti dei trader di maggior successo
    Segui Doveinvestire su Telegram

    Ultimi articoli

    Da non perdere

    Investimenti a lungo termine: Dove investire per pianificare un futuro sicuro

    Investimenti a lungo termine: Dove investire per pianificare un futuro sicuro

    Pianifica un futuro sicuro attraverso investimenti a lungo termine. Approfondisci le migliori strategie e broker per costruire un portafoglio solido e diversificato
    Migliori Azioni di Semiconduttori: 5 Titoli per Cavalcare il Boom dell'AI

    Migliori Azioni di Semiconduttori: 5 Titoli per Cavalcare il Boom dell’AI

    Sei pronto a capitalizzare sulla crescita dell'intelligenza artificiale? Scopri quali sono le migliori azioni di semiconduttori che possono rivoluzionare il tuo portafoglio
    Investire Oggi: Le 20 Azioni Più Redditizie per il Lungo Termine

    Investire Oggi: Le 20 Azioni Più Redditizie per il Lungo Termine

    Vuoi costruire un portafoglio di investimenti a lungo termine e ottenere rendimenti stabili? Scopri le 20 azioni più redditizie che possono fare la differenza per il tuo futuro finanziario
    Le 10 Migliori Azioni di Intelligenza Artificiale (AI) da Non Vendere Mai

    Le 10 Migliori Azioni di Intelligenza Artificiale (AI) da Non Vendere Mai

    Scopri le migliori azioni di intelligenza artificiale: da Microsoft a Nvidia, ecco dove gli esperti vedono il maggior potenziale di crescita nel settore tecnologico
    Investire in Intelligenza Artificiale: I Top 5 Titoli che Guidano l'S&P 500

    Investire in Intelligenza Artificiale: I Top 5 Titoli che Guidano l’S&P 500

    Scopri i titoli di intelligenza artificiale che stanno cambiando l'S&P 500. Sono queste le azioni tecnologiche legate all'IA con potenziale di crescita esplosivo
    Come Investire in Intelligenza Artificiale

    Come Investire in Intelligenza Artificiale. Le Migliori azioni di IA

    Scopri come investire in intelligenza artificiale, le migliori azioni di IA e perché investire in questo settore in crescita esponenziale

    MIGLIORI BROKER

    XTBIGMigliori Broker