Home / Analisi dei mercati / Nuovo calo dell’Euro, il Dollaro sui massimi di 14 anni. La parità è vicina

Nuovo calo dell’Euro, il Dollaro sui massimi di 14 anni. La parità è vicina

euro-ribasso-dollao

Prosegue il trend al ribasso dell’euro contro il dollaro che si apprezza su tutte le altre valute. In queste ore l’euro è sceso al minimo di un anno, il cambio Eur/Usd in questo momento segna 1,0529.

Il super dollaro ritorna sui massimi di 14 anni contro delle altre principali valute, ha spingere il biglietto verde sono i dati USA incoraggianti e le aspettative di un aumento dei tassi da parte della Fed a dicembre.

A breve vedremo raggiungere la parità tra euro dollaro

Sembra ormai scontato, il trend ribassista dell’euro nei confronti del dollaro non incontra ostacoli e le aspettative continuano a favorire il biglietto verde.

Questi i punti che stanno spingendo il dollaro al rialzo:

  • I dati rilasciati ieri hanno mostrato che gli ordinativi di beni durevoli sono aumentati al massimo di un anno ad ottobre;
  • Alcuni membri della Fed hanno esplicitamente richiesto un aumento dei tassi a dicembre;
  • Nei verbali rilasciati ieri si legge che un aumento dei tassi di interesse è probabile “a breve” se i dati indicheranno un miglioramento dell’economia;
  • Anche un indicatore della fiducia dei consumatori ha mostrato una lettura positiva a novembre;
  • Sono cresciute le aspettative di un maggiore stimolo fiscale sotto la Presidenza Trump;
  • L’aumento dei tassi di interesse si fa sempre più reale anche grazie ai dati che indicano un miglioramento dell’economia.

Le speranze di un aumento dei tassi oltre a favorire il rialzo del dollaro, spingono gli investitori verso investimenti ad alto rendimento abbandonando quelli più “sicuri” A conferma di questo è il crollo dei metalli preziosi e in particolare dell’oro sceso nelle ultime ore sotto quota 1.190 dollari l’oncia.

Livelli operativi sul cambio Euro/Dollaro

Se l’euro dovesse scendere sotto il supporto 1,0500 sul dollaro, cercherà di raggiungere il prossimo supporto a 1,0450 e in caso di ulteriore rottura, il trend al ribasso continuerà verso 1,0380.

Se invece l’euro dovesse tornare a salire e rompere il livello di resistenza a 1,0620, l’obiettivo sarà quello di raggiungere e testare il livello 1,0690 e se il trend continua, il prossimo livello importante è a 1,0730 sul dollaro.

Nell’attesa di risposte da parte del mercato, è possibile osservare il grafico in tempo reale su EUR/USD cliccando QUI>>

Semplice strategia di trading su EUR/USD

Un’ottima strategia di trading grado di ottenere buoni risultati e adatta sia per chi non ha esperienza, sia per chi fa già trading.

Questa tecnica non richiede troppo impegno ed semplice da utilizzare. Può essere utilizzata in qualsiasi momento giornata e utilizzata su altri mercati.

Gli strumenti necessari sono la piattaforma di trading di Plus500 (broker affidabile e regolamentato CONSOB) e due indicatori disponibili all’interno della piattaforma.

Registrati adesso per ottenere 25€ gratuiti

Con la registrazione gratuita ottieni immediatamente:

  • un Bonus di 25€ senza alcun obbligo di deposito
  • un Conto demo con 20.000€ di denaro virtuale

Dopo aver compilato i dati richiesti clicca sul link ricevuto per e-mail per aver accreditati 20.000€ in demo.
Per ottenere 25€ in denaro reale ti basta cliccare nella barra in alto della piattaforma ed inserire il numero di telefono.
ebook semplice strategia trading

plus500-trading

Avviso esplicito sui rischi: non ci assumiamo alcuna responsabilità per eventuali perdite o danni commerciali a causa di affidamento sulle informazioni contenute all’interno di questa pagina, compresi i dati, le citazioni, i grafici e i segnali di acquisto/vendita. La negoziazione sui mercati finanziari è una delle forme più rischiose di investimento possibili. Tutti i prezzi e i segnali di acquisto/vendita sono indicativi e non adeguati ai fini di negoziazione. Non ci assumiamo alcuna responsabilità per eventuali perdite commerciali nelle quali si potrebbe incorrere come conseguenza dell’utilizzo di questi dati.

Informazioni sull'amministratore di Dove Investire

L’amministratore e proprietario del portale www.doveinvestire.com è Simone Mordenti, analista finanziario, trader con oltre 10 anni di esperienza.
Classe 1974, si avvicina al mondo del trading, ed in particolare agli investimenti sui indici di borsa e valute, grazie all’affiancamento di esperti del settore.
Una forte passione per le scienze statistiche e l’analisi tecnica sui mercati finanziari, da diversi anni si occupa di giornalismo finanziario in diversi portali del settore, in veste di analista tecnico e trading advisor.

Ti potrebbe interessare:

Dalla ripresa dell’Euro all’indebolimento del biglietto verde. I temi della settimana sui mercati

Ricomincia un’altra settimana di trading sul mercato valutario tra il rialzo dell'euro e l'indebolimento del Dollaro. Settimana interessante per quel che riguarda i dati macro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *