Home / Notizie Economiche / Previsioni del mercato dell’Oro per il 2011

Previsioni del mercato dell’Oro per il 2011

Una serie di fattori, tra cui perdurare della situazione di instabilità e una ripresa economica che procede lentamente, hanno portato Goldman Sachs a rivedere al rialzo le sue stime sul prezzo dell’oro e del rame.

Sono ancora tanti, infatti, gli investitori che preferiscono non correre rischi eccessivi e scegliere di affidarsi ai cosiddetti beni rifugio in periodi di difficoltà ed incertezza come quello attuale, circostanza che secondo la banca d’affari porterà ad un nuovo rialzo del prezzo dei metalli preziosi, primo tra tutti l’oro.

FAI TRADING SU CRIPTOVALUTE

www.plus500.com

Scopri tutte le opportunità offerte da Bitcoin, Ethereum, Bitcoin Cash e le altre
Spread bassi, zero commissioni e leva finanziaria

Per questo motivo, dunque, le stime sul prezzo dell’oro sono state portate da 1.325 a 1.575 dollari all’oncia per il 2011 e da 1.200 a 1.575 dollari all’oncia per il 2012. Per quanto riguarda il rame, invece, Goldman Sachs ha alzato le sue stime a 4,25 dollari a libbra per il 2011 e a 4,15 dollari a libbra per il 2012, contro le precedenti previsioni che parlavano di un prezzo medio di 3,50 dollari a libbra per il 2011 e di 3,75 dollari a libbra per il 2012.

Goldman Sachs, inoltre, ha spiegato che a suo avviso il miglior modo per beneficiare del rialzo del prezzo dell’oro e del rame è quello di puntare a Freeport McMoRan. La banca d’affari ha infatti confermato il suo rating “buy” sul titolo del gruppo minerario e ha alzato il target price da 111 a 132 dollari.


Trai vantaggio dall’instabilità del mercato

Apri un conto di trading

Informazioni sull'amministratore di Dove Investire

L'amministratore e proprietario del portale www.doveinvestire.com è Simone Mordenti, analista finanziario, trader con oltre 10 anni di esperienza. Classe 1974, si avvicina al mondo del trading, ed in particolare agli investimenti sui indici di borsa e valute, grazie all’affiancamento di esperti del settore. Una forte passione per le scienze statistiche e l’analisi tecnica sui mercati finanziari, da diversi anni si occupa di giornalismo finanziario in diversi portali del settore, in veste di analista tecnico e trading advisor.

Ti potrebbe interessare:

Top ten: gli articoli più letti di Settembre 2017

Formazione, guide al trading e analisi di mercato sono questi gli articoli più letti sul sito di Dove Investire nel mese di Settembre 2017

Un commento

  1. Anche il 2011 nasce sotto il segno dell’oro e non potrebbe essere altrimenti visto il perdurare di una situazione finanziaria instabile nei paesi occidentali america compresa. Oltretutto dalle economie emergenti dove l’economia sta crescendo a ritmi considerevoli arrivano segnali che lasciano prevedere una richiesta d’oro sempre maggiore oltre che per investimento anche per i comparti della gioielleria. In sintesi sembra che sia come rifugio sia come bene prezioso l’oro possa ancora godere di un periodo positivo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *