Home / Notizie Economiche / Possibili scenari della Grecia fuori dall’euro

Possibili scenari della Grecia fuori dall’euro

La crisi sembra non finire mai e l’indebolimento dell’euro mette in apprensione anche i piccoli risparmiatori. In questi giorno continua a far parlare di se la Grecia in quanto si trova ad una passo dall’uscita dall’euro.

Se questo succedesse, si tratterebbe del primo mattone che l’euro perderà, mettendo in dubbio quella stabilità che l’unione europea ha voluto portare avanti in questi anni.

In questi giorno la Grecia ha visto fallire le trattative per formare un Governo tecnico e tornerà a votare tra un mese.
Se fallirà anche il prossimo voto, la Grecia potrebbe rimanere da sola e senza gli aiuti internazionali, sarebbe costretta a spendere solo quanto ha in cassa, con la prospettiva di un taglio doloroso di tutte le voci di spesa, iniziando da stipendi pubblici e pensioni.
Se questo dovesse accadere, la Grecia uscirà dall’euro, con l’inevitabile svalutazione della dracma, che passerebbe da un rapporto di cambio di 350 ad almeno 500 dracme per un euro, perdendo tra il 40 e il 70% del suo valore.

SCOPRI LA DIFFERENZA

www.activtrades.com/it/

Fai trading su Forex e CFD con un Broker affermato
Supporto Clienti Pluripremiato, Protezione dei fondi, Conto demo gratuito

La situazione ad oggi è molto difficile e sembrerebbe che molti greci stiano assaltando sportelli bancari e bancomat per prelevare gli euro e cercare di salvare i propri risparmi da una prossima svalutazione.
Tutto questo potrebbe far collassare il sistema bancario nazionale, e se questo dovesse realmente accadere, il Governo sarebbe costretto a imporre limiti quotidiani ai prelievi.

In tutto questo oltre a rimetterci lo stato,  non potendo più ripagare il debito in euro, anche i privati ci rimetterebbero molto. Chi ha contratto un mutuo potrebbe non essere più in grado di restituire il prestito con le rate schizzate troppo in alto in rapporto al proprio stipendio. Questo darebbe vita a un pignoramento di massa, con drammi sociali notevoli ed il rischio di crac di numerose banche e società finanziarie.

Abbiamo voluto ricercare i possibili scenari in quanto, con la Grecia fuori dall’euro, anche l’Italia, a causa dei molti mali venuti a galla negli ultimi anni, potrebbe ritrovarsi in una situazione molto simile.
Fonte: investireinformati.com


Qualunque tipo di trader tu sia, ITRADER ti offre ciò che stai cercando!

Migliori Broker Forex e CFD

Broker Caratteristiche Inizia
Itrader Licenza CONSOB, CySEC
Conto clienti protetto
Broker ECN
apri ora
24Option Licenza CONSOB, CySEC
Supporto clienti
Formazione professionale
apri ora
activtrades Licenza CONSOB, FCA
Protezione conto clienti
Formazione e affidabilità
apri ora
GMO Trading Licenza CySEC
Demo gratuita
MetaTrader 4 e App Mobile
apri ora
I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 68 e l’89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuta se comprendi il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di correre questo alto rischio di perdere il tuo denaro.

Informazioni sull'amministratore di Dove Investire

L'amministratore e proprietario del portale www.doveinvestire.com è Simone Mordenti, analista finanziario, trader con oltre 10 anni di esperienza. Classe 1974, si avvicina al mondo del trading, ed in particolare agli investimenti su indici di borsa e valute, grazie all’affiancamento di esperti del settore. Una forte passione per le scienze statistiche e l’analisi tecnica sui mercati finanziari, da diversi anni si occupa di giornalismo finanziario in diversi portali del settore, in veste di analista tecnico e trading advisor.

Ti potrebbe interessare:

Dove Investire per guadagnare con il forex

Il Forex è il mercato più accessibile per i piccoli risparmiatori (o meglio speculatori) e per chi vuole iniziare a fare trading e Investire Online.

Regolamento dei commenti di Dove Investire

Puoi commentare anche come ospite secondo le finalità della Privacy Policy e della normativa privacy Disqus.

Leggi il nostro REGOLAMENTO dei commenti prima di commentare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.