Nasce la Partnership tra IG Group e Glac-UP per combattere il cambiamento climatico

IG Group, società fintech multiprodotto, leader a livello globale e dal 1974 in prima linea nell’innovazione del trading, ha appena annunciato di aver avviato una collaborazione con Glac-UP, società benefit italiana dedicata alla sensibilizzazione e alla riduzione dell’impatto dei cambiamenti climatici sugli ecosistemi locali. Tra le iniziative in fase di sviluppo, Glac-UP promuove la salvaguardia e la valorizzazione dei ghiacciai alpini in collaborazione con i principali stakeholder, tra cui persone, aziende, scienziati, comunità e autorità locali.

“Il nostro obiettivo è quello di migliorare costantemente la nostra strategia ESG per avere un impatto positivo tangibile sulle comunità in cui operiamo. Tale impegno può assumere forme diverse: fronteggiare le sfide ambientali rientra sicuramente tra le nostre aree di intervento. Lo scorso anno abbiamo deciso di destinare l’1% degli utili al netto delle imposte alla promozione di programmi di sostenibilità e responsabilità sociale”, ha affermato Jon Noble, Global Chief Operating Officer di IG Group. “I ghiacciai si stanno sciogliendo ad una velocità senza precedenti e si stima che il 90% del loro volume scomparirà entro la fine di questo secolo. L’impatto marcatamente negativo dello scioglimento dei ghiacciai sugli ecosistemi locali ci ha spinto a collaborare con Glac-UP per adottare misure a breve termine volte a ridurre tale impatto. Sul lungo periodo, invece, continuiamo a individuare soluzioni per orientare i nostri sforzi ESG verso la lotta al cambiamento climatico”.

Glac-UPxPresena”, il progetto di Glac-UP lanciato in partnership con il Consorzio Pontedilegno-Tonale, mira a preservare il ghiacciaio Presena sulle Alpi italiane. Grazie al contributo di IG, Glac-UP agevolerà l’installazione, la manutenzione e la rimozione di teli protettivi sulla superficie del ghiacciaio nel corso dei mesi più caldi, con l’obiettivo di rallentare il tasso di scioglimento dei ghiacciai. Si stima che questo metodo permetta di preservare circa due o tre metri di volume di ghiaccio e di neve ogni estate. Tale metodo è stato utilizzato per la prima volta nel 2008 dal Consorzio Pontedilegno-Tonale, che ha promosso iniziative senza le quali il ghiacciaio non esisterebbe più.

Questo accordo permetterà anche ai dipendenti di IG Group di partecipare a workshop di approfondimento sul cambiamento climatico, i suoi fattori scatenanti, l’impatto sui ghiacciai e l’urgenza di adottare comportamenti sostenibili. I workshop saranno tenuti dalle Professoresse Guglielmina Diolaiuti e Antonella Senese, esperte glaciologhe dell’Università degli Studi di Milano (Dipartimento di Scienze e Politiche Ambientali).

“Siamo davvero onorati di collaborare con IG Group, a supporto dell’impegno della società nella lotta al cambiamento climatico. Stiamo lavorando a fianco dei dipendenti e degli stakeholder di IG Group per sensibilizzare l’opinione pubblica sul cambiamento climatico e sul suo impatto sui ghiacciai alpini”, ha dichiarato Pietro Cimenti, Co-founder di Glac-UP.

Per maggiori informazioni visitare il sito: https://www.ig.com/it/partnership-con-glacup

IG Group

IG è uno dei broker più importanti e affermati nel trading online. Offre accesso a oltre 17.000 mercati e conta più di 310.000 clienti a livello globale. Il Gruppo, presente sul mercato dal 1974, è quotato al FTSE 250 del London Stock Exchange ed è autorizzato dalle maggiori autorità di regolamentazione (CONSOB, BaFin e FCA) in tutti i mercati in cui opera.

Presente in 16 paesi, IG è attiva in Italia dal 2006 ed è stata il primo operatore ad offrire CFD (i .c.d. “contratti per differenza”) sul mercato locale. Oggi è guidata da Fabio de Cillis, Country Manager per l’Italia.

Nel 2019 la BaFin ha approvato e autorizzato il prospetto di base dei Turbo24 e la creazione di Spectrum Markets, il primo sistema multilaterale di negoziazione (“MTF”) pan-europeo per lo scambio di certificati Turbo di IG quotati 24 ore su 24.

Il Gruppo è dotato di una piattaforma innovativa, efficiente e sicura, disponibile anche su app per smartphone e tablet, con possibilità di fare trading direttamente dai grafici. IG offre inoltre analisi e news in tempo reale e un’offerta formativa molto ampia. I clienti possono negoziare sui principali mercati finanziari globali, che includono indici, valute, azioni, criptovalute e materie prime, utilizzando un’ampia gamma di strumenti a leva, tra cui i certificati Turbo24, i CFD, le barrier e le vanilla options.

Nel 2020 IG è stata premiata agli Italian Certificate Awards, risultando prima classificata nella categoria “Premio alla capacità di innovazione”.

Fonte Immagine di testata: Depositphotos

I migliori Broker Forex CFD selezionati da Dove Investire

Broker Caratteristiche Inizia
ActivTrades Licenza FCA, CSSF
Protezione conto clienti
Formazione e affidabilità
apri ora
XTB Licenza FCA, CySEC, KNF
Piattaforma professionale
Affidabilità e supporto
apri ora
IG Licenza FCA, BaFin, Consob
Oltre 45 anni di esperienza
Trading su CFD e Turbo24
apri ora
I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 62 e l’89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuta se comprendi il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di correre questo alto rischio di perdere il tuo denaro.

Informazioni sull'amministratore di Dove Investire

L'amministratore e proprietario del portale www.doveinvestire.com è Simone Mordenti, analista finanziario, trader con oltre 10 anni di esperienza. Classe 1974, si avvicina al mondo del trading, ed in particolare agli investimenti su indici di borsa e valute, grazie all’affiancamento di esperti del settore. Una forte passione per le scienze statistiche e l’analisi tecnica sui mercati finanziari, da diversi anni si occupa di giornalismo finanziario in diversi portali del settore, in veste di analista tecnico e trading advisor.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.