Home / Notizie Economiche / Elezioni degli USA: Il partito di Trump vincerà? Come reagiranno i mercati?

Elezioni degli USA: Il partito di Trump vincerà? Come reagiranno i mercati?

Il 6 Novembre l’America eleggerà i membri della Camera dei Rappresentanti e del Senato. Mentre si avvicina la votazione, i mercati finanziari si preparano a una forte instabilità se il Partito Repubblicano del Presidente Trump perde il controllo del Congresso.

Secondo i sondaggi i Democratici potrebbero ottenere i 23 seggi che mancano per avere la maggioranza alla Camera dei Rappresentanti; questo potrebbe loro permettere di avviare delle indagini sull’amministrazione Trump e bloccare la sua agenda legislativa.

I Repubblicani sono dati come favoriti al Senato, i cui poteri includono la conferma delle nomine a vita di Trump alla Corte Suprema.

Il controllo di entrambe le camere del Congresso statunitense (attualmente in mano ai Repubblicani) e il mandato di 36 governatori saranno quindi decisi alle elezioni degli USA delle prossime ore e questo può generare volatilità/opportunità su EUR/USD, USA 500, USA 30.

Qui di seguito i grafici in tempo reale degli asset maggiormente coinvolti in queste elezioni degli USA del 6 Novembre.

Grafico EUR/USD in tempo reale

Grafico USA 500 in tempo reale

Grafico USA 30 in tempo reale

Avviso esplicito sui rischi: non ci assumiamo alcuna responsabilità per eventuali perdite o danni commerciali a causa di affidamento sulle informazioni contenute all’interno di questo sito, compresi i dati, le citazioni, i grafici e i segnali di acquisto/vendita. La negoziazione sui mercati finanziari è una delle forme più rischiose di investimento possibili. Tutti i prezzi e i segnali di acquisto/vendita sono indicativi e non adeguati ai fini di negoziazione, inoltre, non sono forniti da un cambio, ma piuttosto dai market maker, quindi potrebbero non essere precisi e possono differire dal prezzo effettivo di mercato. Non ci assumiamo alcuna responsabilità per eventuali perdite commerciali nelle quali si potrebbe incorrere come conseguenza dell’utilizzo di questi dati. Il testo riportato non costituisce attività di consulenza da parte di Dove Investire né, tanto meno, offerta o sollecitazione ad acquistare o vendere strumenti finanziari. Le informazioni ivi riportate sono di pubblico dominio e sono considerate attendibili, ma il portale Dove Investire non è in grado di assicurarne l’esattezza. Tutte le informazioni riportate sono date in buona fede sulla base dei dati disponibili, ma sono suscettibili di variazioni anche senza preavviso in qualsiasi momento dopo la pubblicazione. Si declina ogni responsabilità per qualsivoglia informazione esposta in questa pubblicazione. Si invita a fare affidamento esclusivamente sulle proprie valutazioni delle condizioni di mercato nel decidere se effettuare un’operazione finanziaria e nel valutare se essa soddisfa le proprie esigenze. La decisione di effettuare qualunque operazione finanziaria è a rischio esclusivo dei destinatari della presente informativa.
Broker Caratteristiche Inizia
ATFX Licenza FCA
Spread competitivi
Zero commissioni
apri ora
ActivTrades Licenza FCA, Consob
Protezione conto clienti
Formazione e affidabilità
apri ora
ETFinance Licenza CySEC, Consob
Spread stretti
Piattaforma MT4
apri ora
GMO Trading Licenza CySEC
Demo gratuita
MetaTrader 4 e App Mobile
apri ora
I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 68 e l’89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuta se comprendi il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di correre questo alto rischio di perdere il tuo denaro.

Informazioni sull'amministratore di Dove Investire

L'amministratore e proprietario del portale www.doveinvestire.com è Simone Mordenti, analista finanziario, trader con oltre 10 anni di esperienza. Classe 1974, si avvicina al mondo del trading, ed in particolare agli investimenti su indici di borsa e valute, grazie all’affiancamento di esperti del settore. Una forte passione per le scienze statistiche e l’analisi tecnica sui mercati finanziari, da diversi anni si occupa di giornalismo finanziario in diversi portali del settore, in veste di analista tecnico e trading advisor.

Ti potrebbe interessare:

Il dollaro Usa mostra nuovamente la sua forza

Gli ottimi dati macroeconomici sostengono il dollaro Usa che schiaccia le valute concorrenti, in particolar modo Euro e dollaro australiano, mentre tengono la sterlina e il NZD e CAD

Regolamento dei commenti di Dove Investire

Puoi commentare anche come ospite secondo le finalità della Privacy Policy e della normativa privacy Disqus.

Leggi il nostro REGOLAMENTO dei commenti prima di commentare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.