Home / Mercato Azionario / Previsioni su azioni Amazon. Il prezzo raggiungerà 10.000 dollari entro il 2025

Previsioni su azioni Amazon. Il prezzo raggiungerà 10.000 dollari entro il 2025

Azioni Amazon a 10.000 dollari in quattro anni potrebbe sembrare una previsione surreale, ma in realtà è più vera di quanto pensi. Ecco il perchè…

Il mercato azionario offre poche garanzie. Tuttavia, c’è un’eccezione: il cambiamento è costante. Guardando indietro, non è raro vedere le 10 maggiori società del mercato per capitalizzazione di mercato rimescolarsi completamente ogni cinque o dieci anni. Innovazione, vantaggi competitivi e acquisizioni, tra gli altri fattori, incoronano regolarmente nuove superstar e sovrastano aziende ampiamente riconosciute.

Sono convinto che il gigante dell’e-commerce Amazon sia sulla buona strada per superare presto sia Microsoft che Apple per diventare la più grande azienda quotata in borsa. E non è tutto. Tra oggi e il 2025, prevedo che le azioni Amazon (NASDAQ: AMZN) raggiungeranno i 10.000 dollari. Ciò darebbe alla società una capitalizzazione di mercato di $ 5 trilioni.

Suona scandaloso o troppo bello per essere vero? Sto per mostrarti perché 10.000 dollari entro il 2025 sono più reali di quanto pensi.

Ti potrebbe interessare: Investire su azioni Amazon. Previsioni e guida per investire su Amazon

La quota di mercato online di Amazon non ha rivali

Iniziamo esaminando i due modelli operativi dominanti di Amazon. La maggior parte delle persone probabilmente ha molta familiarità con il mercato online di Amazon. Secondo i dati trovati sull’aggregatore di statistiche Statista, quasi 215 milioni di persone hanno visitato i siti online di Amazon nel dicembre 2019. Possiamo probabilmente presumere che questa cifra sia aumentata notevolmente nel corso del 2020, con i consumatori bloccati nelle loro case a causa della pandemia di coronavirus.

Eppure questa non è la cifra sbalorditiva. Ciò che è ancora più impressionante è che Amazon controlla circa il 40,4% di tutte le vendite online negli Stati Uniti, secondo un rapporto dell’aprile 2021 di eMarketer. Pensaci per un momento: 0,40 dollari di ogni 1 dollari speso online negli Stati Uniti viene instradato attraverso Amazon e la quota di mercato dell’azienda continua a crescere.

Sebbene sia fantastico essere la fonte di riferimento per l’e-commerce, Amazon è anche profondamente consapevole di quanto possano essere sottili i margini di vendita al dettaglio. Ha aiutato a compensare questo spingendo la sua adesione a Prime.

Con Prime, i membri godono della spedizione gratuita di due giorni, dello streaming illimitato di film e video su Prime Video e di molteplici offerte e sconti nello shopping. Per Amazon, Prime aiuta l’azienda a generare decine di miliardi di dollari in entrate aggiuntive. Con oltre 200 milioni di membri Prime in tutto il mondo, Amazon è in grado di utilizzare le entrate di Prime per ridurre i prezzi dei rivenditori fisici. Inoltre, non fa male che i membri Prime abbiano un ulteriore incentivo a spendere di più e a rimanere all’interno dell’ecosistema di prodotti e servizi di Amazon.

Ti potrebbe interessare: È un buon momento investire in azioni Amazon?

AWS sta diventando un pezzo di puzzle più importante

Ma Amazon è molto più del suo mercato online. Anche il segmento dell’infrastruttura cloud dell’azienda, Amazon Web Services (AWS), è una forza assoluta.

Secondo la società di analisi tecnologica globale Canalys, la spesa per le entrate mondiali del cloud nel primo trimestre del 2021 è stata di 41,8 miliardi di dollari. Di quei quasi 42 miliardi di dollari, Google Cloud (una divisione di Alphabet) rappresentava il 7%, Microsoft Azure era responsabile del 19% e AWS si è distinto con una quota di mercato del 32%!

Con la pandemia che sta devastando i luoghi di lavoro tradizionali, le aziende di tutte le dimensioni si sono spinte online e nel cloud per raggiungere i clienti. Ciò significa una domanda elevata e sostenibile per AWS, che fornisce di tutto, dall’archiviazione del database e la distribuzione dei contenuti agli strumenti di analisi e gestione avanzati.

Quanto è stato importante AWS per Amazon? Durante la peggiore crisi economica degli ultimi decenni nel 2020, AWS ha comunque aumentato le vendite del 30%. Le entrate sono aumentate di un altro 32% nel primo trimestre del 2021, il che ha spinto il suo tasso di vendita annuale a circa 54 miliardi di dollari.

Ciò che è importante rendersi conto di AWS è che i margini associati ai servizi di infrastruttura cloud sono anni luce superiori rispetto al mercato online di Amazon. Anche se AWS ha rappresentato ‘solo’ 13,5 miliardi dei 108,5 miliardi di dollari di vendite nette dell’azienda nel primo trimestre del 2021, ha prodotto quasi 4,2 miliardi di dollari di reddito operativo. Le altre attività di Amazon, che hanno prodotto 95 miliardi di dollari di entrate, hanno prodotto solo 4,7 miliardi di dollari di reddito operativo. In breve, man mano che AWS cresce in una grande percentuale delle vendite totali, il reddito operativo e il flusso di cassa cresceranno a un ritmo molto più rapido rispetto alle vendite totali dell’azienda.

Azioni Amazon a 10.000 dollari entro il 2025 è una possibilità molto reale

Ecco dove le cose si fanno interessanti. Non è un segreto che la valutazione delle azioni Amazon non abbia molto senso utilizzando l’analisi fondamentale tradizionale. Questo per dire che il suo rapporto prezzo/utili e il valore contabile sono sempre stati in territorio spietato. Tuttavia, nessuna delle due misure serve a molto quando si tratta di un’attività non tradizionale e in rapida crescita. Poiché Amazon sceglie di reinvestire la maggior parte del suo capitale, il flusso di cassa operativo e i multipli del flusso di cassa operativo storico sono misure di valore considerevolmente migliori per l’azienda.

Risalente al 2010, Amazon ha concluso ciascuno degli ultimi 11 anni con un multiplo relativo al suo flusso di cassa operativo compreso tra 23 e 37. Anche in questo caso, da una prospettiva fondamentale, questo potrebbe sembrare elevato. Ma dato il dominio assoluto di Amazon nell’e-commerce e nei servizi di infrastruttura cloud, è un multiplo che Wall Street e gli investitori sono stati perfettamente disposti a supportare per più di un decennio.

Guardando al 2021 e oltre, Wall Street è chiarissimo sul fatto che si aspetta che AWS aiuti più del doppio del flusso di cassa per azione Amazon. Tenendo presente che le stime sono fluide, ecco cosa cercano gli analisti, in termini di flusso di cassa per azione, fino al 2025, per gentile concessione di FactSet:

  • 2021: flusso di cassa di consenso di 153,73 dollari per azione (CFPS)
  • 2022: 192,99 dollari di consenso CFPS
  • 2023: 234,91 dollari di consenso CFPS
  • 2024: 294,30 dollari di consenso CFPS
  • 2025: 341,70 dollari di consenso CFPS

Se Amazon dovesse semplicemente rimanere valutata alla mediana del suo multiplo del flusso di cassa operativo (30) negli ultimi 11 anni (il punto medio tra 23 e 37), i 341,70 dollari in CFPS che secondo Wall Street porterebbero entro il 2025 ad un prezzo delle azioni di (rullo di tamburi) 10,251 dollari.

Le azioni Amazon a 10.000 dollari potrebbe sembrare un prezzo esagerato, ma sarebbe in linea con il modo in cui gli investitori hanno sempre valutato l’azienda. Finché AWS continuerà a crescere di quasi il 30%, Amazon a 10.000 dollari entro il 2025 diventerà un obiettivo molto realizzabile.

Ti potrebbe interessare: Previsione prezzo delle azioni Amazon per il 2021 e oltre

Come investire in azioni con i CFD

Gli investimenti in azioni sono un modo per generare reddito, risparmiare per il futuro e speculare su singole aziende, su diversi settori e sull’intero mercato azionario. Naturalmente il valore di questi investimenti può calare così come aumentare. In questa breve guida in 7 passaggi, presenteremo le nozioni di base degli investimenti.

Il modo più semplice per investire su CFD di azioni è quello di aprire un conto per la negoziazione di azioni. Puoi farlo QUI. È una procedura piuttosto semplice e in pochi minuti potresti essere pronto a costruire il tuo portafoglio azionario personale.

Potrai scegliere singole azioni o scegliere di investire in panieri più ampi di azioni che ti offrono un’esposizione a diverse aree dell’economia. Esempio: azioni Amazon, Apple, Tesla, ecc…

Dove investire su azioni CFD

Investire in azioni di borsa è tra le attività preferite di moltissime persone che sognano di guadagnare soldi con pochi sforzi e grazie alle proprie previsioni. Oggi, grazie ai CFD, chiunque può accedere facilmente ai mercati finanziari e comprare azioni (o altra tipologia di asset), anche con un piccolo capitale di partenza.

Broker online come per esempio RoInvesting (vedi qui la recensione di ROinvesting ) mette a disposizione una serie di strumenti per investire su principali mercati in modo semplice e sicuro grazie a piattaforme di trading all’avanguardia utilizzabili da qualsiasi PC o smartphone.

ROinvesting è un Broker Forex e CFD che fornisce in maniera regolare servizi di trading per tutti i clienti europei. ROinvesting è una denominazione commerciale di Royal Forex Ltd, che è autorizzata e regolamentata dalla Commissione Cyprus Securities Exchange (CySEC) con numero di licenza n. 269/15. Grazie a questa licenza, può offrire conti di intermediazione a tutti i paesi membri dell’UE, in quanto membri della MiFID.

Registrandoti sul sito di ROinvesting è possibile provare gratuitamente le migliori piattaforme di trading oltre a poter contare su spread più bassi nel settore e una suite completa di potenti strumenti di gestione del rischio. Sono inclusi una serie di strumenti fondamentali, tecnici e del sentiment che ti consentono di prendere le migliori decisioni.

Per conoscere l’offerta di RoInvesting visita il sito https://www.roinvesting.com/it/

Resta aggiornato sulle nostre notizie

Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite Doveinvestire su Google News, Facebook, Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Per restare aggiornati sulle notizie pubblicate sul nostro portale attiva le notifiche dal pulsante verde in alto (Seguici) o iscriviti al nostro canale Telegram di Dove Investire

Avviso esplicito sui rischi: non ci assumiamo alcuna responsabilità per eventuali perdite o danni commerciali a causa di affidamento sulle informazioni contenute all’interno di questo sito, compresi i dati, le citazioni, i grafici e i segnali di acquisto/vendita. La negoziazione sui mercati finanziari è una delle forme più rischiose di investimento possibili. Tutti i prezzi e i segnali di acquisto/vendita sono indicativi e non adeguati ai fini di negoziazione, inoltre, non sono forniti da un cambio, ma piuttosto dai market maker, quindi potrebbero non essere precisi e possono differire dal prezzo effettivo di mercato. Non ci assumiamo alcuna responsabilità per eventuali perdite commerciali nelle quali si potrebbe incorrere come conseguenza dell’utilizzo di questi dati. Il testo riportato non costituisce attività di consulenza da parte di Dove Investire né, tanto meno, offerta o sollecitazione ad acquistare o vendere strumenti finanziari. Le informazioni ivi riportate sono di pubblico dominio e sono considerate attendibili, ma il portale Dove Investire non è in grado di assicurarne l’esattezza. Tutte le informazioni sono date in buona fede sulla base dei dati disponibili, ma sono suscettibili di variazioni anche senza preavviso in qualsiasi momento dopo la pubblicazione. Si declina ogni responsabilità per qualsivoglia informazione esposta in questa pubblicazione. Si invita a fare affidamento esclusivamente sulle proprie valutazioni delle condizioni di mercato nel decidere se effettuare un’operazione finanziaria e nel valutare se essa soddisfa le proprie esigenze. La decisione di effettuare qualunque operazione finanziaria è a rischio esclusivo dei destinatari della presente informativa.
I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Il 84% di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con RoInvesting. Valuta se comprendi il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di correre questo alto rischio di perdere il tuo denaro.

FORMAZIONE Trading a 360°. Scarica GRATIS i nuovi EBOOK sul TRADING!

I migliori Broker Forex CFD selezionati da Dove Investire

Broker Caratteristiche Inizia
Markets.com CySEC, FSCA, FCA e ASIC
Tecnologie all’avanguardia
Strumenti di trading
apri ora
ActivTrades Licenza FCA, Consob
Protezione conto clienti
Formazione e affidabilità
apri ora
Roinvesting Licenza CySEC
Demo gratuita
MetaTrader 4 e App Mobile
apri ora
101investing Licenza CySEC
Sconto sullo swap fino al 50%
Piattaforma MT4 e Mobile
apri ora
I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 74 e l’89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuta se comprendi il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di correre questo alto rischio di perdere il tuo denaro.

Informazioni sull'amministratore di Dove Investire

L'amministratore e proprietario del portale www.doveinvestire.com è Simone Mordenti, analista finanziario, trader con oltre 10 anni di esperienza. Classe 1974, si avvicina al mondo del trading, ed in particolare agli investimenti su indici di borsa e valute, grazie all’affiancamento di esperti del settore. Una forte passione per le scienze statistiche e l’analisi tecnica sui mercati finanziari, da diversi anni si occupa di giornalismo finanziario in diversi portali del settore, in veste di analista tecnico e trading advisor.

Ti potrebbe interessare:

Arriva il Prime Day di Amazon. Che cosa aspettarsi dalle azioni Amazon?

È in arrivo Prime Day di Amazon, in anticipo di un mese quest'anno, preparati per un'impennata delle vendite. Cosa dovrebbero sapere gli investitori di azioni Amazon?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.