Il prezzo del rame prosegue il trend ribassista

prezzo-del-rame-ribasso

Il prezzo del rame sceso sotto il livello chiave a $200, come indicato nella precedente analisi, sembra proseguire nel suo trend al ribasso verso l’area di target individuata intorno a $170/150.

Una discesa accelerata dalla preoccupazione degli investitori, circa l’incapacità da parte del Gigante asiatico a causa dei costanti segnali di rallentamento, di mantenere elevati gli acquisti del metallo rosso. E proprio a causa di questa frenata, la prima parte di questo 2016, è stata piuttosto burrascosa con elevati livelli di volatilità, come chi opera nei mercati quotidianamente ha potuto sperimentare in prima persona.

Preoccupazioni non avvalorate dagli ultimi dati doganali della seconda più grande economia del mondo, che hanno fotografato una situazione molto diversa, dalle presunte attese degli investitori: le importazioni del metallo rosso da parte della ‪‎Cina‬ risultano pari a 4,81 milioni di tonnellate, molto vicine al record registrato nel 2014, pari a 4,83 mln/tonn.

Da osservare le capacità produttive delle miniere di ‪Copper‬, sulla base di strutture esistenti e progetti annunciati, dovrebbero crescere di circa il 5% l’anno e raggiungere nel 2019 quota 27 milioni di tonnellate, (4,4 milioni di tonnellate l’anno) secondo l’autorevole analisi di la Società specializzata ‪ICSG‬. E quindi potrebbe verificarsi un eccesso di offerta.

✅ Stai cercando un corso completo per avere successo con il trading? Questo è l’ebook che fa per te… Una guida completa al trading scritta con parole semplici e comprensibili, per aiutare gli aspiranti trader a muoversi con sicurezza.
👉 Scarica la guida gratuita!

L’analisi chartistica del grafico con time frame weekly, mostra come vi sia una divergenza positiva con l’indicatore di forza relativa ‪RSI‬. Benché l’indicatore da solo non dia certamente un segnale di ingresso long, lo stesso potrebbe avvalorare l’idea che la discesa delle quotazioni del Rame potrebbero trovare una conclusione nei prossimi mesi. Ricordiamo come detto all’inizio, che il trend rimane saldamente Short. Al rialzo la prima resistenza utile è a quota $205, mentre al ribasso troviamo i supporti a $190 e poi $183.

rame-activtardes-27-gennaio

Buon trading a tutti.

Carlo Vallotto per ActivTrades

I prodotti finanziari negoziati in marginazione presentano un elevato rischio per il tuo capitale.
ActivTrades PLC è autorizzata e regolata dalla Financial Conduct Authority. Registrazione presso la FCA n. 434413.
ActivTrades Plc. Via Borgonuovo 14/16 20121 Milano – iscritta all’Albo delle imprese di investimento comunitarie con succursale al numero 97.
I livelli di prezzo utilizzati in questa analisi, si riferiscono ai contratti CFD presenti nell’offerta di Activtrades.
Qualsiasi previsione ivi fornita non è un indicatore affidabile di risultati futuri

FORMAZIONE Trading a 360°. Scarica GRATIS i nuovi EBOOK sul TRADING!

I migliori Broker Forex CFD selezionati da Dove Investire

Broker Caratteristiche Inizia
ActivTrades Licenza Consob, FCA, CSSF
Protezione conto clienti
Formazione e affidabilità
apri ora
XTB Licenza FCA, CySEC, KNF
Piattaforma professionale
Affidabilità e supporto
apri ora
IG Licenza FCA, BaFin, Consob
Oltre 45 anni di esperienza
Trading su CFD e Turbo24
apri ora
I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 62 e l’89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuta se comprendi il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di correre questo alto rischio di perdere il tuo denaro.

Informazioni sull'amministratore di Dove Investire

L'amministratore e proprietario del portale www.doveinvestire.com è Simone Mordenti, analista finanziario, trader con oltre 10 anni di esperienza. Classe 1974, si avvicina al mondo del trading, ed in particolare agli investimenti su indici di borsa e valute, grazie all’affiancamento di esperti del settore. Una forte passione per le scienze statistiche e l’analisi tecnica sui mercati finanziari, da diversi anni si occupa di giornalismo finanziario in diversi portali del settore, in veste di analista tecnico e trading advisor.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.