Home / Mercati finanziari / Il probabile nuovo crollo del prezzo del Palladio

Il probabile nuovo crollo del prezzo del Palladio

palladio-report

Il palladio continua a soffrire deflussi da parte degli investitori in ETF fisicamente garantiti. Infatti, tra che cause che possiamo annoverare per comprendere il recente crollo del prezzo del Palladio ci sono proprio le vendite degli investitori di ETF.

Vediamo subito i punti salienti del mercato del metallo preziosi:

  • La domanda di palladio rimane relativamente stabile.
  • GoldmanSachs‬ prevede che lo scandalo ‪‎Volkswagen‬ si tradurrà in una crescita futura della domanda per palladio.
  • Il governo cinese ha recentemente tagliato le imposte sulle automobili per incoraggiare gli acquisti e questo potrebbe spingere la domanda del prezioso.

Non è un segreto che tutte le materie prime hanno subito nel corso degli ultimi anni, ma il recente calo delle quotazioni del Palladio potrebbero rivelarsi una buona opportunità visto che è presente un vistoso divario tra prezzo e fondamentali di mercato.

Sia ‪platino‬ e palladio sono piccoli mercati e un esodo così massiccio in un breve lasso di tempo può esagerare calo dei prezzi del metallo sottostante. Le vendite di auto in tutto il mondo sembrano relativamente stabili e sulla base dei dati provenienti dagli Stati Uniti, non sembrerebbe che vi sia un significativo calo delle importazioni di palladio.
Infatti come avevo scritto in una precedente analisi pubblicata in Agosto “Dal punto di vista fondamentale, gli Stati Uniti, hanno importato una quantità insolitamente elevata di Palladio greggio da Svizzera e Italia, secondo i dati di USGS, US Geological Survey, a testimonianza della robusta forza della domanda di metallo Fisico”.
In una nota da Goldman Sachs spiega come la loro view rimanga ancora rialzista sul Palladio nel lungo periodo, grazie ad una maggiore diffusione dei veicoli a benzina in Europa, storicamente terreno fertile per i motori a ciclo diesel.

La crescita auto secolare nei mercati emergenti è un altro fattore positivo per il palladio e il governo cinese alla fine di settembre ha ridotto la tassa di acquisto del 10% su oltre la metà dei veicoli con motori più piccoli di 1,6 litri per ringiovanire l’industria automobilistica. Inoltre avrebbe approvato alcune forme di incentivi sulla rottamazione.
Con questa abile mossa la ‪‎Cina‬ potrebbe prendere due piccioni con una fava: primo stimolando l’attività economica e secondo riducendo le emissioni che stanno causando un sacco di angoscia per la popolazione.

Nonostante il trend rimanga in posizione discendente, a causa anche del “death cross” l’incrocio al ribasso della mm a 50 su quella a 200 periodi, alcune opportunità di trading potrebbero presentarsi nel momento in cui il prezzo rimbalzerà sulla trend line di supporto a $530. Si configurerebbe così una figura rialzista di doppio minimo.

palladio-24-novembre

Buon trading a tutti

Carlo Vallotto per ActivTrades

I prodotti finanziari negoziati in marginazione presentano un elevato rischio per il tuo capitale. ActivTrades PLC è autorizzata e regolata dalla Financial Conduct Authority. Registrazione presso la FCA n. 434413.
ActivTrades Plc. Via Borgonuovo 14/16 20121 Milano – iscritta all’Albo delle imprese di investimento comunitarie con succursale al numero 97.
I livelli di prezzo utilizzati in questa analisi, si riferiscono ai contratti CFD presenti nell’offerta di Activtrades.
Qualsiasi previsione ivi fornita non è un indicatore affidabile di risultati futuri.

FORMAZIONE Trading a 360°. Scarica GRATIS i nuovi EBOOK sul TRADING!

I migliori Broker Forex CFD selezionati da Dove Investire

Broker Caratteristiche Inizia
NSBroker Licenza MFSA, FCA, Consob
Piattaforma di trading avanzata
Trading su criptovalute
apri ora
ActivTrades Licenza FCA, Consob
Protezione conto clienti
Formazione e affidabilità
apri ora
Roinvesting Licenza CySEC
Demo gratuita
MetaTrader 4 e App Mobile
apri ora
101investing Licenza CySEC
Sconto sullo swap fino al 50%
Piattaforma MT4 e Mobile
apri ora
I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 74 e l’89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuta se comprendi il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di correre questo alto rischio di perdere il tuo denaro.

Informazioni sull'amministratore di Dove Investire

L'amministratore e proprietario del portale www.doveinvestire.com è Simone Mordenti, analista finanziario, trader con oltre 10 anni di esperienza. Classe 1974, si avvicina al mondo del trading, ed in particolare agli investimenti su indici di borsa e valute, grazie all’affiancamento di esperti del settore. Una forte passione per le scienze statistiche e l’analisi tecnica sui mercati finanziari, da diversi anni si occupa di giornalismo finanziario in diversi portali del settore, in veste di analista tecnico e trading advisor.

Ti potrebbe interessare:

TeleTrade: Arrivano i tempi del rincaro del petrolio

Il petrolio sta segnando una lunga e costante scalata dei prezzi. Che cosa aspettarsi? L'analista Finanziario di TeleTrade Giancarlo Della Pietà ci commenta la situazione dell'oro nero

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.