Home / Mercati finanziari / L’oro continua la sua discesa, cosa aspettarci? E’ il momento di investire?

L’oro continua la sua discesa, cosa aspettarci? E’ il momento di investire?

oro-previsioni

L’oro continua ad essere protagonista nei mercati finanziari. Quindici giorni fa abbiamo assistito ad un crollo delle quotazioni al di sotto dei 1.100 dollari l’oncia e ne avevamo descritta la situazione nell’articolo “L’oro crolla ai minimi da cinque anni“.

Oggi le quotazioni sono stazionarie a 1.093 dollari, ma quello che si chiede è la discesa è finita? E’ il momento giusto per investire sull’oro?

Carlo Alberto De Casa, Chief Analyst di Activtrades ne ha analizzato la situazione attuale e ne riportiamo alcune considerazioni.

Il triennio 2008-2011 è stato quello in cui si è verificata la fase più brillante della corsa all’oro, che ha portato le quotazioni fino a sfiorare i 2.000 dollari l’oncia causa una componente speculativa.
Bisogna ricordare che sul finire degli anni novanta, l’oro viaggiava poco sopra quota 250 dollari l’oncia. Le incertezze dei mercati, ma anche una più facile accessibilità agli strumenti per gli investimenti aurei hanno determinato la corsa dei prezzi del primo decennio degli anni duemila.

Ora la bolla sembra essere sgonfiata, negli ultimi anni abbiamo assistito ad una discesa prima rapida e poi lenta e inesorabile che ha portato le quotazioni dell’oro a ridosso di 1.000 dollari. Un livello di prezzo importante e un supporto psicologico che non si vede dal 2009.

L’ultimo grande crollo è stato nelle ultime settimane, quando abbiamo assistito ad una discesa importante delle quotazioni, con un ritorno dei prezzi sotto quota 1.100 quando sono arrivati importanti flussi di vendita nelle ore di negoziazione asiatica.

Cosa può succedere ora?

La liquidità nel mese di agosto è tradizionalmente inferiore, quindi potrebbe essere possibile assistere ad attacchi verso l’area 1.000. Il trend difatti è ancora ribassista, è la discesa potrebbe essere scontata, ma non dimentichiamoci che metallo giallo ci ha abituato a sorprese e anche se i fondamentali dall’Asia non sono così negativi come spesso si racconta. Attenzione a sorprese!

In una visione più accurata e medio periodo bisogna considerare più fattori:
– Da un lato la possibilità di una ulteriore discesa sotto quota 1.000 per arrivare ad uno scenario in area 750-800, ma questo è molto improbabile in quanto oltre l’80% delle aziende di estrazione lavorerebbero in perdita.
– Dall’altro parte la domanda asiatica rimane comunque forte e con scenari di crisi sempre dietro l’angolo, la possibilità di nuove corse al bene rifugio per eccellenza non è troppo lontana.
– Da considerare inoltre che la discesa nell’ultimo anno se analizzata in altre valute diverse dal dollaro è molto contenuta. L’esempio la quotazione in euro dell’oro che negli ultimi 15 mesi si è addirittura apprezzato grazie al cambio.

E’ il momento di investire sull’oro?

Il ruolo dell’oro nei portafogli non è soltanto quello speculativo, ma piuttosto un ruolo difensivo e diversificazione. Alla domanda è il momento giusto per investire in oro consigliamo di farlo in maniera accurata, tenendo in portafoglio una percentuale fra l’1% ed il 10%. Questa soluzione può essere un valido strumento di difesa nel caso di crisi valutarie o di cadute della borsa.
L’oro è destinato a rimanere una commodity differente da tutte le altre anche in futuro.

Quotazioni dell’oro in tempo reale


FORMAZIONE Trading a 360°. Scarica GRATIS i nuovi EBOOK sul TRADING!

I migliori Broker Forex CFD selezionati da Dove Investire

Broker Caratteristiche Inizia
Markets.com CySEC, FSCA, FCA e ASIC
Tecnologie all’avanguardia
Strumenti di trading
apri ora
ActivTrades Licenza FCA, Consob
Protezione conto clienti
Formazione e affidabilità
apri ora
Roinvesting Licenza CySEC
Demo gratuita
MetaTrader 4 e App Mobile
apri ora
101investing Licenza CySEC
Sconto sullo swap fino al 50%
Piattaforma MT4 e Mobile
apri ora
I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 74 e l’89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuta se comprendi il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di correre questo alto rischio di perdere il tuo denaro.

Informazioni sull'amministratore di Dove Investire

L'amministratore e proprietario del portale www.doveinvestire.com è Simone Mordenti, analista finanziario, trader con oltre 10 anni di esperienza. Classe 1974, si avvicina al mondo del trading, ed in particolare agli investimenti su indici di borsa e valute, grazie all’affiancamento di esperti del settore. Una forte passione per le scienze statistiche e l’analisi tecnica sui mercati finanziari, da diversi anni si occupa di giornalismo finanziario in diversi portali del settore, in veste di analista tecnico e trading advisor.

Ti potrebbe interessare:

Analisi dei mercati finanziari del 9 Giugno | ActivTrades Markets Commentary

Sui mercati stanno mostrando una bassa volatilità e volumi ridotti questa mattina. L'attenzione degli operatori è rivolta sul rapporto sull'IPC statunitense atteso per domani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.