Home / Mercati finanziari / Nessuna impennata delle quotazioni dell’oro dopo il referendum svizzero

Nessuna impennata delle quotazioni dell’oro dopo il referendum svizzero

mercato-oro-svizzera

Sono passati dieci giorni dal referendum svizzero e le aspettative sul mercato dell’oro non sono state come quelle sperate. L’esito negativo era dato come probabile, infatti gli elettori elvetici hanno infatti respinto in massa il referendum che obbligava la Banca Centrale Svizzera a detenere una parte del proprio patrimonio in riserve auree, definito come una vera e propria misura per invitare gli speculatori a ostacolare il riavvio dell’economia svizzera.

Il referendum svizzero è cosi passato in silenzio e l’attesa “esplosione” delle quotazioni dell’oro non è avvenuta. I prezzi dell’oro sono rimasti pressoché invariati e dopo oltre una settimana dal voto nulla o quasi è cambiato.

Se tutti scommettevano su una impennata delle quotazioni, oggi sono rimasti delusi anche se nel breve periodo l’oro sembra essere trascinato al rialzo da altre determinanti probabilmente più incisive…

Questo il grafico dell’oro degli ultimi 121 mesi. Si nota la tendenza rialzista in atto in questi ultimi giorni.

oro-12-mesi

In seguito l’intervista a Carlo Alberto De Casa, analista di ActivTrades, che esamina per La Stampa l’andamento delle quotazioni auree nelle ultime settimane, soffermandosi sul referendum svizzero del 30 Novembre e sulle possibili conseguenze sui mercati.

Rimane costante la nostra analisi del mercato dell’oro, continua a seguirci le nostre analisi per rimanere aggiornato sulle evoluzioni del mercato.

I migliori Broker Forex CFD selezionati da Dove Investire

Broker Caratteristiche Inizia
Plus500 Licenza ‎ASiC, CySEC, FCA
Il fornitore più quotato di CFD
Piattaforma WebTrader
apri ora
ActivTrades Licenza FCA, Consob
Protezione conto clienti
Formazione e affidabilità
apri ora
Markets.com CySEC, FSCA, FCA e ASIC
Tecnologie all’avanguardia
Strumenti di trading
apri ora
Roinvesting Licenza CySEC
Demo gratuita
MetaTrader 4 e App Mobile
apri ora
GKFX Licenza MFSA, Consob
Fondi dei clienti protetti
Segnali di trading in piattaforma
apri ora
101investing Licenza CySEC
Sconto sullo swap fino al 50%
Piattaforma MT4 e Mobile
apri ora
I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 74 e l’89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuta se comprendi il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di correre questo alto rischio di perdere il tuo denaro.

Informazioni sull'amministratore di Dove Investire

L'amministratore e proprietario del portale www.doveinvestire.com è Simone Mordenti, analista finanziario, trader con oltre 10 anni di esperienza. Classe 1974, si avvicina al mondo del trading, ed in particolare agli investimenti su indici di borsa e valute, grazie all’affiancamento di esperti del settore. Una forte passione per le scienze statistiche e l’analisi tecnica sui mercati finanziari, da diversi anni si occupa di giornalismo finanziario in diversi portali del settore, in veste di analista tecnico e trading advisor.

Ti potrebbe interessare:

Analisi dei mercati finanziari del 10 Maggio | ActivTrades Markets Commentary

Sui mercati stiamo assistendo ad un progresso del prezzo delle materie prime (oro e petrolio), e da un rialzo delle sterlina, mentre le borse europee si muovono in maniera incerta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.