Home / Mercati finanziari / La cautela caratterizza i mercati finanziari prima del Natale

La cautela caratterizza i mercati finanziari prima del Natale

mercati-finanziari-natale

Rally di ‪Natale‬ sì, ma in senso contrario alle aspettative dei più. Con il petrolio‬ ancora sul depresso andante e pericolosamente appoggiato sui minimi della crisi ‪‎Lehman‬ Brothers, e ‪Euro/Dollaro‬ davvero incapace di trovare direzione verso il basso, le borse fanno sempre più fatica ormai a chiudere l’anno con progressi in grado di riportare le quotazioni su livelli più graditi.
Appare pertanto sempre più evidente la logica da giorni adottata degli investitori professionali, che stanno sempre di più tirando i remi in barca di fronte alle numerose incertezze con cui non tanto si chiude questo di anno, ma con le quali si apre il prossimo. Di nuovo, rispetto ai nostri precedenti commenti, c’è poco da dire. In Italia molti titoli guida (Intesa per tutti, con quella resistenza a 3,2 davvero ostica) faticano a trovare respiro sulle salite, e negli ‪Usa‬ il rapporto put/call è a livelli elevatissimi. C’è quindi anche molto trading marginato e sotto-capitalizzato sui mercati, a leggere certi numeri più da vicino.

Rimarchiamo inoltre – e pure questo sarà un parametro da analizzare – la perdita di correlazione fra mercati. Già ne abbiamo avuto avvisaglie nella prima parte del 2015, quando le borse europee salivano grazie alle espansioni monetarie di ‪‎Bce‬ mentre il conseguente ‪#‎dollaro‬ forte penalizzò non poco WallStreet‬; anche ieri abbiamo visto l’interessante recupero a fine seduta da parte di ‪Nasdaq‬, ‪DowJones‬ e ‪Sp500‬, non convalidato più da tanto dai movimenti di ripresa su Dax‬ e ‪Eurostoxx‬.
Il motivo di questo ci pare vada ricercato nello strappo di euro su dollaro, e quindi metteremo fra i buoni propositi 2016 l’analisi degli spread‬ fra borse corretti per la componente valutaria.

Per oggi, la prima parte di seduta conferma atteggiamenti di cautela fra gli operatori.
La buona partenza è stata prontamente ritracciata, con il ritorno dei prezzi sotto area 10540 di Dax. Il grafico di ‪#‎Euro50‬ – clone di Eurostoxx – sul 4 ore mostra chiaramente la necessità di non scendere sotto i minimi odierni di zona 3180. Al di sotto di questo livello segnaliamo un supporto importante a 3167, il cui perforamento a chiusura non sarebbe buona cosa. A rialzo, positività non prima di 3230-3236.
In ogni caso, attenzione ai volumi, molto bassi tranne che su certi cross valutari.

euro50

Giovanni Lapidari per ActivTrades

I prodotti finanziari negoziati in marginazione presentano un elevato rischio per il tuo capitale.
ActivTrades PLC è autorizzata e regolata dalla Financial Conduct Authority. Registrazione presso la FCA n. 434413.
ActivTrades Plc. Via Borgonuovo 14/16 20121 Milano – iscritta all’Albo delle imprese di investimento comunitarie con succursale al numero 97.
I livelli di prezzo utilizzati in questa analisi, si riferiscono ai contratti CFD presenti nell’offerta di Activtrades.
Qualsiasi previsione ivi fornita non è un indicatore affidabile di risultati futuri

I migliori Broker Forex CFD selezionati da Dove Investire

Broker Caratteristiche Inizia
Plus500 Licenza ‎ASiC, CySEC, FCA
Il fornitore più quotato di CFD
Piattaforma WebTrader
apri ora
ActivTrades Licenza FCA, Consob
Protezione conto clienti
Formazione e affidabilità
apri ora
Markets.com CySEC, FSCA, FCA e ASIC
Tecnologie all’avanguardia
Strumenti di trading
apri ora
Roinvesting Licenza CySEC
Demo gratuita
MetaTrader 4 e App Mobile
apri ora
GKFX Licenza MFSA, Consob
Fondi dei clienti protetti
Segnali di trading in piattaforma
apri ora
101investing Licenza CySEC
Sconto sullo swap fino al 50%
Piattaforma MT4 e Mobile
apri ora
I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 74 e l’89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuta se comprendi il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di correre questo alto rischio di perdere il tuo denaro.

Informazioni sull'amministratore di Dove Investire

L'amministratore e proprietario del portale www.doveinvestire.com è Simone Mordenti, analista finanziario, trader con oltre 10 anni di esperienza. Classe 1974, si avvicina al mondo del trading, ed in particolare agli investimenti su indici di borsa e valute, grazie all’affiancamento di esperti del settore. Una forte passione per le scienze statistiche e l’analisi tecnica sui mercati finanziari, da diversi anni si occupa di giornalismo finanziario in diversi portali del settore, in veste di analista tecnico e trading advisor.

Ti potrebbe interessare:

Analisi dei mercati finanziari del 26 Marzo | ActivTrades Markets Commentary

Prezzo dell'oro stabile e petrolio che torna a salire. Questo il commento su queste commodities da parte dell'esperto in materia Carlo Alberto De Casa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.