Home / Mercati finanziari / Inizio di settimana incerto per le Borse europee

Inizio di settimana incerto per le Borse europee

Inizio di settimana contrastato per le principali Borse europee. Piazza Affari piatta dopo il rialzo delle prime battute si riporta sotto la parità.

In Europa si torna a discutere sull’Omt. Alcune indiscrezioni dicono che la Bce ha depositato presso il Tribunale costituzionale tedesco conterrebbe un’interpretazione dell’Omt secondo la quale il programma di acquisto di bond non sarebbe illimitato, ma limitato a circa 524 miliardi di euro, il totale del volume dei titoli in scadenza tra uno e tre anni di Portogallo, Spagna, Irlanda ed Italia.

Lo spread, scende dai valori raggiunti la scorsa settimana arrivando oggi a 267 punti base.

Sul mercato forex, l’euro è ancora in crescita nei confronti del dollaro al prezzo di 1.3202

Questa l’analisi di borsa del 10 giugno.

Grafico di borsa 10 giugno – Fonte ADVFN – Clicca per aggiornare le quotazioni
Grafico di borsa 10 giugno – Fonte ADVFN – Clicca per aggiornare le quotazioni

Nella borsa di Milano inizio di settimana in netto progresso per i titoli del gruppo Unipol-Fonsai. Nel fine settimane Il Sole 24 Ore ha scritto che tra i pretendenti di Milano Assicurazioni c’è anche la Berkshire Hathaway di Warren Buffett. Il gruppo assicurativo deve cedere asset nel settore RC auto su richiesta dell’Antitrust. Entro venerdì prossimo sono attese le offerte non vincolanti. Oltre a Buffett dovrebbero proporre offerte Allianz, Axa, Zurich e l’americana Liberty Mutual. Il valore di Milano Assicurazioni è stimato tra 500 e 800 milioni di euro.

In forte rialzo Premafin, Milano Assicurazioni, Fondiaria-Sai.

Azimut in verde dopo che l’a.d. Pietro Giuliani ha dichiarato a Milano Finanza di essere disposto a stringere partnership di lungo periodo, escludendo però un interesse per gli asset nel risparmio gestito di Banca Carige e di Banca Generali. Az imut ha 2-300 milioni di euro cash disponibili.

In leggera crescita anche Finmeccanica. Secondo Il Sole 24 Ore ci sarebbero almeno cinque offerte per Avio Spazio, società partecipata dal colosso italiano della difesa. Tra i gruppi interessati tre francesi (Safran, Thales e Eads), uno tedesco e uno nord-americano. Il valore del 100% di Avio Spazio è stimato tra il 300 ed i 400 milioni di euro.

In rosso Telecom Italia che secondo quanto dichiarato dall’a.d. Marco Patuano non è in progetto la separazione della rete mobile. La possibile integrazione con Hutchison Whampoa sarà presa in esame nel prossimo consiglio di amministrazione.

HEADLINES

Risanamento, opa di Luigi Zunino a 0,25 euro per azione
Luigi Zunino ha comunicato che l’offerta inviata a Risanamento e ai suoi principali azionisti il 5 giugno scorso prevede l’acquisizione delle azioni in mano alle banche e a Sistema Holding a 0,25 euro per azione da parte della newco Oui spa (controllata da Luigi Zunino); il lancio di un’OPA obbligatoria a 0,25 euro per azione finalizzata al delisting; la cessione della newco MSG che, oltre alle attività e alle passività relative all’immobile Sky, avrà all’attivo l’area relativa a Milano Santa Giulia (e al passivo, oltre le passività relative a MSG, il debito derivante dell’estinzione del prestito obbligazionario convertibile e il convertendo di Risanamento) in modo tale che le banche possano implementare l’operazione prevista dall’offerta di IDeA FIMIT. Prevista dunque anche la fusione tra Oui e Risanamento.

Ubs abbassa il target price di Eni
Gli esperti di Ubs hanno tagliato il target price di Eni a 20 euro da 21 euro togliendo inoltre il titolo dalla lista delle azioni europee preferite (European Key Call). E’ in ogni caso stato confermato il giudizio “buy” sul titolo. Eni e’ in flessione in questo momento dello 0,29% a 17,25 euro a fronte di un Ftse Mib in rialzo dello 0,2% circa.

Finmeccanica: sarebbero cinque le offerte per Avio Spazio
Secondo indiscrezioni, sarebbero almeno cinque i soggetti interessati all’acquisto di Avio Spazio, società controllata da Cinven e da Finmeccanica.

AstraZeneca rileva la statunitense Pearl Therapeutics
La britannica AstraZeneca ha definito i termini dell’accordo per rilevare Pearl Therapeutics, gruppo californiano specializzato nello sviluppo delle terapie per malattie respiratorie. AstraZeneca pagherà subito 560 milioni di dollari, mentre altri 450 milioni saranno versati se si raggiungeranno d eterminati obiettivi nella ricerca di terapie. L’operazione permette ad AstraZeneca di rafforzare il suo portafoglio di terapie per le malattie respiratorie.

Mittel, avviso di riavvio del procedimento amministrativo concernente l’offerta
Con riferimento al documento di offerta destinato alla pubblicazione, depositato in data 17 maggio 2013 presso la Consob e relativo all’offerta pubblica di scambio volontaria parziale, promossa da Mittel avente ad oggetto massime 17.059.155 azioni ordinarie di Mittel , questa informa che in data 7 giugno 2013 la Consob ha comunicato il riavvio del procedimento amministrativo, ai sensi dell’articolo 102, comma 4, del D.Lgs. n. 58/1998, concernente l’offerta promossa da Mittel medesima i cui termini istruttori avranno scadenza il 14 giugno 2013.

Dmail Group: Deloitte non esprime giudizio su bilancio 2012
La società di revisione Deloitte & Touche ha dichiarato di non essere in grado di esprimere un giudizio sul bilancio 2012 di Dmail Group a causa delle significative incertezze.

DATI MACRO ATTESI

Lunedì 10 giugno 2013
CINA Produzione industriale;
CINA Vendite al dettaglio;
01:50 GIA PIL T1;
08:45 FRA Produzione industriale apr;
10:00 ITA Produzione industriale apr;
11:00 PIL T1;
14:30 EUR Indice Sentix (fiducia investitori).

Informazioni sull'amministratore di Dove Investire

L'amministratore e proprietario del portale www.doveinvestire.com è Simone Mordenti, analista finanziario, trader con oltre 10 anni di esperienza. Classe 1974, si avvicina al mondo del trading, ed in particolare agli investimenti sui indici di borsa e valute, grazie all’affiancamento di esperti del settore. Una forte passione per le scienze statistiche e l’analisi tecnica sui mercati finanziari, da diversi anni si occupa di giornalismo finanziario in diversi portali del settore, in veste di analista tecnico e trading advisor.

Ti potrebbe interessare:

L’indice di borsa italiana mostra spazi di risalita

La borsa di Milano si accoda alla conclusione in forte ottimismo dei mercati americani e allo strappo di questa notte per quanto riguarda il Nikkei.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *