Gli sviluppi politici in Italia pesano sulle borse

Altra giornata contrastata in borsa. Questa mattina le borse europee sono sopra la parità ad eccezione di Piazza Affari. La situazione peggiore è infatti la Borsa di Milano che risente degli sviluppi politici. Ci sono buone possibilità che Bersani non riesca a formare un  Governo e che le tensioni potrebbero coinvolgere il resto d’Europa. Per oggi è previsto un incontro tra Bersani e Napolitano per discutere l’esito delle consultazioni.
Da segnalare per oggi la riapertura delle banche di Cipro dopo il lungo stop.

Lo Spread BTP – Bund vola sopra a 350 punti base, precisamente a 356bp in questo momento.

Questa l’analisi dei mercati finanziari del 28 marzo.

gli sviluppi politici pesano sulla borsa di Milano
Grafico di borsa 28 marzo – Fonte ADVFN – Clicca per aggiornare le quotazioni

Ritornando su Piazza Affari ancora incerti i bancari che risentono del rialzo delle spread. In evidenza Banca MPS nel giorno del cda chiamato ad approvare i conti 2012 e BP Emilia Romagna.

Positiva Telecom Italia dopo la firma dell’accordo con i sindacati per aumento produttività. L’a.d. Marco Patuano ha dichiarato al Messaggero che il crollo del titolo in borsa è determinato dalle turbolenze macroeconomiche e finanziarie che penalizzano le società altamente indebitate. Per il manager il debito di Telecom è pienamente ostenibile.

HEADLINES

Cipro: oggi riaprono le banche, limiti ai movimenti di capitale
Riaprono oggi a Cipro le banche dopo 12 giorni di chiusura ed il via libera al piano di salvataggio, che prevede il prelievo forzoso sui conti superiori ai 100.000 euro. Il Governo di Nicosia ha stabilito alcune serie misure di controllo sulle transazioni, nel tentativo di impedire la chiusura in massa dei conti e le fughe di capitali. I ciprioti che si recheranno agli sportelli non potranno prelevare più di 300 euro al giorno; vietato inoltre incassare assegni e trasferire soldi all’estero a meno che non vengano utilizzati per pagare importazioni. La Banca centrale monitorerà tutte le transazioni commerciali superiori a 5.000 euro e quelle oltre i 200.000 euro su base individuale. Chi dovrà recarsi all’estero non potrà portare con se più di 3.000 euro.

RCS: conti ancora in rosso, aumento di capitale da almeno 400 mln entro luglio
Il cda di RCS MediaGroup ha approvato i risultati preliminari consolidati del 2012 e deliberato provvedimenti per il riequilibrio finanziario in quanto sussiste ancora la fattispecie ex art. 2446 del Codice Civile. I Ricavi consolidati del 2012 scendono a 1,598 miliardi di Euro (1,86 mld nel 2011). L’EBITDA post oneri e proventi non ricorrenti flette a 1,3 mln (vs. 142 mln). L’Indebitamento finanziario netto è di 846 milioni di Euro, in calo di 92 milioni rispetto al 2011. Varato il Piano per lo Sviluppo 2013-2015 che prevede il passaggio da gruppo editoriale a multimedia company. Attesi nel 2015 ricavi da circa 1,5 miliardi di euro a perimetro omogeneo. Più che raddoppiato il contributo dei ricavi digitali, nel 2015 al 21% del totale. La Marginalità è attesa in aumento e sono previste cessioni per circa 250 milioni di euro. Esaminati i termini della ricapitalizzazione per massimi 600 milioni, è stato proposto un aumento di ca pitale in opzione di almeno 400 milioni di euro entro il luglio 2013: saranno necessari per salvaguardare la continuità aziendale, previa eliminazione del valore nominale e riduzione del capitale per perdite, mediante raggruppamento delle sole azioni ordinarie. L’Effetto diluitivo sarà assai significativo.

Enac, ok a fusione di Gemina in Atlantia
L’Enac ha dato via libera alla fusione per incorporazione di Gemina in Atlantia. Lo ha annunciato la stessa società che gestisce gli Aeroporti di Roma in una nota. “L’Ente che si occupa dell’aviazione civile ha comunicato, ai sensi dell’art.3, comma 8, della Convenzione Adr, di non rilevare eccezioni in merito all’operazione di fusione per incorporazione di Gemina in Atlantia”.

Risanamento: prorogato fino al 30 aprile periodo di esclusiva con SGR Idea Fimit per Santa Giulia
Il cda di Risanamento, con riferimento alla lettera di intenti non vincolante pervenuta da SGR Idea Fim it sul progetto di sviluppo denominato “Milano Santa Giulia” (con esclusione del complesso SKY) ha prorogato, su richiesta di SGR Idea Fimit medesima, il periodo di esclusiva, scadente il 31 marzo 2013, sino al 30 aprile 2013. SGR Idea Fimit, avendo condiviso il masterplan redatto dalla Società, ha richiesto l’ ulteriore periodo di proroga al fine di proseguire i contatti, già positivamente avviati, con gli investitori per la raccolta di equity ed il negoziato con gli istituti bancari per la definizione della struttura finanziaria dell’operazione.

Maire Tecnimont: perfezionato il closing per la cessione del progetto Mabe
Facendo seguito all’accordo annunciato al mercato il 9 luglio 2012, Maire Tecnimont comunica che oggi è stato perfezionato il closing relativo alla cessione della società di progetto Mabe Construcao e Administracao de Projectos LTDA (“Mabe”) da parte di Tecnimont do Brasil e Efacec do Brasil a MPX E nergia SA e EDP Energias do Brasil. Mabe è il contractor dei tre progetti power brasiliani Pecem I, Pecem II e Itaqui.

Cell Therapeutics si assicura 15 milioni di dollari grazie ad un accordo di finanziamento
Cell Therapeutics ha stipulato un accordo con Hercules Technology Growth Capital per un prestito privilegiato garantito a termine, pari ad un ammontare massimo di 15 milioni di dollari US.”Il denaro ricevuto sotto forma di prestito ci doterà di capitali addizionali da impiegare nell’attività operativa a sostegno dei programmi di sviluppo clinico di fase 3 che stiamo portando avanti”, ha detto James A. Bianco, MD, Presidente e CEO di CTI.

DATI MACRO ATTESI

Giovedi’ 28 marzo
00:50 GIA Vendite al dettaglio feb;
08:00 GER Vendite al dettaglio feb;
09:55 GER Tasso di disoccupazione mar;
09:55 GER Variazione n° disoccupati mar;
10:00 EUR M3 dest. feb;
10:00 ITA Indice fiducia imprese mar;
13:30 USA PIL T4 (3a e ultima stima);
13:30 USA Richieste settimanali sussidi disoccupazione;
14:45 USA Indice PMI (Chicago) mar.

I migliori Broker Forex CFD selezionati da Dove Investire

Broker Caratteristiche Inizia
XTB Licenza FCA, CySEC, KNF
Piattaforma professionale
Affidabilità e supporto
apri ora
ActivTrades Licenza FCA, CSSF
Protezione conto clienti
Formazione e affidabilità
apri ora
eToro Licenza CySEC, FCA, ASIC
Social Trading
Deposito minimo 50€
apri ora
I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 62 e l’89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuta se comprendi il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di correre questo alto rischio di perdere il tuo denaro.

Informazioni sull'amministratore di Dove Investire

L'amministratore e proprietario del portale www.doveinvestire.com è Simone Mordenti, analista finanziario, trader con oltre 10 anni di esperienza. Classe 1974, si avvicina al mondo del trading, ed in particolare agli investimenti su indici di borsa e valute, grazie all’affiancamento di esperti del settore. Una forte passione per le scienze statistiche e l’analisi tecnica sui mercati finanziari, da diversi anni si occupa di giornalismo finanziario in diversi portali del settore, in veste di analista tecnico e trading advisor.

Ti potrebbe interessare:

Analisi dei mercati finanziari del 30 Luglio | ActivTrades Markets Commentary

Sui mercati gli investitori rimangono cauti nei confronti degli asset più rischiosi poiché le prospettive a breve termine rimangono poco chiare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.