Home / Mercati finanziari / Euro sempre più debole scende sotto i 1,30 sul dollaro

Euro sempre più debole scende sotto i 1,30 sul dollaro

Si riaccendo i riflettori sull’euro, ma non per illuminare le sue performance, ma per portare l’attenzione sul nuovo crollo delle ultime ore.

Alcuni giorni fa, con il taglio di tassi da parte della BCE, abbiamo assistito ad un nuova accelerazione al ribasso delle quotazioni fino a 1,300. A questo livello speravamo in un rimbalzo, anche perché la discesa è stata ripida e lunga fino ad ora.
Purtroppo questo non è accaduto e il livello di supporto a 1,300 sul dollaro non è riuscito ad invertire il trend ribassista, facendo precipitare il cambio a 1,288.

Il grafico mostra l’accelerazione ribassista dell’euro sul dollaro e la rottura del livello di supporto a 1,300.

euro-sotto-1.30

I motivi di questa nuova flessione al ribasso dell’euro, che si è riscontrata per la maggior parte delle valute importanti, sono le preoccupazioni per l’imminente referendum scozzese e sulle conseguenze delle nuove sanzioni dell’UE contro la Russia.

Per quanto riguarda le sanzioni contro la Russia, che mirano a promuovere un cambiamento di rotta in azioni della Russia destabilizzare dell’Ucraina orientale e venire sulla scia del Consiglio europeo, dovrebbero entrare in vigore già nei prossimi giorni.

Per quanto riguarda il referendum scozzese del prossimo 18 settembre, gli investitori sono nervosi e stanno pesando ai rischi di una probabile secessione della Scozia dal Regno Unito e le sue conseguenze per l’economia del Regno Unito.

Queste notizie economiche, associate ad una analisi tecnica dei prezzi, danno un significato a questo lungo trend ribassista.

In termini operativi consigliamo come sempre di seguire il trend con stop loss stretti ed implementando una logica di trailing stop per sfruttare al massimo questo movimento in atto.

I migliori Broker Forex CFD selezionati da Dove Investire

Broker Caratteristiche Inizia
NSBroker Licenza MFSA, FCA, Consob
Piattaforma di trading avanzata
Trading su criptovalute
apri ora
ActivTrades Licenza FCA, Consob
Protezione conto clienti
Formazione e affidabilità
apri ora
Roinvesting Licenza CySEC
Demo gratuita
MetaTrader 4 e App Mobile
apri ora
101investing Licenza CySEC
Sconto sullo swap fino al 50%
Piattaforma MT4 e Mobile
apri ora
I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 74 e l’89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuta se comprendi il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di correre questo alto rischio di perdere il tuo denaro.

Informazioni sull'amministratore di Dove Investire

L'amministratore e proprietario del portale www.doveinvestire.com è Simone Mordenti, analista finanziario, trader con oltre 10 anni di esperienza. Classe 1974, si avvicina al mondo del trading, ed in particolare agli investimenti su indici di borsa e valute, grazie all’affiancamento di esperti del settore. Una forte passione per le scienze statistiche e l’analisi tecnica sui mercati finanziari, da diversi anni si occupa di giornalismo finanziario in diversi portali del settore, in veste di analista tecnico e trading advisor.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.