Home / Mercati finanziari / Continua discesa il prezzo del petrolio. Fino a dove può arrivare?

Continua discesa il prezzo del petrolio. Fino a dove può arrivare?

crolla-prezzo-petrolio

Continua discesa il prezzo del petrolio nei mercati internazionali, che dopo aver toccato il supporto sul valore di $40, è ribalzato leggermente rimanendo sotto i $42.

La forte pressione ribassista sul petrolio è imputata per lo più al costante eccesso di offerta presente nel mercato: l’American Petroleum Istitute, ha dichiarato che gli stocks di petrolio negli Stati Uniti sono cresciuti inaspettatamente oltre le previsioni, di 6.3 milioni di barili la scorsa settimana.
‪OPEC‬ si è impegnata a mantenere gli attuali livelli di produzione di petrolio, ma molti dei Paesi membri, stanno vendendo petrolio ad un prezzo inferiore al prezzo effettivo, al fine di finanziare i loro programmi sociali e di governo. Poiché questa situazione non può durare a lungo, sarà molto probabile che saranno annunciati tagli nella produzione, anche se non nell’immediato futuro.

L’Energy Information Administration, (‪EIA‬) la scorsa settimana ha confermato una crescita delle scorte di 4.2 milioni di barili.

La cosa forse più interessante dal punto di vista dei prezzi, non si è vista nel mercato spot, ma negli spread dei contratti futures a diverse scadenze, che hanno evidenziato un esiguo differenziale di prezzo, rilevando come appunto il mercato si trovi in una condizione di eccesso di offerta.

L’analisi tecnica dei prezzi del petrolio mostra come abbiano cercato invano, nelle scorse settimane, di trovare un loro punto di forza sopra il supporto a $45. Supporto che la scorsa ottava è stato infranto, portando le quotazioni a testare il supporto inferiore a $40. Il supporto successivo si trova in area $35, mentre nel caso di una rinnovata forza del mercato potrebbe portarci a vedere questo strumento nuovamente in area $43-45.

petrolio-17-novembre

Buon trading a tutti

Carlo Vallotto

I prodotti finanziari negoziati in marginazione presentano un elevato rischio per il tuo capitale.
ActivTrades PLC è autorizzata e regolata dalla Financial Conduct Authority. Registrazione presso la FCA n. 434413.
ActivTrades Plc. Via Borgonuovo 14/16 20121 Milano – iscritta all’Albo delle imprese di investimento comunitarie con succursale al numero 97.
I livelli di prezzo utilizzati in questa analisi, si riferiscono ai contratti CFD presenti nell’offerta di Activtrades.
Qualsiasi previsione ivi fornita non è un indicatore affidabile di risultati futuri

FORMAZIONE Trading a 360°. Scarica GRATIS i nuovi EBOOK sul TRADING!

I migliori Broker Forex CFD selezionati da Dove Investire

Broker Caratteristiche Inizia
Plus500 Licenza ‎ASiC, CySEC, FCA
Il fornitore più quotato di CFD
Piattaforma WebTrader
apri ora
ActivTrades Licenza FCA, Consob
Protezione conto clienti
Formazione e affidabilità
apri ora
Markets.com CySEC, FSCA, FCA e ASIC
Tecnologie all’avanguardia
Strumenti di trading
apri ora
Roinvesting Licenza CySEC
Demo gratuita
MetaTrader 4 e App Mobile
apri ora
GKFX Licenza MFSA, Consob
Fondi dei clienti protetti
Segnali di trading in piattaforma
apri ora
101investing Licenza CySEC
Sconto sullo swap fino al 50%
Piattaforma MT4 e Mobile
apri ora
I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 74 e l’89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuta se comprendi il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di correre questo alto rischio di perdere il tuo denaro.

Informazioni sull'amministratore di Dove Investire

L'amministratore e proprietario del portale www.doveinvestire.com è Simone Mordenti, analista finanziario, trader con oltre 10 anni di esperienza. Classe 1974, si avvicina al mondo del trading, ed in particolare agli investimenti su indici di borsa e valute, grazie all’affiancamento di esperti del settore. Una forte passione per le scienze statistiche e l’analisi tecnica sui mercati finanziari, da diversi anni si occupa di giornalismo finanziario in diversi portali del settore, in veste di analista tecnico e trading advisor.

Ti potrebbe interessare:

La discesa del prezzo del Petrolio potrebbe continuare

Sono molte le incertezze che ruotano attorno al mercato del petrolio. Una serie di fattori fondamentali e la situazione di forte ipercomprato potrebbe innescare un'ulteriore discesa dei prezzi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.