Home / Mercati finanziari / Prezzo dell’argento dal punto di vista fondamentale e tecnico

Prezzo dell’argento dal punto di vista fondamentale e tecnico

report-argento

L’argento ha reagito bene al tanto atteso e in parte già scontato, rialzo dei Tassi di interesse dello 0,25% dal parte della Banca Centrale Americana, la scorsa settimana. Del resto bisogna sempre ricordare, che il ‪Silver‬ ha una correlazione positiva con l’‪‎oro‬, molto vicina al 100%, e non potrebbe essere diversamente, visto che il metallo bianco, è un sotto prodotto delle miniere di Oro oltre che di ‪Rame‬ e ‪Zinco‬. Inoltre ci sono molte altre svariate motivazioni naturalmente. Argento che comunque continua ad essere a sconto rispetto all’oro: infatti il rapporto tra Oro/Argento, continua a rimanere sopra i 70 punti, 75 per la precisione.

Dal punto di vista fondamentale c’è una netta differenza tra ciò che ci dice il prezzo al mercato e quello che accade dal punto di vista della richiesta di metallo fisico: se pensiamo che nel solo continente Indiano, la domanda di questo metallo è quasi raddoppiata nel 2015 rispetto al 2014, si può ben comprendere come al momento la direzione dei prezzi sia dettata soprattutto dal comparto dell’investimento, che conta deflussi da parte degli operatori, molto elevati. Deflussi da veicoli di investimento quali Etf/ Etc, tanto per citarne alcuni.

Dal punto di vista tecnico il trend rimane ancora al ribasso, come testimonia il grafico fornito dalla piattaforma di Activtrades, con le due Medie Mobili che seguono quasi parallelamente lo sviluppo del canale. $13,30 potrebbe essere un minimo su cui transita un supporto molto importante, ed è il punto di partenza del nostro ragionamento: un approfondimento vedrebbe le quotazione del Silver intorno a $12.20. Una fase più costruttiva invece, potrebbe spingere il metallo verso quota $14.70/15.00.

argento-activtrades

Buon trading e buone Feste a tutti

Carlo Vallotto per ActivTrades

I prodotti finanziari negoziati in marginazione presentano un elevato rischio per il tuo capitale.
ActivTrades PLC è autorizzata e regolata dalla Financial Conduct Authority. Registrazione presso la FCA n. 434413.
ActivTrades Plc. Via Borgonuovo 14/16 20121 Milano – iscritta all’Albo delle imprese di investimento comunitarie con succursale al numero 97.
I livelli di prezzo utilizzati in questa analisi, si riferiscono ai contratti CFD presenti nell’offerta di Activtrades.
Qualsiasi previsione ivi fornita non è un indicatore affidabile di risultati futuri

I migliori Broker Forex CFD selezionati da Dove Investire

Broker Caratteristiche Inizia
NSBroker Licenza MFSA, FCA, Consob
Piattaforma di trading avanzata
Trading su criptovalute
apri ora
ActivTrades Licenza FCA, Consob
Protezione conto clienti
Formazione e affidabilità
apri ora
Roinvesting Licenza CySEC
Demo gratuita
MetaTrader 4 e App Mobile
apri ora
101investing Licenza CySEC
Sconto sullo swap fino al 50%
Piattaforma MT4 e Mobile
apri ora
I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 74 e l’89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuta se comprendi il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di correre questo alto rischio di perdere il tuo denaro.

Informazioni sull'amministratore di Dove Investire

L'amministratore e proprietario del portale www.doveinvestire.com è Simone Mordenti, analista finanziario, trader con oltre 10 anni di esperienza. Classe 1974, si avvicina al mondo del trading, ed in particolare agli investimenti su indici di borsa e valute, grazie all’affiancamento di esperti del settore. Una forte passione per le scienze statistiche e l’analisi tecnica sui mercati finanziari, da diversi anni si occupa di giornalismo finanziario in diversi portali del settore, in veste di analista tecnico e trading advisor.

Ti potrebbe interessare:

Analisi dei mercati finanziari del 15 Luglio | ActivTrades Markets Commentary

Il presidente della Fed, Jerome Powell, smorza le preoccupazioni dovute ai dati relativi all'inflazione superiori alle attese, affermando che le pressioni saranno solo temporanee

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.