Home / Forex / Prevedere le variazioni di prezzo e le tendenze future con l’Analisi Tecnica

Prevedere le variazioni di prezzo e le tendenze future con l’Analisi Tecnica

I commercianti Forex utilizzano diversi metodi per prevedere le variazioni di prezzo e le tendenze future. Uno di questi metodi è chiamato analisi tecnica. È chiamato in questo modo perché l’analista tecnico utilizza i dati sui grafici al fine di capire l’azione dei prezzi. I dati includono i prezzi passati e il volume delle negoziazioni. Queste informazioni storiche diventano una guida per l’analista per le decisioni commerciali future.

Gli analisti finanziari spesso studiano i dati riportati sui grafici a barre o sui grafici a candele. Sono entrambe tipi comunemente usati di grafici. L’uso dei grafici è molto frequente perché permette di analizzare i dati in un formato facile da leggere e da capire, per vedere al volo le implicazioni di ciò che viene presentato. Su un grafico, l’asse verticale rappresenta il prezzo e l’asse orizzontale rappresenta il tempo.

FAI TRADING SU CRIPTOVALUTE

www.plus500.com

Scopri tutte le opportunità offerte da Bitcoin, Ethereum, Bitcoin Cash e le altre
Spread bassi, zero commissioni e leva finanziaria

Ci sono tre modelli di inversione tra i più importanti nel Forex. Uno di questi è noto come “testa e spalle”, perché quando si ha un tracciato che porta qualche somiglianza con la testa e le spalle del corpo umano, allora ci troviamo di fronte a questa situazione.

Una tendenza si verifica quando il prezzo di una valuta continua a salire o scendere per un periodo di tempo. Un indicatore di tendenza è un calcolo che utilizza metodi statistici, come la media e il tasso di variazione, per contribuire a rintracciare quel movimento. L’obiettivo è quello di individuare un cambiamento di tendenza del mercato il più presto possibile. Gli indicatori di tendenza vengono utilizzati per tracciare la direzione dei prezzi in via di sviluppo a medio e lungo termine.

La teoria delle onde di Elliot ha avuto un grande successo e continua ad averlo ancora oggi.

Un ultimo concetto molto importante è quello di gap. Quando si parla di “gap” che significa che l’altezza tra le varie barre del grafico non è consecutiva.
Fonte: tuttoforex.net


Trai vantaggio dall’instabilità del mercato

Apri un conto di trading

Informazioni sull'amministratore di Dove Investire

L’amministratore e proprietario del portale www.doveinvestire.com è Simone Mordenti, analista finanziario, trader con oltre 10 anni di esperienza.
Classe 1974, si avvicina al mondo del trading, ed in particolare agli investimenti sui indici di borsa e valute, grazie all’affiancamento di esperti del settore.
Una forte passione per le scienze statistiche e l’analisi tecnica sui mercati finanziari, da diversi anni si occupa di giornalismo finanziario in diversi portali del settore, in veste di analista tecnico e trading advisor.

Ti potrebbe interessare:

Come combinare l’Analisi Fondamentale e l’Analisi Tecnica

Quando si tratta di analizzare i mercati, ci sono due tipi di analisi, analisi tecnica e analisi fondamentale. Queste le linee guida su come combinare le due forme di analisi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *