Home / Forex / La corretta gestione del denaro

La corretta gestione del denaro

La regola d’oro sul mercato del Forex, e non solo, è di mantenere basse le perdite. Infatti se l’investitore riesce a contenere le perdite può sopravvivere ai periodi in cui il mercato valutario è in crisi.

Ma come ci si mantiene su perdite basse?
Semplicemente impostando a priori la perdita massima, ossia la quantità di capitale che al massimo possiamo perdere in uno scambio qualsiasi. Utilizzare gli stop loss nella strategia di investimento permetterà le operazioni, e per questo il capitale, da grosse perdite.

Infatti se non non impostiamo tale valore cosa accade?
Verifichiamolo con un esempio pratico sul mercato del Forex:

FAI TRADING SU CRIPTOVALUTE

www.plus500.com

Scopri tutte le opportunità offerte da Bitcoin, Ethereum, Bitcoin Cash e le altre
Spread bassi, zero commissioni e leva finanziaria

Il trader ha un conto di 2000 dollari ed inizia ad effettuare scambi per 200 dollari ciascuno. E’ possibile che il trader subisca tre perdite di seguito pari a 600 dollari, facendo scendere il conto a 1400 dollari.

In questa circostanza quasi ogni trader penserà che dopo tre perdite consecutive, la quarta posizione sarà sicuramente vincente e così scambia per una quota pari a 600 dollari. Ma in realtà anche questa posizione potrebbe generare una perdita portando il capitale a 800 dollari. Questo non sarebbe accaduto se il trader avesse fissato una perdita massima.

Ne deriva che il trader ha commesso un errore ossia ha rischiato troppo con una conseguente cattiva gestione del denaro.
Ecco perché la regola d’oro è mantenere le perdite più basse possibili e fare in modo che gli scambi in guadagno siano i più alti possibili. Questo è possibile effettuando una corretta gestione del denaro.


Trai vantaggio dall’instabilità del mercato

Apri un conto di trading

Informazioni sull'amministratore di Dove Investire

L'amministratore e proprietario del portale www.doveinvestire.com è Simone Mordenti, analista finanziario, trader con oltre 10 anni di esperienza. Classe 1974, si avvicina al mondo del trading, ed in particolare agli investimenti sui indici di borsa e valute, grazie all’affiancamento di esperti del settore. Una forte passione per le scienze statistiche e l’analisi tecnica sui mercati finanziari, da diversi anni si occupa di giornalismo finanziario in diversi portali del settore, in veste di analista tecnico e trading advisor.

Ti potrebbe interessare:

Stop Loss, Trailing Stop e Target Profit, come utilizzarli nel trading online

Sapere limitare le perdite è tanto importante quanto il sapere fare profitti. In questa pagina sarà spiegato come utilizzare lo Stop Loss, Trailing Stop e Target Profit

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *