Home / Forex / Guida completa al Forex Trading. Come iniziare e dove investire

Guida completa al Forex Trading. Come iniziare e dove investire

Se sei qui oggi è perché stai cercando delle guide al trading che possano aiutarti a capire come iniziare ad investire sui mercati finanziari, accrescere le tue conoscenze o scoprire nuove strategie di trading che possano aiutarti a migliorare i tuoi risultati.

Le risorse formative presenti su Dove Investire rispondono alle esigenze sia di trader esperti che principianti. Nel nostro portale trovi ebook sul trading in italiano dove sono trattati gli aspetti più importanti del trading, la terminologia fondamentale, cosa sono le coppie valutarie e altri principali asset finanziari (materie prime, indici, azioni di borsa, criptovalute), come funzionano le transazioni e in che modo è possibile generare profitti.

Prima di elencare le nostre migliori guide al trading, ti informo che sul sito di doveinvestire.com sono inoltre disponibili gratuitamente articoli riguardanti guide al trading, analisi di mercato, webinar formativi, grafici in tempo reale e recensioni dei migliori Broker Forex CFD.

Clicca qui sotto per accedere alle sezioni desiderate:

Introduzione al mondo del forex trading

Cos’è il mercato forex?

Il forex (noto anche come FX o foreign exchange) è un mercato globale over-the-counter (OTC) in cui trader, investitori, istituzioni e banche negoziano e speculano sull’acquisto e vendita di valute mondiali.

Il trading avviene sul mercato interbancario, un canale online in cui le valute vengono negoziate 24 ore su 24, cinque giorni alla settimana. Il forex è uno dei mercati di negoziazione più grandi al mondo, con un volume giornaliero di scambi stimato di oltre US$ 5000 miliardi.

Comprendere le coppie valutarie

Tutte le transazioni fatte sul mercato del forex comportano l’acquisto e la vendita simultanea di due valute. Queste vengono chiamate “coppie valutarie” e sono formate da una valuta di base e una valuta secondaria.

Sotto vediamo la coppia EUR/USD (euro/dollaro Usa), una delle coppie forex più comunemente utilizzate sul mercato valutario.

Valuta di base
La valuta di base è la prima valuta che compare in una coppia forex. Questa valuta viene comprata o venduta in cambio della valuta secondaria.
Pertanto, sulla base dell’esempio sopra riportato, un trader dovrà pagare 1,0916 USD per acquistare 1 EUR. In alternativa, un trader può vendere 1 EUR a 1,0916 USD.

Valute secondarie
La valuta secondaria, chiamata anche contro-valuta, è la seconda valuta che appare in una coppia forex.

Prezzo bid
Il prezzo bid è il prezzo a cui un trader è disposto ad acquistare una coppia valutaria. Anche in questo caso, il prezzo viene fornito in tempo reale e viene aggiornato continuamente.

Prezzo ask
Il prezzo ask è il prezzo a cui il trader vende una valuta. Questo viene fornito in tempo reale e varia continuamente in base alla domanda del mercato e a fattori politici ed economici che influenzano il valore delle singole valute.

Spread
Lo spread è la differenza tra il prezzo di acquisto (ask) e il prezzo di vendita (bid). In altre parole, è il costo da pagare per fare trading.
Ad esempio, se l’EUR/USD è scambiato con un prezzo ask di 1.0918 e un prezzo bid di 1.0916, lo spread sarà dato dal prezzo ask meno il prezzo bid. In questo caso, 0.0002.

Pip
Pip è l’acronimo di “point in price” ed è una misura della variazione di una coppia valutaria sul mercato forex. Un pip è utilizzato per misurare i movimenti di prezzo e rappresenta la variazione di una coppia valutaria. La maggior parte delle valute sono quotate alla quinta cifra decimale.

Nota: I prezzi delle coppie valutarie sono spesso quotati alla quarta cifra decimale, in quanto le differenze degli spread sono normalmente molto ridotte.Tuttavia, non vi è una regola assoluta per quanto concerne i decimali utilizzati nelle quotazioni forex.

Sul mercato del forex, le operazioni in valuta spesso hanno un controvalore di milioni, pertanto differenze di prezzo bid-ask contenute, ovverosia di diversi pip, possono dar luogo in breve termine ad un notevole profitto. Parimenti, tali ampi volumi di trading comportano che anche un piccolo spread possa dar origine a perdite significative.
È importante fare trading con attenzione e valutare i rischi.

Trading sulle valute Forex

In questo capitolo sarà spiegato come avvengono le operazioni di trading e la terminologia essenziale da conoscere.

Per “posizione” si intende un’operazione aperta. Una posizione lunga implica che il trader abbia acquistato la valuta e prevede un aumento del valore. Quando il trader vende tale valuta sul mercato (idealmente ad un prezzo superiore a quello pagato), la sua posizione lunga viene “chiusa” e la negoziazione è quindi completata.
Una posizione corta, dal suo canto, implica che un trader abbia venduto una valuta prevedendone un calo, per poi riacquistarla ad un prezzo più basso. Una posizione corta viene “chiusa” quando il trader riacquista l’asset (idealmente ad un prezzo inferiore a quello di vendita).

Ad esempio, se la coppia EUR/USD era scambiata a 1,0916/1,0918, un investitore interessato ad aprire una posizione lunga sull’euro acquisterebbe 1 EUR a 1,0918 USD. Il trader terrà quindi euro in portafoglio nella speranze che si apprezzi, per poi rivenderlo sul mercato e generare un profitto quando il prezzo è aumentato.

Un investitore corto sull’EUR venderà 1 EUR a 1,0916 USD. Questo trader prevede che l’euro si deprezzi, per poi riacquistarlo ad un prezzo più basso se la previsione viene confermata.

Coppie valutarie più negoziate sul mercato forex

Vi sono sette coppie valutarie maggiori sul mercato forex. Altre classi includono cross valutari e coppie esotiche, che sono meno comunemente negoziate e relativamente illiquide, ovvero è più difficile scambiarle in contanti.

Coppie di valute maggiori
Le coppie maggiori sono quelle più comunemente negoziate e rappresentano circa l’80% del volume di scambi sul mercato forex. Queste coppie valutarie di norma sono caratterizzate da una bassa volatilità e da un’elevata liquidità. Inoltre sono associate ad economie stabili e correttamente gestite, meno suscettibili a manipolazione e con spread più contenuti rispetto ad altre coppie.

Cross
Le coppie valutarie cross o semplicemente “cross” sono coppie che non includono l’USD. Storicamente, i cross venivano convertiti prima in USD e poi nella valuta desiderata ma sono ora offerti per la negoziazione diretta.

Le coppie più comunemente negoziate sono derivate dalle coppie valutarie minori (ad es. EUR/GBP, EUR/JPY, GBP/JPY) e sono di norma meno liquide e più volatili rispetto alle coppie maggiori.

Coppie di valute esotiche
Le coppie esotiche sono formate da valute di economie emergenti o più piccole e da una valuta maggiore.

Rispetto ai cross e alle coppie maggiori, le coppie esotiche sono molto più rischiose, in quanto risultano meno liquide, più volatili e più suscettibili a manipolazione.

Inoltre, prevedono spread più ampi e sono quindi meno sensibili a cambi improvvisi di sviluppi politici e finanziari.

Sotto abbiamo creato una tabella che presenta diverse coppie valutarie per ogni classe, oltre ai soprannomi utilizzati dai trader:

Comprendere i grafici Forex

I grafici nel Forex sono lo strumento fondamentale di conoscenza per fare trading. Il grafico è l’essenza stessa del trading, chi intende svolgere seriamente questa attività, deve assolutamente conoscere e saper analizzare i grafici forex. Uno dei principi fondamentali del trader di successo è infatti la capacità di leggere i grafici al fine di sviluppare una strategia in grado di generare profitti.

Imparare a leggere ed analizzare i grafici forex non è difficile una volta capiti i meccanismi principali. Grazie alle migliori piattaforme di trading è possibile fare una analisi tecnica studiando i movimenti passati ed avere un quadro più chiaro sull’andamento futuro delle valute.

SCOPRI LA DIFFERENZA

www.activtrades.com/it/

Fai trading su Forex e CFD con un Broker affermato
Supporto Clienti Pluripremiato, Protezione dei fondi, Conto demo gratuito

Qui di seguito vedremo quali sono le tipologie di grafici forex più diffusi:

Grafico a candele
I grafici a candele, noti anche come grafici a candele giapponesi, sono prediletti dai trader a causa dell’ampia gamma di informazioni incluse. Il grafico visualizza i prezzi massimi, minimi, d’apertura e di chiusura.

Una candela ha tre punti: l’apertura, la chiusura e le ombre.
Le ombre, che sembrano degli stoppini di una candela, mostrano i massimi e i minimi, mentre il “corpo reale” (la sezione più ampia) mostra se il prezzo di chiusura è superiore o inferiore al prezzo di apertura.

Se la candela è piena, la coppia valutaria ha chiuso ad un livello inferiore a quello di apertura. Viceversa, se la candela è vuota, il prezzo di chiusura è superiore a quello di apertura.

Grafico a barre
Un grafico a barre mostra apertura, chiusura, massimo e minimo dei prezzi delle valute.

La parte superiore della barra rappresenta il prezzo massimo pagato, mentre la parte inferiore indica il prezzo minimo pagato in tale periodo di tempo.

La barra stessa rappresenta l’intervallo di trading complessivo della coppia valutaria, mentre le linee orizzontali a lato rappresentano i prezzi di apertura (sinistra) e chiusura (destra).

Un grafico a barre viene utilizzato più comunemente per identificare espansioni e contrazioni degli intervalli di prezzo.

Grafico a linee
Un grafico a linee è facile da comprendere per i principianti del trading forex. In un grafico a linee, viene disegnata una linea da un prezzo di chiusura al successivo.

Quando questi punti vengono connessi, è facile identificare un movimento di prezzo di una coppia valutaria in un determinato periodo di tempo e valutare così il pattern.

Scelta del Broker Forex

La scelta del Broker è un punto fondamentale e deve essere fatta con molta attenzione. La scelta si dovrà basare su diversi punti chiave tra cui: l’affidabilità, la piattaforma, gli asset disponibili, l’assistenza, i servizi (robot, segnali di trading, copy trading).

Sul portale di Dove Investire mette a disposizione una tabella di confronto dei migliori broker con recensioni, commenti e caratteristiche. Ci siamo impegnati per la ricerca dei Broker affidabili che offrano tutte le garanzie per investire con sicurezza. Consigliamo di provare personalmente i servizi offerti o la piattaforma di trading. Per confrontarli è possibile farlo attraverso un conto demo gratuito in quanto rispecchia le reali situazioni di mercato. In questo modo si potrà testare le strategie senza alcun rischio.

Questo l’elenco dei Broker Forex CFD consigliati:

Broker Caratteristiche Inizia
activtrades Licenza CONSOB, FCA
Protezione conto clienti
Formazione e affidabilità
apri ora
24Option Licenza CONSOB, CySEC
Supporto clienti
Formazione professionale
apri ora
GMO Trading Licenza CySEC
Demo gratuita
MetaTrader 4 e App Mobile
apri ora
I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 68 e l’89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuta se comprendi il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di correre questo alto rischio di perdere il tuo denaro.

Vuoi saperne di più? Queste le migliori guide gratuite al trading

Scegli uno o più ebook, clicca sul link e successivamente compila il form di richiesta e riceverai immediatamente la tua copia direttamente nella tua email. Buona lettura, buon trading:

Indice degli ebook sul trading consigliati

Guida Forex per principianti

Una pratica guida per muovere i primi passi nel mondo del trading, come fare forex online per chi è alle prime armi, con consigli, guide e strategie operative da mettere in pratica da subito.

Il forex è il più grande mercato al mondo, per fare trading con successo devi conoscerlo. Con la nostra guida gratuita potrai conoscere le basi necessarie per iniziare nel modo giusto. All’interno dell’ebook sono presenti una serie di strategie da mettere in pratica da subito.

GUIDA FOREX PER PRINCIPIANTI

Investire con i CFD

L’ebook è stato scritto con l’obbiettivo di spiegare in modo semplice come investire con i CFD e tutti gli aspetti che caratterizzano il mondo del trading online. Una guida dettagliata alle diverse metodologie tecniche e grafiche per studiare il comportamento dei mercati finanziari, con lo scopo di individuare le migliori opportunità.

Nelle 78 pagine, l’ebook mostra come mettere in pratica diverse strategie operative direttamente nella piattaforma di trading e individuare i momenti più opportuni per entrare ed uscire dal mercato.

INVESTIRE CON I CFD

Guadagnare con il Trading

Un ebook creato dai trader per i trader con l’obiettivo di fornire le competenze necessarie per ottenere il massimo dalla propria attività di trading.

Più di 100 pagine di contenuti utili per apprendere le basi del trading fino allo creazione di strategie di successo. Un libro scritto con parole semplici, adatto alle persone che vogliono iniziare questa attività o che stanno operando senza ottenere risultati. Una guida pratica per arrivare a guadagnare con il trading, uno strumento necessario per capire le dinamiche dei mercati e non solo.

GUADAGNARE CON IL TRADING

Trading per Tutti

Una guida per comprendere in modo semplice il funzionamento dei mercati finanziari. L’ebook “Trading per Tutti” è destinato a tutte le persone che cercando il modo per ottenere successo nell’attività di trading.

Nelle oltre 200 pagine si parla di Analisi Tecnica, Analisi Fondamentale, Oscillatori, Medie Mobili, Candele Giapponesi, Money Management, oltre ad utili consigli per non commettere più errori e scoprire come sfruttare al meglio tutte le opportunità di trading grazie alle strategie di trading più affidabili. Non mancano esempi pratici e una serie di lezioni teoriche ed operative utilizzate dai trader esperti.

TRADING PER TUTTI

Ebook sul Forex


Una raccolta di CINQUE ebook sul trading Forex:

  • Guadagnare con il trading
  • Strategie Forex principianti
  • Semplice Strategia Forex
  • Guida Forex
  • Guida MetaTrader

Scarica ora la raccolta dei migliori ebook Forex

EBOOK FOREX

Condizioni: Gli ebook e i libri di trading hanno esclusivamente finalità didattiche e non devono essere intesi come sollecitazione ad investire su strumenti finanziari. L’autore garantisce che le informazioni contenute sono vere alla data di stesura del testo e non garantisce che i suoi medesimi risultati potranno essere raggiunti dal lettore a causa di eventuale errata interpretazione. Il lettore è consapevole che solo una attuazione fedele delle procedure descritte può comportare i risultati che il metodo si propone. L’Autore non si assume alcuna responsabilità per perdite o malfunzionamenti della tecnica descritta dovuta a cause sconosciute ad oggi e/o variazioni di sistemi e/o software delle piattaforme di trading. Non si assume alcuna responsabilità nell’utilizzo di sistemi futuri, diversi da quelli presenti ad oggi per la visualizzazione dei prezzi di mercato. L’autore viene sollevato da qualsiasi responsabilità in caso di perdite dovute ad uno scorretto utilizzo del sistema o mutazione dei sistemi e/o software inseriti nelle piattaforme di trading dalle rispettive proprietà. L’autore viene sollevato pertanto da qualsiasi imperfezione che dovesse verificarsi per cause ad oggi sconosciute. L’acquirente è consapevole dei rischi a cui questi strumenti di trading sono soggetti. Non si garantiscono pertanto i medesimi positivi risultati ottenuti in passato.
Valutazione dell’articolo


Scuola di Trading in 4 Volumi. Principiante, Elementare, Intermedio, Avanzato!
Broker Caratteristiche Inizia
activtrades Licenza CONSOB, FCA
Protezione conto clienti
Formazione e affidabilità
apri ora
24Option Licenza CONSOB, CySEC
Supporto clienti
Formazione professionale
apri ora
GMO Trading Licenza CySEC
Demo gratuita
MetaTrader 4 e App Mobile
apri ora
I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 68 e l’89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuta se comprendi il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di correre questo alto rischio di perdere il tuo denaro.

Informazioni sull'amministratore di Dove Investire

L'amministratore e proprietario del portale www.doveinvestire.com è Simone Mordenti, analista finanziario, trader con oltre 10 anni di esperienza. Classe 1974, si avvicina al mondo del trading, ed in particolare agli investimenti su indici di borsa e valute, grazie all’affiancamento di esperti del settore. Una forte passione per le scienze statistiche e l’analisi tecnica sui mercati finanziari, da diversi anni si occupa di giornalismo finanziario in diversi portali del settore, in veste di analista tecnico e trading advisor.

Ti potrebbe interessare:

Dove investire oggi senza correre troppi rischi

Guadagnare soldi limitando al massimo i rischi, è questo l'obbiettivo di tanti investitori, ma è veramente possibile? Dove investire oggi senza correre troppi rischi? Le risposte in questo articolo

Regolamento dei commenti di Dove Investire

Puoi commentare anche come ospite secondo le finalità della Privacy Policy e della normativa privacy Disqus.

Leggi il nostro REGOLAMENTO dei commenti prima di commentare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.