Home / Finanza Personale / Servizi bancari / La carta conto, il modo per risparmiare sul conto corrente

La carta conto, il modo per risparmiare sul conto corrente

La crisi e la mancanza di soldi sta spingendo sempre più persone verso i conti correnti online. Una tendenza che già da alcuni anni è in crescita ma che ora sono diventati un modo per risparmiare per tutti.

I conti correnti online sono indicati a chi ha una bassa operatività e offrono con pochi click di accedere ai principali servizi bancari. Oggi la maggior parte delle banche classiche dispone in alternativa del conto corrente online i quali hanno il vantaggio di avere costi di gestione ridotti se non azzerati.

Come abbiamo detto, i conti correnti online sono ideali a chi svolge poche operazioni, ma per chi di operazioni non ne svolge e non richiede un conto più semplice e ancor più economico, sono ora disponibili le carta conto.
La carta conto è la novità che sta prendendo piede negli ultimi mesi e che si rivolge perlopiù a studenti, ragazzi che non hanno ancora un lavoro stabile e pensionati.

La carta conto è un prodotto simile ad una carta prepagata ma che ha alcune funzioni di un conto corrente.

La caratteristica principale delle carte conto è quella di avere un codice Iban. In questo modo, oltre ad essere ricaricate, possono anche essere usate per ricevere bonifici, pagamenti, per accreditare lo stipendio o la pensione, e per la domiciliazione Rid delle utenze domestiche, proprio come un conto corrente.

La carta conto, come le carte prepagate, sono strumenti adatti per pagamenti online, perché in caso di furto, la somma persa non potrà mai essere superiore a quella presente sulla carta stessa.

La carta conto, rispetto a una classica prepagata, consente ricariche di importi maggiori. Inoltre, non essendo dei veri e propri conti correnti, non sono soggette all’applicazione dell’imposta di bollo né possono andare in rosso.

Tra le carte conto più diffuse sono:

  • db contocarta di Deutsche Bank Easy;
  • Genius Card di UniCredit;
  • SuperFlash di Intesa Sanpaolo

FORMAZIONE Trading a 360°. Scarica GRATIS i nuovi EBOOK sul TRADING!

I migliori Broker Forex CFD selezionati da Dove Investire

Broker Caratteristiche Inizia
Plus500 Licenza ‎ASiC, CySEC, FCA
Il fornitore più quotato di CFD
Piattaforma WebTrader
apri ora
ActivTrades Licenza FCA, Consob
Protezione conto clienti
Formazione e affidabilità
apri ora
Markets.com CySEC, FSCA, FCA e ASIC
Tecnologie all’avanguardia
Strumenti di trading
apri ora
Roinvesting Licenza CySEC
Demo gratuita
MetaTrader 4 e App Mobile
apri ora
GKFX Licenza MFSA, Consob
Fondi dei clienti protetti
Segnali di trading in piattaforma
apri ora
101investing Licenza CySEC
Sconto sullo swap fino al 50%
Piattaforma MT4 e Mobile
apri ora
I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 74 e l’89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuta se comprendi il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di correre questo alto rischio di perdere il tuo denaro.

Informazioni sull'amministratore di Dove Investire

L'amministratore e proprietario del portale www.doveinvestire.com è Simone Mordenti, analista finanziario, trader con oltre 10 anni di esperienza. Classe 1974, si avvicina al mondo del trading, ed in particolare agli investimenti su indici di borsa e valute, grazie all’affiancamento di esperti del settore. Una forte passione per le scienze statistiche e l’analisi tecnica sui mercati finanziari, da diversi anni si occupa di giornalismo finanziario in diversi portali del settore, in veste di analista tecnico e trading advisor.

Ti potrebbe interessare:

Consigli per la scelta del conto corrente che più adatto

Visti questi provvedimenti vogliamo dare alcuni consigli per chi deve aprire un conto corrente. Per l'apertura di un conto corrente il procedimento è semplice

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.