Home / Finanza Personale / Servizi bancari / Essere infedeli con la banca conviene

Essere infedeli con la banca conviene

Agli italiani non piace cambiare le proprie abitudini e anche per quanto riguarda il conto corrente in banca sono molto fedeli.
Questo è il risultato dell’indagine di Altroconsumo che rivela che gli italiano sono legati alla propria banca anche se cambiare può portare un buon risparmio.

Secondo l’indagine svolta gli italiani non sembrano averlo capito. Il 42% dei conti correnti è stato aperto oltre 10 anni fa, prima del 2000: la fedeltà dei correntisti però non paga, visto che i nuovi conti correnti permettono di risparmiare parecchi soldi.

Questo atteggiamento però non fa bene né al mercato né al portafoglio. I “vecchi conti” comportano spese ben più elevate di quelle che si dovrebbero sostenere scegliendo un nuovo conto corrente, meglio ancora se un conto online.

FAI TRADING SU CRIPTOVALUTE

www.plus500.com

Scopri tutte le opportunità offerte da Bitcoin, Ethereum, Bitcoin Cash e le altre
Spread bassi, zero commissioni e leva finanziaria

Attraverso l’estratto conto annuale si ha un riepilogo delle spese sostenute nell’anno solare per la tenuta del conto corrente. Qui sono riportate il numero delle operazioni effettuate, l’ammontare complessivo delle spese addebitate e quello parziale relativo a ciascun servizio.

A questo punto, conoscendo l’ammontare delle spese si possono confrontare le offerte presenti sul mercato e scegliere così quella più conveniente e più adatta alle nostre esigenze.

In media i nuovi conti correnti costano 67,7 euro all’anno, al netto delle commissioni per gli utilizzi a debito, mentre i “conti vecchi” costano circa più di 100 euro.
Scegliendo un nuovo conto è dunque possibile risparmiare parecchie decine di euro, e può aumentare il risparmio  se si punta ai conti correnti online.

Detto questo..perché non valutare un cambiamento… a volte l’infedeltà paga
Fonte: buonenotizie.it


Trai vantaggio dall’instabilità del mercato

Apri un conto di trading

Informazioni sull'amministratore di Dove Investire

L’amministratore e proprietario del portale www.doveinvestire.com è Simone Mordenti, analista finanziario, trader con oltre 10 anni di esperienza.
Classe 1974, si avvicina al mondo del trading, ed in particolare agli investimenti sui indici di borsa e valute, grazie all’affiancamento di esperti del settore.
Una forte passione per le scienze statistiche e l’analisi tecnica sui mercati finanziari, da diversi anni si occupa di giornalismo finanziario in diversi portali del settore, in veste di analista tecnico e trading advisor.

Ti potrebbe interessare:

Conti correnti online, la migliore soluzione per parcheggiare i propri soldi

I conti correnti online sono un ottima soluzione per depositare liquidità, e anche se presentano alcuni svantaggi, i loro vantaggi le rendono per molti motivi indispensabili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *