Home / Finanza Personale / Servizi bancari / Dove investire nei periodi burrascosi dei mercati finanziari

Dove investire nei periodi burrascosi dei mercati finanziari

Indubbiamento questo è un periodo burrascoso per i mercati finanziari, c’è incertezza sui titoli di stato, è stata introdotta la tassa sul deposito titoli, ma per fortuna ci sono i Conti Deposito risulta una delle forme di investimento più sicura e allo stesso tempo più conveniente per i risparmiatori di ogni taglia.

FAI TRADING SU CRIPTOVALUTE

www.plus500.com

Scopri tutte le opportunità offerte da Bitcoin, Ethereum, Bitcoin Cash e le altre
Spread bassi, zero commissioni e leva finanziaria

Il conto Deposito è uno dei prodotti finanziari più sicuri e convenienti del momento grazie a scadenze brevi, all’assenza di costi di apertura e di gestione e alla riduzione della tassazione su questi prodotti, che a partire da Gennaio 2012 passerà dal 27% al 20%.

Un consiglio valido potrebbe essere di valutare di aprire un conto deposito almento a fino a quanto la acque si saranno calmate.
Rimane sempre valido il consiglio di diversificare e di valutare altre forme di investimento in grado di guadagnare anche in questo periodo, ma sempre valutando il fattore di rischio che siamo disposti a correre.


Trai vantaggio dall’instabilità del mercato

Apri un conto di trading

Informazioni sull'amministratore di Dove Investire

L'amministratore e proprietario del portale www.doveinvestire.com è Simone Mordenti, analista finanziario, trader con oltre 10 anni di esperienza. Classe 1974, si avvicina al mondo del trading, ed in particolare agli investimenti sui indici di borsa e valute, grazie all’affiancamento di esperti del settore. Una forte passione per le scienze statistiche e l’analisi tecnica sui mercati finanziari, da diversi anni si occupa di giornalismo finanziario in diversi portali del settore, in veste di analista tecnico e trading advisor.

Ti potrebbe interessare:

La questione Catalogna continua a tenere sotto pressione i mercati finanziari

La questione della Catalogna continua a essere momento di incertezza. Le borse per ora paiono dimenticarsene anche se alcuni indici hanno raggiunto nuovi massimi storici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *