Home / Finanza Personale / Servizi bancari / Conti deposito: cosa è necessario conoscere

Conti deposito: cosa è necessario conoscere

I conti deposito hanno registrato un boom di richieste negli ultimi anni Il motivo è l’incertezza dei mercati finanziari e i buoni interesse offerti.

Ma cerchiamo di vederci chiaro: cosa sono, come funzionano e perché rendono cosi tanto?

Andiamo per ordine. I conti deposito sono veri conti bancari, spesso offerti da banche online. Il loro alto rendimento è dovuto principalmente dai costi di gestione minori di conti tradizionali.

Un fattore che incide sul rendimento è il tempo che si intende vincolare il proprio denaro.
I conti conti deposito vincolati offrono infatti, condizioni particolarmente favorevoli se si sceglie di lasciare i soldi sul conto per un tempo prefissato, che può variare da 1 a 36 mesi.
Se i soldi del cliente sono vincolati, la banca sa che per il tempo del vincolo avrà a disposizione il denaro con una buona certezza e potrà investirli al meglio, a tassi più elevati.

FAI TRADING SU CRIPTOVALUTE

www.plus500.com

Scopri tutte le opportunità offerte da Bitcoin, Ethereum, Bitcoin Cash e le altre
Spread bassi, zero commissioni e leva finanziaria

I soldi presenti nei conti deposito vengono utilizzati dalla banca per effettuare i propri investimenti. Contando della disponibilità del denaro per il tempo che i clienti hanno vincolato, possono investire in obbligazioni, titoli di stato e prestiti, soprattutto nella forma di mutui a privati e imprese i quali possono garantire buoni profitti.

Come abbiamo detto, i conti deposito offrono buoni interessi se vincolati. Questo vuol dire che sono adatti per chi non ha necessità di liquidità nel breve. Si possono scegliere anche conti deposito con vincoli a breve periodo, 6  per esempio. in questo modo la nostra liquidità è breve disponibile.

I conti deposito sono una buona scelta anche per piccoli importi. In base alle condizioni dell’istituto si possono aprire anche con pochi migliaia di euro.

Come altre forme di investimento, i conti deposito sono legati ai tassi di interesse. Se infatti i tassi dovessero crescere, anche le banche dovrebbero alzare i tassi sui depositi. In queste situazioni i conti deposito sono tra i migliori prodotti di investimento.

Un ultimo ma grande vantaggio dei conti deposito è che sono garantiti dallo stato e in una situazione attuale sono sicuramente una ottima scelta.
Fonte: abcrisparmio.it


Trai vantaggio dall’instabilità del mercato

Apri un conto di trading

Informazioni sull'amministratore di Dove Investire

L’amministratore e proprietario del portale www.doveinvestire.com è Simone Mordenti, analista finanziario, trader con oltre 10 anni di esperienza.
Classe 1974, si avvicina al mondo del trading, ed in particolare agli investimenti sui indici di borsa e valute, grazie all’affiancamento di esperti del settore.
Una forte passione per le scienze statistiche e l’analisi tecnica sui mercati finanziari, da diversi anni si occupa di giornalismo finanziario in diversi portali del settore, in veste di analista tecnico e trading advisor.

Ti potrebbe interessare:

La questione Catalogna continua a tenere sotto pressione i mercati finanziari

La questione della Catalogna continua a essere momento di incertezza. Le borse per ora paiono dimenticarsene anche se alcuni indici hanno raggiunto nuovi massimi storici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *