Home / Finanza Personale / Risparmio / Come risparmiare sull’assicurazione auto?

Come risparmiare sull’assicurazione auto?

La crisi economica, la mancanza di lavoro, le difficoltà sempre più grandi per arrivare a fine mese, costringe le persone a ricercare soluzioni per risparmiare nelle spese di tutti i giorni. La decisione del governo degli ultimi giorni dell’abolizione dell’IMU è sicuramente una buona notizia ma non risolve i problemi di molte famiglie.

Per poter risparmiare si fa sempre più attenzione alle spese di tutti i giorni ricercando offerte e sottocosto nei diversi negozi. Questo modo di fare acquisti permette sicuramente un buon risparmio che da solo spesso non basta ma sicuramente aiuta ad arrivare a fine mese con qualche euro in più in tasca.

Oltre ai beni di primi necessità, ci sono alcune spese che incidono in modo significativo sul portafoglio, sono quelle legate alla assicurazione auto. Un costo quello dell’assicurazione auto che a volte giunge come un incubo preannunciato, che in molti casi può superare i 1000 euro per una singola auto.Risparmiare sull’assicurazione auto diventa così una priorità, e soluzioni si possono ricercare direttamente dalle compagnie assicurative che mettono a disposizione alcune soluzioni che permettono da un certo punto di vista di contenere la spesa. Tra le ultime soluzioni proposte dalle compagnie assicurative per risparmiare sull’assicurazione auto, una delle migliori è sicuramente la polizza a chilometri.
Si tratta di una sorta di scatola nera istallata sull’automobile e dotata di un localizzatore satellitare e di una sim telefonica. Queste scatole nere permettono di rintracciare in qualsiasi momento la posizione dell’auto registrando tutti i movimenti e i chilometri fatti.

FAI TRADING SU CRIPTOVALUTE

www.plus500.com

Scopri tutte le opportunità offerte da Bitcoin, Ethereum, Bitcoin Cash e le altre
Spread bassi, zero commissioni e leva finanziaria

La scelta della polizza a chilometri per risparmiare sull’assicurazione auto è ideale per chi non fa molti chilometri in quanto permette un risparmio che a volta più superare il 40%.

Altro vantaggio della polizza a chilometri è quello legato alla sicurezza, in quanto, grazie al dispositivo interno, è possibile contattare il servizio assistenza cliccando un semplice pulsante ed avere un supporto immediata ovunque ci si trovi. Avere un “occhio” che osserva i movimenti e sempre pronto ad offrire un aiuto, è una soluzione di grande sicurezza oltre al risparmio.

L’importo da pagare per le polizze a chilometri è legato alla compagnie assicurative che applica un costo fisso al chilometro e a volte un costo legato all’utilizzo della scatola nera.

Questo tipo di polizza è molto interessante per chi fa un uso limitato della vettura, come per esempio casalinghe o per quanti la impiegano per i classico viaggio estivo, lasciandola poi ferma per la maggior parte del tempo.

Attualmente in commercio è possibile trovare diversi tipi di scatole nere, vendute o direttamente dalla compagnia assicurativa, un esempio Allianz, Genialloyd e Sara per dirne alcune.
Ovviamente l’ammontare del costo dell’assicurazione varia a seconda della compagnia assicurativa, ed è per questo consigliabile prima di procedere alla stipula della polizza a chilometri di chiedere informazioni presso la propria compagnia assicurativa di riferimento.
La “caccia” per risparmiare sull’assicurazione auto continua e prima di scegliere quella più conveniente, meglio prima informasi sulla copertura e clausole di ogni singolo Rca.


Trai vantaggio dall’instabilità del mercato

Apri un conto di trading

Informazioni sull'amministratore di Dove Investire

L’amministratore e proprietario del portale www.doveinvestire.com è Simone Mordenti, analista finanziario, trader con oltre 10 anni di esperienza.
Classe 1974, si avvicina al mondo del trading, ed in particolare agli investimenti sui indici di borsa e valute, grazie all’affiancamento di esperti del settore.
Una forte passione per le scienze statistiche e l’analisi tecnica sui mercati finanziari, da diversi anni si occupa di giornalismo finanziario in diversi portali del settore, in veste di analista tecnico e trading advisor.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *