Home / Finanza Personale / Pensioni / Come trovare il fondo pensione migliore?

Come trovare il fondo pensione migliore?

pensioni

E’ difficile dare una risposta al quesito, perchè i fondi pensione venduti in Italia sono centinaia, ognuno con caratteristiche diverse.

Il primo fattore da considerare è senza dubbio l’Isc (Indicatore sintetico di costo)*, un coefficiente espresso in percentuale, che indica l’incidenza delle voci di spesa di ogni prodotto finanziario.

Sulle quote versate dai lavoratori nei fondi pensione e nei Pip (Piani individuali pensionistici) le società di gestione trattengono delle commissioni, che di solito vanno dallo 0,2% al 5%. Sembrerebbero pochi punti percentuali, ma, nel lungo periodo, possono influire sull’ammontare della pensione. Secondo alcune stime, infatti, una differenza di appena l’1% nelle commissioni di gestione, incide per ben il 20% sull’importo della pensione integrativa. Per cui, a parità di guadagni ottenuti, da un fondo che costa un punto percentuale in più rispetto ad un altro, significa ottenere una pensione inferiore del 20%. Non è poco, e quindi i lavoratori devono scegliere bene.

Fai Trading su Valute, Materie Prime, Azioni e Molto Altro. Conto DEMO gratuito, Formazione Completa. Vincitore Migliore Broker!

Il 73,9% di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con Markets. Valuta se comprendi il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di correre questo alto rischio di perdere il tuo denaro.

I più convenienti sono i fondi pensione chiusi o negoziali, che hanno un costo annuale tra lo 0,2% ed il 3%, mentre i fondi pensione aperti hanno un Isc compreso tra lo 0,6% ed il 4,6%, a seconda della durata del piano di accumulo. I Pip sono i più costosi, con commissioni comprese tra lo 0,7% ed il 5,3% all’anno, la cui incidenza, comunque, scende di molto se il piano è di lungo termine.

Chiaramente, oltre all’incidenza dei costi, sono importanti le capacità del gestore di riuscire ad ottenere rendimenti elevati e costanti nel tempo.

Nella scelta del fondo bisogna anche tenere conto dell’età dei lavoratori aderenti. Per chi è vicino alla pensione, il consiglio è quello di scegliere dei fondi con linee di investimento prudenti. I giovani possono invece “rischiare” un pò di più e scegliere fondi azionari o bilanciati, in modo da poter ottenere rendimenti più elevati nel medio e lungo periodo.

Il nostro impegno non è quello di dare indicazioni sui singoli fondi pensione, ma quello di informare, in modo da poter scegliere con consapevolezza. A questo proposito vorremmo segnalare il sito di una società di ricerca e consulenza, Morningstar, che può essere consultato liberamente da tutti, dove è possibile analizzare spese, rendimenti e strategie di investimento di circa 500 fondi pensione venduti in Italia (aperti e chiusi).

* La COVIP (Commissione di Vigilanza sui Fondi Pensione) ha predisposto delle tabelle dove è possibile verificare l’ISC utilizzato dai fondi pensione in modo da trovare quelli più convenienti per l’aderente.
Fonte: investireinformati.com


FORMAZIONE Trading a 360°. Scarica GRATIS i nuovi EBOOK sul TRADING!

I migliori Broker Forex CFD selezionati da Dove Investire

Broker Caratteristiche Inizia
Markets.com Licenza CySEC, FSCA
Strumenti di trading avanzati
Strategie personalizzate
apri ora
ActivTrades Licenza FCA, Consob
Protezione conto clienti
Formazione e affidabilità
apri ora
FXCM Licenza FCA, Consob
Zero commissioni
Strumenti di trading esclusivi
apri ora
GMO Trading Licenza CySEC
Demo gratuita
MetaTrader 4 e App Mobile
apri ora
101investing Licenza CySEC
Sconto sullo swap fino al 50%
Piattaforma MT4 e Mobile
apri ora
I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 68 e l’89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuta se comprendi il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di correre questo alto rischio di perdere il tuo denaro.

Informazioni sull'amministratore di Dove Investire

L'amministratore e proprietario del portale www.doveinvestire.com è Simone Mordenti, analista finanziario, trader con oltre 10 anni di esperienza. Classe 1974, si avvicina al mondo del trading, ed in particolare agli investimenti su indici di borsa e valute, grazie all’affiancamento di esperti del settore. Una forte passione per le scienze statistiche e l’analisi tecnica sui mercati finanziari, da diversi anni si occupa di giornalismo finanziario in diversi portali del settore, in veste di analista tecnico e trading advisor.

Ti potrebbe interessare:

Di cosa parliamo quando parliamo di pensione integrativa?

Il piano di previdenza integrativa è quello più adatto a te? Ti remunera meglio? Sono diversi i fattori che contribuiscono a stabilire quale sia il miglior sistema per assicurarsi una pensione complementare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.