Home / Dove Investire / Investire Immobili / Il 2016 sarà l’anno giusto per investire nel mattone

Il 2016 sarà l’anno giusto per investire nel mattone

investire-nel-mattone-2016

Per molti questa affermazione potrebbe non essere credibile, ma dopo anni di difficoltà per il mercato immobiliare in Italia, il 2016 sarà l’anno migliore per investire nel mattone.

Sono una serie i fattori che confermano un ritorno di interesse verso gli investimenti immobiliari, su tutti le agevolazioni introdotte con la nuova Legge di Stabilità e i prezzi.
Secondo i dati Istat, nel secondo trimestre del 2015 c’è stato infatti un ulteriore calo dei prezzi delle abitazioni rispetto al secondo trimestre del 2014. Un calo del 3,5% per le abitazioni esistenti e un 2% per le abitazioni nuove. E anche se il trend rimane ribassista, il calo è stato meno marcato rispetto alle variazioni relative ai trimestri precedenti del 2014, il che indica un freno sulla discesa e un reale ritorno di interesse verso gli investimenti immobiliari.

Ora per il 2016, l’associazione delle imprese edili prevede una stazionarietà dei prezzi, che dovrebbero aumentare nel 2017 dell’1,6%.

Per quanto riguarda invece le misure introdotte con la Legge di Stabilità, c’è da segnalare la detrazione Irpef pari al 50% dell’Iva dovuta sull’acquisto di abitazioni in classe energetica A o B, cedute dalle imprese costruttrici, dal primo gennaio al 31 dicembre 2016. Oltre a ciò è stata adottata una disciplina ad hoc del “leasing abitativo” e detrazioni, sino al 2020, per i giovani che lo utilizzano per l’acquisto dell’abitazione principale. La possibilità di fruire dei benefici “prima casa” anche per il riacquisto di un’abitazione, a condizione che entro un anno sia venduta la “prima casa” già posseduta.

Infine, da registrare la riduzione delle tasse sulle case, con l’eliminazione della Tasi per le abitazioni principali non di lusso e la riduzione del 25% per Imu e Tasi per le abitazioni.


FORMAZIONE Trading a 360°. Scarica GRATIS i nuovi EBOOK sul TRADING!

I migliori Broker Forex CFD selezionati da Dove Investire

Broker Caratteristiche Inizia
NSBroker Licenza MFSA, FCA, Consob
Piattaforma di trading avanzata
Trading su criptovalute
apri ora
ActivTrades Licenza FCA, Consob
Protezione conto clienti
Formazione e affidabilità
apri ora
Roinvesting Licenza CySEC
Demo gratuita
MetaTrader 4 e App Mobile
apri ora
101investing Licenza CySEC
Sconto sullo swap fino al 50%
Piattaforma MT4 e Mobile
apri ora
I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 74 e l’89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuta se comprendi il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di correre questo alto rischio di perdere il tuo denaro.

Informazioni sull'amministratore di Dove Investire

L'amministratore e proprietario del portale www.doveinvestire.com è Simone Mordenti, analista finanziario, trader con oltre 10 anni di esperienza. Classe 1974, si avvicina al mondo del trading, ed in particolare agli investimenti su indici di borsa e valute, grazie all’affiancamento di esperti del settore. Una forte passione per le scienze statistiche e l’analisi tecnica sui mercati finanziari, da diversi anni si occupa di giornalismo finanziario in diversi portali del settore, in veste di analista tecnico e trading advisor.

Ti potrebbe interessare:

La casa vale più dell’oro

Negli ultimi dieci anni gli investimenti immobiliari hanno reso più di quelli sul prezioso metallo. Lo scenario è però destinato a cambiare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.