Una valida alternativa ai conti deposito

Buoni-fruttiferi-Postali

I Buoni fruttiferi Postali sappiamo che si tratta di una forma di investimento che ha sempre goduto di un ottimo interesse da parte per i piccoli risparmiatori.

Negli ultimi giorni le Poste hanno lanciato una serie di Buoni postali BFP 3X4 dai buoni rendimenti, fino al 5% lordo annuo, 4,5% netto.
Sono una valida alternativa ai conti deposito, ma sono interessanti solo se portati fino alla scadenza. Inoltre se si investono somme contenute, con un pò di attenzione è possibile non pagare il bollo di legge.

La nuova serie di buoni fruttiferi BFP 3X4, offrono un tasso di interesse fisso del 5% lordo annuo, ma solo a condizione di mantenere l’investito per 12 anni e non fare alcun disinvestimento.

Questo tipo di investimento offerte dalle poste non ha costi di sottoscrizione e  anche questa è un ottima notizia.

Vediamo nel dettaglio i buoni fruttiferi BFP 3X4
Oltre alla scadenza di 12 anni sono previste altre tre alternative in cui è possibile disinvestire i soldi ottenendo, oltre al rimborso del capitale investito, tutti gli interessi maturati fino a quel momento, ossia, allo scadere del 3° anno, del 6° e del 9° anno. In questi casi si viene riconosciuto l’interesse del 3% lordo annuo (2,63% netto), il 3,5% lordo annuo (3,09% netto) e il 4% lordo annuo (3,56% netto).
Per tutti gli disinvestimento prima della conclusione del triennio sarà farà perdere gli interessi maturati durante il periodo di investimento non concluso.

✅ Stai cercando un corso completo per avere successo con il trading? Questo è l’ebook che fa per te… Una guida completa al trading scritta con parole semplici e comprensibili, per aiutare gli aspiranti trader a muoversi con sicurezza.
👉 Scarica la guida gratuita!

L’importo minimo per acquistare BFP 3X4 è di 250 euro. Considerando il fatto che per comprare buoni postali non hai bisogno del deposito titoli e non si sostiene alcun costo. Questo rende l’investimento in BFP 3X4 una soluzione ideale se hai una cifra contenuta da investire.

Per quanto riguarda il bollo su questo tipo di prodotto di investimento è dello 0,1% fino al prossimo 31 dicembre e poi dello 0,15% annuo dal 2013, con un minimo di 34,2 euro. Tuttavia c’è una norma che offre ai buoni postali l’esenzione dal bollo fino a 5.000 euro. Questo vuol dire che investendo un cifra superiore ai 5.000 euro il bollo si paga, sotto no.

Bisogna precisare che il bollo si paga al momento del rimborso del buono postale. Questo vuol dire che durante tutta la sua durata si esclusi dal pagamento del bollo ma se dovrà pagare in una unica soluzione alla scadenza.

Per fare un esempio:
Un investimento di 5.000 euro in BFP 3X4 dopo 12 anni si avrà raggiunto un totale di 8.482 euro, su cui paghi il bollo con gli arretrati di 12 anni, ossia 410,4 euro (34,2 × 12 anni).
Per non pagare il bollo al momento del riscatto, a seconda della durata che si vuole mantenere l’investimento, bisogna seguire le istruzioni indicate in tabella:

rendimenti buoni fruttiferi
Nel seguente tabella viene indicato il capitale di investimento per non dover pagare l’imposta di bollo:

Fonte: Altroconsumo


FORMAZIONE Trading a 360°. Scarica GRATIS i nuovi EBOOK sul TRADING!

I migliori Broker Forex CFD selezionati da Dove Investire

Broker Caratteristiche Inizia
ActivTrades Licenza Consob, FCA, CSSF
Protezione conto clienti
Formazione e affidabilità
apri ora
XTB Licenza FCA, CySEC, KNF
Piattaforma professionale
Affidabilità e supporto
apri ora
IG Licenza FCA, BaFin, Consob
Oltre 45 anni di esperienza
Trading su CFD e Turbo24
apri ora
I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 62 e l’89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuta se comprendi il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di correre questo alto rischio di perdere il tuo denaro.

Informazioni sull'amministratore di Dove Investire

L'amministratore e proprietario del portale www.doveinvestire.com è Simone Mordenti, analista finanziario, trader con oltre 10 anni di esperienza. Classe 1974, si avvicina al mondo del trading, ed in particolare agli investimenti su indici di borsa e valute, grazie all’affiancamento di esperti del settore. Una forte passione per le scienze statistiche e l’analisi tecnica sui mercati finanziari, da diversi anni si occupa di giornalismo finanziario in diversi portali del settore, in veste di analista tecnico e trading advisor.

Ti potrebbe interessare:

Investire nei Buoni fruttiferi postali nel 2016

Alla domanda dove investire sicuri nel 2016, certamente i buoni fruttiferi postali sono nelle prime posizioni. Oggi bisogna fare i conti con la difficile situazione dei mercati finanziari e alle turbolenze

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.