Dove investire nel 2022: ecco le migliori opportunità

In questo momento storico particolare è necessario innanzitutto dire che, dal punto di vista dei migliori investimenti, la strategia da tenere è quella diversificata.

Come noto chi investe in maniera diversificata riduce di molto le potenziali perdite: azioni, obbligazioni, ETF, e liquidità in diversi settori. Ecco la ricetta.

Cosa tenere sotto controllo nel prossimo anno

Il 2022 dovrebbe nascere, crescere ed esaurirsi con un solo principio: la ripresa economica. Tanto in Italia che nell’area detta Euro. Una ripresa dopo la crisi Covid che dovrebbe essere tendenzialmente globale.

Infatti nel primo e secondo trimestre 2020 i profitti aziendali sono drasticamente crollati; il terzo trimestre invece ha portato un aumento dei profitti importante.

L’ultimo trimestre del 2021 parrebbe ad un livello molto più basso di quello che si sperava, visto che il problema Coronavirus continua a preoccupare e la situazione in Afghanistan non sembra rosea.

Il 2022 dal canto suo potrebbe essere testimone dunque di una grande crescita nei profitti aziendali. I settori che ci si aspetta che saranno più in crescita nell’anno che sta per arrivare sono senza dubbio la sanità e l’assistenza sociale.

Ripresa nel 2022? E’ probabile

“La lezione del 2010, che pensiamo valga anche per il 2022, è che il ciclo di solito vince”. Così ha detto Andrew Sheets, Chief Strategist di Morgan Stanley. “Riteniamo che si vedranno rendimenti aggiustati per il rischio superiori alla media in azioni e credito – ha aggiunto -; sosterremo una ponderazione leggermente superiore alla media per entrambi”.

Il 2022 potrebbe effettivamente essere un anno di ripresa economica. Gli effetti del 2020 e del 2021 si sono sentiti molto in ogni parte del mondo e, considerando la crescita delle quotazioni di azioni e crypto, presumibilmente ci sarà una continuazione anche nel prossimo anno”. Così dicono invece gli esperti di Forex Trading Italia. “Bisogna tuttavia prestare attenzione ad eventuali nuove varianti del Covid che potrebbero rallentare le economie e la conseguente crescita”.

Tutti gli indici suggeriscono un recupero post recessione, ma non vi sono statistiche del tutto attendibili visto che non si era mai sperimentato una situazione come quella attuale.

Per assurdo le incertezze a breve termine, entro i prossimi tre mesi, sono più alte che quelle a medio lungo termine, ovvero nei prossimi 6/12 mesi. Ci sono infatti grosse aspettative da parte degli analisti per la seconda metà del 2022.

I migliori investimenti in Borsa

Abbiamo qui di seguito raccolto una lista di quelli che si preannunciano essere ottimi investimenti per l’anno che è già alle porte e che promette buone cose.

  • Meta ( NASDAQ: FB )
  • Shopify ( NYSE: SHOP )
  • The Trade Desk ( NASDAQ: TTD )
  • MercadoLibre ( NASDAQ: MELI )
  • Rowe Price Global Industrials ( RPGIX )
  • Materiali Seleziona Settore SPDR ETF ( XLB )
  • MSCI Europe
  • Ford Motor Company ( NYSE: F )
  • TOPIX
  • Verizon Communications ( NYSE: VZ )
  • MSCI EM
  • L’ETF Vanguard Total Stock Market ( NYSEMKT: VTI )
  • The Vanguard Total International Stock ETF ( NASDAQ: VXUS)
  • Alphabet ( NASDAQ: GOOG ) ( NASDAQ: GOOGL )
  • Intuitive Surgical ( NASDAQ: ISRG )
  • Axon Enterprises ( NASDAQ: AAXN )
  • General Motors Company ( NYSE: GM )

I migliori investimenti per reddito

Indichiamo anche, secondo i dati degli esperti, quelli che possono essere migliori investimenti produttivi di reddito per il 2022. Per ognuno di essi segue una breve spiegazione.

  • Condotte energetiche
  • Trust di investimento immobiliare
  • Azioni da dividendo all’estero
  • Azioni Telecomunicazioni statunitensi
  • Convertibili
  • Obbligazioni spazzatura

Le condotte energetiche potranno offrire dividendi tra il 5 e il 9%. Molto interessante anche la possibilità di fare acquisti a buon mercato visto che è un mercato non molto popolare.

I trust di investimento immobiliare sono società che possiedono proprietà immobiliari produttrici di reddito. Immobile ad uso commerciale, ufficio, appartamenti, magazzini, vendita al dettaglio, ospedali e hotel. Questo è un mercato a cui tenere un occhio di particolare riguardo.

Le azioni estere hanno prodotto rendimenti da dividendi più elevati rispetto alle azioni statunitensi. Con il valore del dollaro che continua a indebolirsi, questo mercato si fa interessante.

Le telecomunicazioni statunitensi offrono rendimenti più elevati e valutazioni inferiori. Le prospettive di questo mercato per il 2022 sembrano assolutamente golose.

I convertibili sono un ibrido di azioni e obbligazioni ed offrono agli investitori il vantaggio delle azioni e la protezione delle obbligazioni.

Le obbligazioni denominate “spazzatura” o obbligazioni ad alto rendimento hanno un rating inferiore a investment grade e presentano un rischio di insolvenza maggiore. Ovviamente ne consegue un pagamento maggiore rispetto alle obbligazioni di qualità. Si consideri che nel 2019 hanno prodotto uno dei rendimenti più alti degli ultimi dieci anni.

I migliori Broker Forex CFD selezionati da Dove Investire

Broker Caratteristiche Inizia
XTB Licenza FCA, CySEC, KNF
Piattaforma professionale
Affidabilità e supporto
apri ora
ActivTrades Licenza FCA, CSSF
Protezione conto clienti
Formazione e affidabilità
apri ora
eToro Licenza CySEC, FCA, ASIC
Social Trading
Deposito minimo 50€
apri ora
I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 62 e l’89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuta se comprendi il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di correre questo alto rischio di perdere il tuo denaro.

Informazioni sull'amministratore di Dove Investire

L'amministratore e proprietario del portale www.doveinvestire.com è Simone Mordenti, analista finanziario, trader con oltre 10 anni di esperienza. Classe 1974, si avvicina al mondo del trading, ed in particolare agli investimenti su indici di borsa e valute, grazie all’affiancamento di esperti del settore. Una forte passione per le scienze statistiche e l’analisi tecnica sui mercati finanziari, da diversi anni si occupa di giornalismo finanziario in diversi portali del settore, in veste di analista tecnico e trading advisor.

Ti potrebbe interessare:

Perché il buyback può essere un’opportunità di investimento?

L'operazione di acquisto di azioni proprie da parte di una società per azioni (buyback), può esse re una ottima idea da cavalcare. Questo è quello che devi sapere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.