Home / Guida trading / Trading online. Tutte le regole per ottenere risultati

Trading online. Tutte le regole per ottenere risultati

Se sei in cerca di consigli o suggerimenti per ottenere buoni risultati nel trading online, sei nel posto giusto. Per guadagnare soldi sui mercati non basta sapere dove investire ma è necessario sapere come farlo.

Qui di seguito abbiamo riportato le case da fare per ottenere buoni risultati nel trading online. Non vogliamo illuderti con formule magiche o strategie infallibili, ma solo buone raccomandazioni che ogni asserenate trader dovrebbe seguire.

Indice delle raccomandazioni per ottenere buoni risultati nel trading online

Fai trading in difensiva

Si sa che il miglior attacco è una buona difesa. Pensate a quanto potrete perdere, rispetto a quanto potrete guadagnare. Chiedetevi sempre cosa succede se…., pianificate anzitempo, piuttosto che reagire dopo il fatto.

Per operare in difesa, dovrete pensare che il mercato è contro di voi. Calcolate la massima perdita e preparativi all’eventualità. Sviluppate un piano di azione per uscire dal mercato quando è necessario farlo. Fatto questo sarete sicuri che anche se il mercato si muove contro, voi sarete preparati per questa evenienza.

Proteggete sempre il capitale, questa è una regola fondamentale.

Seguite una strategia di trading

Ogni trader necessita di una propria strategia di trading che sia valida. Ovviamente prima di investire i vostri soldi nel mercato, dovete accertare l’evidenza che nessuna strategia di trading è affidabile al 100%. Non vi dovete preoccupare, ma per ottenere buoni risultati nel trading questo non è necessario, una strategia di trading valida deve solamente avere un vantaggio statistico a proprio favore, cioè essere profittevole 6 volte su 10.

La regola fondamentale è quella di seguite la strategia utilizzata sempre e comunque, anche se dovesse inizialmente i risultati tardano ad arrivare. Un consiglio, utilizza un conto demo per un periodo non inferiore ai 6 mesi.

Sul nostro portale sono disponibili alcune strategie di trading ed indicatori di trading professionali, fondamentali per ottenere buoni risultati nel trading.

Segui un piano di trading prestabilito

Avere un piano di trading è un aspetto molto importante. Prima di iniziare ad investire il proprio denaro bisogna definire il limite che si è disposti a perdere. Stabilite lo stop loss basandovi su questo limite. Restate fedeli al vostro piano di trading ed evitate di operare impulsivamente.

Avere un piano di trading efficace vi fornirà la necessaria sicurezza quando si è sotto pressione. Con delle specifiche linee guida da seguire, è meno probabile operare impulsivamente.

In ogni modo, non si deve seguire un piano di trading ciecamente. Se non capite cosa il mercato sta facendo o se il vostro equilibrio emotivo è fortemente disturbato, allora, chiudete tutte le posizioni e prendetevi una sosta. Non operate basandovi sulle notizie o su consigli, operate basandovi sempre sulla vostra strategia.

Controlla le emozioni

Bisogna prendere atto che l’attività di trading porta, in alcune circostanze, alti livelli di stress, ansia, frustrazione, depressione e a volte disperazione. Queste emozioni sono nemiche del trader e sono parte della battaglia del trading.

La capacità di controllare le emozioni fa la differenza tra un trader vincente e uno perdente. Non bisogna permettere a queste emozioni di prendere il controllo dell’operatività, bisogna stare concentrati su ciò che bisogna fare, fare trading sulla base di decisioni razionali e consapevoli, non sulle emozioni o sulle speranze.

Prendere qualche giorno di riposo, di tanto in tanto, aiuta a ridurre lo stress e a mantenere un atteggiamento positivo. Anche se si sta facendo bene, un poco di relax è un giusto premio. Se sta andando male, staccare aiuterà ad evitare la fatica della battaglia e aiuterà a vedere il mercato sotto una differente prospettiva.

Agire d’istinto, vivere sempre d’impulso, farsi guidare dal sentimento, sono gli errori più grandi che un trader possa commettere, riuscire a controllare le emozioni nel trading è fondamentale.

Desiderio di profitto

Non bisogna riporre troppa speranza sull’operatività. Sebbene la speranza sia una grande virtù della vita, è un grande ostacolo per un trader. La grande speranza che il mercato vada a proprio favore, spesso si commette l’errore di violare le regole base del trading.

Fissare degli obiettivi di profitto realistici

È sempre una buona idea fissare una percentuale del probabile guadagno in relazione al capitale, basato sulla realtà di ciò che la strategia di trading può produrre.

Prendere delle pause, staccare la spina aiuta a vedere il mercato con distacco, e schiarisce la mente e il modo col quale operare per le prossime settimane. Se si raggiunge l’obiettivo stabilito di profitto del mese nelle prime tre settimane, è una buona idea prendere l’ultima settimana come riposo.
Il trading è un duro lavoro ed è una cosa intelligente fermarsi, quando si è in vincita, e concedersi una piccola vacanza. La maggior parte dei traders non lo fa e spesso scoppiano. Prendersi una sosta dopo un buon periodo di trading e dopo aver raggiunto gli obiettivi di trading prefigurati è una giusta ricompensa, fa bene e aiuta a ricaricare le batterie.

Non fare trading in base ai consigli o rumors

Non prestare molta attenzione ai cosiddetti “esperti” o ai servizi di consulenza e segnali di trading.

Non complicate la propria strategia basandovi sui consigli di qualcuno. Non influenzare il proprio piano di trading da ciò che qualcuno dice, o da qualcosa scritto sui giornali o sentito alla TV. Dare ascolto a queste cose esterne, potreste essere tentati di non seguire più la propria strategia e scoprire poi che invece sarebbe stato molto più proficuo.

Non fare trading su troppe valute contemporaneamente

Se si dispone di un certo capitale si potrà anche pensare di fare trading con diverse coppie di valute allo stesso tempo. Il consiglio è però quello di non fare trading con più valute di quante si possono gestire.
Monitorare appropriatamente una posizione, muovere lo stop per assicurarsi un profitto, cancellare gli ordini che non sono stati eseguiti anche su una sola posizione di trading richiede molta concentrazione e di essere mentalmente svegli e in allerta.

Non provate ad aprire più posizioni di quante ne possiate gestire, un regola che vale a prescindere da quanto vi sentite efficienti, fate in modo di non sovraccaricarvi oltre quello di cui potete facilmente prendervi cura.

Permetti agli stop-loss di fare il loro lavoro

Non cancellate mai uno stop-loss e non incorrete mai in una perdita maggiore del limite che si è imposto solo con la speranza che il mercato cambi direzione.

Inserite sempre uno stop-loss sull’ammontare massimo che vi potete permettere di perdere.

Pazienza sempre

Non tutte le operazioni aperte poteranno ad un profitto immediato. A volte ci vogliono diverse ore o più per far si che i prezzi raggiungano il target previsto. Lasciare che il mercato faccia il suo corso, non bisogna essere frettolosi di chiudere una operazione.

Capita spesso che quando si chiude un operazione in anticipo, il mercato prende immediatamente la direzione a favore. Se chiudete la vostra posizione prima che lo stop-loss o il target sia stato raggiunto, bisognerà avere una buona ragione, una ragione che non sia l’impazienza.

Imparare a convivere con le perdite

Le perdite fanno parte del “gioco”, i traders devono imparare a gestire le perdite. Quando acquisirete la stabilità emotiva di accettare una perdita senza ferire il vostro orgoglio o ripensare al vostro trading, sarete sulla buona strada per diventare un trader di successo. La paura di prendere una perdita deve essere rimossa per diventare un buon trader.

Lasciare correre i profitti

Non bisogna mai prendere un profitto tanto per prenderlo. Bisogna avere una buona ragione per chiudere una posizione in profitto. È bene avere in mente un obiettivo prefissato, o stabilire di prendere profitto su indicazione di un incrocio di medie mobili o altri indicatori.

A volte il mercato si appiattisce per un certo periodo, e si è tentati di realizzare il profitto che si ha fino a quel momento. Poi, il mercato riparte e voi avreste guadagnato almeno il doppio se foste rimasti dentro. Dovete avere la pazienza di stare nel mercato fino a quando prendere profitto è la scelta giusta, basata sul vostro grafico e sui vostri indicatori.

Reagire prontamente

Il trading online è uno di quegli strumenti dove si può tergiversare. Pertanto, la regola è di agire prontamente. Questo non vuol dire che bisogna essere impulsivi, ma se si vede un buon segnale che rientra nelle linee guida della propria strategia non bisogna esitare troppo a piazzare l’ordine. Non essere frettolosi e non esitare, ma trovare una via di mezzo tra le due cose.

Conoscere il trend

Qualunque sia il time frame del mercato nel quale state operando, è utile conoscere il trend. Studiate bene l’argomento trend e imparate le tecniche per riconoscere il trend del mercato. Con il trading di breve-termine il trend più importante da conoscere è quello sui grafici a 60-minuti, mentre nel lungo periodo è sul grafico daily che ci si deve focalizzare.

Tenere un diario di trading

A prescindere dall’operazione, in vincita o in perdita, è buona norma avere un diario di trading dove riportare ogni operazione, il numero di lotti, il livello d’ingresso, lo stop loss utilizzato, l’ordine limite utilizzato (il take profit), le ragioni dell’ingresso, l’aggiustamento dello stop loss, la data d’ingresso e l’ora, il livello d’uscita e l’ora, l’immagine del grafico che mostra i livelli di entrata e di uscita, e l’ammontare del capitale iniziale e finale.

Avere un diario di trading consente di avere una chiara traccia di come procede l’operatività e ci evita di prendere stupide operazioni che non sono conformi alla nostra strategia perché sappiamo che si devono registrare le ragioni dell’ingresso.

Seguite le regole

Se rompete le vostre regole di trading o non piazzate gli stop-loss correttamente o non disciplinate voi stessi per avere la giusta attitudine al trading, siate onesti con voi stessi: riconoscete i vostri errori le vostre colpe in modo da potervi porre rimedio e potervi muovere tra questi ostacoli.

Resta aggiornato sulle nostre notizie

Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite Doveinvestire su Google News, Facebook, Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Per restare aggiornati sulle notizie pubblicate sul nostro portale attiva le notifiche dal pulsante verde in alto (Seguici) o iscriviti al nostro canale Telegram di Dove Investire

Avviso esplicito sui rischi: non ci assumiamo alcuna responsabilità per eventuali perdite o danni commerciali a causa di affidamento sulle informazioni contenute all’interno di questo sito, compresi i dati, le citazioni, i grafici e i segnali di acquisto/vendita. La negoziazione sui mercati finanziari è una delle forme più rischiose di investimento possibili. Tutti i prezzi e i segnali di acquisto/vendita sono indicativi e non adeguati ai fini di negoziazione, inoltre, non sono forniti da un cambio, ma piuttosto dai market maker, quindi potrebbero non essere precisi e possono differire dal prezzo effettivo di mercato. Non ci assumiamo alcuna responsabilità per eventuali perdite commerciali nelle quali si potrebbe incorrere come conseguenza dell’utilizzo di questi dati. Il testo riportato non costituisce attività di consulenza da parte di Dove Investire né, tanto meno, offerta o sollecitazione ad acquistare o vendere strumenti finanziari. Le informazioni ivi riportate sono di pubblico dominio e sono considerate attendibili, ma il portale Dove Investire non è in grado di assicurarne l’esattezza. Tutte le informazioni sono date in buona fede sulla base dei dati disponibili, ma sono suscettibili di variazioni anche senza preavviso in qualsiasi momento dopo la pubblicazione. Si declina ogni responsabilità per qualsivoglia informazione esposta in questa pubblicazione. Si invita a fare affidamento esclusivamente sulle proprie valutazioni delle condizioni di mercato nel decidere se effettuare un’operazione finanziaria e nel valutare se essa soddisfa le proprie esigenze. La decisione di effettuare qualunque operazione finanziaria è a rischio esclusivo dei destinatari della presente informativa.

FORMAZIONE Trading a 360°. Scarica GRATIS i nuovi EBOOK sul TRADING!

I migliori Broker Forex CFD selezionati da Dove Investire

Broker Caratteristiche Inizia
NSBroker Licenza MFSA, FCA, Consob
Piattaforma di trading avanzata
Trading su criptovalute
apri ora
ActivTrades Licenza FCA, Consob
Protezione conto clienti
Formazione e affidabilità
apri ora
Roinvesting Licenza CySEC
Demo gratuita
MetaTrader 4 e App Mobile
apri ora
101investing Licenza CySEC
Sconto sullo swap fino al 50%
Piattaforma MT4 e Mobile
apri ora
I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 74 e l’89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuta se comprendi il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di correre questo alto rischio di perdere il tuo denaro.

Informazioni sull'amministratore di Dove Investire

L'amministratore e proprietario del portale www.doveinvestire.com è Simone Mordenti, analista finanziario, trader con oltre 10 anni di esperienza. Classe 1974, si avvicina al mondo del trading, ed in particolare agli investimenti su indici di borsa e valute, grazie all’affiancamento di esperti del settore. Una forte passione per le scienze statistiche e l’analisi tecnica sui mercati finanziari, da diversi anni si occupa di giornalismo finanziario in diversi portali del settore, in veste di analista tecnico e trading advisor.

Ti potrebbe interessare:

Perché i trader perdono soldi? I motivi più comuni

Le statistiche parlano chiaro, circa l'80% dei trader subisce perdite e solo una piccola parte riesce a guadagnare soldi costantemente. Perché molti trader perdono soldi? Quali sono le ragioni?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.