Home / Guida trading / Trading online. Cose da fare e le trappole da evitare

Trading online. Cose da fare e le trappole da evitare

La maggior parte degli investitori pensa che solamente alle altre persone capita di commettere errori nel trading online. In realtà la grande maggioranza dei trader commette di frequente degli sbagli perdendo così denaro. Per non incorrere in queste spiacevoli situazioni, elenchiamo qui di seguito le giuste cose da fare e le trappole da evitare.

Scarsa preparazione

Molte persone iniziano a fare trading online senza una reale pianificazione, pensando semplicemente di essere in grado di “sconfiggere” i mercati. Per ottenere dei risultati costanti ed iniziare con solide basi bisogna scegliere oculatamente su quali strumenti operare, capire quando prendere posizione, gestire il rischio e seguire gli eventi economici importanti.

Occorre imperativamente stabilire delle regole e alcune linee guida che vi dovranno orientare durante le vostre sessioni di trading, a cominciare da una strategia di trading pertinente.
Potete acquisirle leggendo i nostri ebook sul trading come per esempio:

Create un piano di trading

Datevi degli obiettivi e chiedetevi cosa volete ottenere in termini di risultati rispondendo alle seguenti domande:

Perché state iniziando a fare trading online? Per ottenere delle entrate extra? Se questa è la vostra risposta, chiedetevi come pensate di generare questo profitto.

Qual è la percentuale di utile sull’investimento alla quale mirate (che sia giornaliera, mensile o annuale)? Conviene sempre tenere conto che più alto è l’importo che mettete in gioco, più alti saranno i potenziali guadagni, ma anche le potenziali perdite.

Che tipo di perdite potete affrontare? Su quali asset volete operare? Azioni, coppie di valute, materie prime, azioni, indici? Chiaramente non tutti gli asset hanno le stesse caratteristiche e sarete voi a dover capire quale vi si addica di più. In effetti, sarebbe meglio che fare trading sempre solo sugli asset conosciuti.
Sebbene con la miriade di prodotti finanziari messi a disposizione dai tanti Broker Forex CFD si possa essere tentati ad avventurarsi in territori sconosciuti, se siete abituati ad operare sulle azioni dovreste scegliere queste.

Mai fare trading online compulsivamente

Fare trading in modo compulsivo porta inevitabilmente ad una perdita di denaro. Devi sapere che esistono due forme di trading compulsivo: quello legato alla frequenza e quello relativo alle numerose posizioni aperte.

Operare impulsivamente senza aver prima appreso delle nozioni fondamentali sull’asset che si vuole negoziare ti esporrà al rischio, al contrario, sapere in anticipo quali eventi lo influenzeranno, aumenterà di gran lunga le tue chance di successo.

Bisogna evitare di svolgere trading in questo modo e per far questo è necessario lavorare sul fattore psicologico ed imparare a contrastarlo.

Questi alcuni articoli inerenti per approfondire questo argomento:

Non esporre troppo il capitale

In più articoli abbiamo insistito sull’importanza della gestione del rischio, affinché i nostri lettori trader si posizionino metodicamente. Prima di tutto, la diversificazione è un elemento essenziale della gestione del rischio. In effetti, più diversificate le posizioni, maggiore sarà la probabilità che il guadagno di una vada a coprire la perdita dell’altra. Se invece mettete tutte le vostre uova nello stesso paniere, rischiate, qualora le vostre previsioni si rivelassero sbagliate, di confrontarvi con una situazione delicata.

Cercate di tenere sotto controllo il grado di esposizione massimo di tutte le vostre posizioni, così come le potenziali perdite che potrebbero derivarne.

Tenere un diario di trading

Lo abbiamo ripetuto più colte, è importante tenere un diario con tutte le attività di trading.

Un diario di trading dovrà contenere tutte le informazioni come:

Fai Trading su Valute, Materie Prime, Azioni e Molto Altro. Conto DEMO gratuito, Formazione Completa. Vincitore Migliore Broker!

Il 73,9% di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con Markets. Valuta se comprendi il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di correre questo alto rischio di perdere il tuo denaro.

  • Perché avete comprato quel particolare asset
  • Quando avete previsto di venderlo
  • Era una buona opportunità
  • Siete rimasti fedeli alla strategia iniziale
  • Ora, data, asset, sarà utile prendere nota di tutte queste informazioni
  • Le informazioni che vi hanno portato ad operare quell’asset erano pertinenti
  • Lo rifareste

Tutte queste informazioni vi aiuteranno a sviluppare una migliore disciplina al fine di migliorare i vostri futuri trade.

Questi alcuni articoli inerenti per approfondire questo argomento:

Controlla il tuo ego

L’obiettivo di ogni trader è quello di dimostrare di essere in grado di guadagnare soldi. Può accadere che ci si ritrovi a pensare di avere ragione e che sia il mercato ad avere torto; questa può velocemente trasformarsi in un’abitudine molto dispendiosa.

Quando il mercato si dirige nella direzione contraria a quella che avevamo previsto, dobbiamo accettare il fatto che abbiamo commesso un errore e trarre una lezione da quanto accaduto. Dalla vostra analisi potrete imparare quando chiudere le vostre posizioni al momento giusto.

Mai fidarsi della fortuna

Il trading online, pur disponendo di una redditività potenzialmente elevata, risponde a delle regole e necessita obbligatoriamente di un’analisi precedente alla presa di posizione. Per il semplice fatto che si tratta di due direzioni possibili, e quindi 50% di possibilità aver ragione o meno. Alcuni potrebbero essere tentati di abbandonare l’analisi e di affidarsi ad una «impressione » o alla semplice fortuna. Questo errore, che si fonda essenzialmente su una lettura puramente aleatoria del mercato ed impedisce di vedere la reale natura di prodotto finanziario.

Occorre ricordare che il trading online rappresenta un tipo di attività il cui risultato è strettamente collegato alle proprie capacità. Questo ti può far capire quanto la formazione al trading sia indispensabile se l’obbiettivo è quello di ottenere dei risultati.motivo

Mantieni delle aspettative possibili

Sul web si sente spesso parlare di persone che hanno raddoppiato il proprio investimento in pochi giorni, altri sono diventati milionari; non credere a quelle pubblicità che descrivono software, robot o segnali di trading che vi possano far guadagnare così tanto da non dover più lavorare per il resto della vita.

Chiunque può teoricamente raddoppiare il proprio denaro in poco tempo, ma i rischi di un simile modo di operare sono evidenti. Dovrete stabilire nel vostro piano di trading il livello di profitto che desiderate ottenere, così come la somma che volete investire. Ciò dovrebbe aiutarvi a decidere se è il caso di intraprendere il trade.

Molti trader si aspettano grandi guadagni sugli investimenti. Dovete essere realisti sugli obiettivi finanziari che stabilite.

Non perdere troppi rischi

Non smetteremo mai di dirlo, il trading online comporta dei rischi; dovete assicurarvi d’aver integrato tutti i concetti relativi alla gestione del rischio, che dovrebbe risultare dal vostro piano di trading. Tutte le vostre linee guida stabilite per il trading devono essere prese in considerazione nel vostro grado di esposizione, nelle posizioni aperte, nella diversificazione e nell’effetto leva utilizzato.

Raccomandiamo inoltre di avvalervi di tutti gli strumenti offerti dalla piattaforma di trading che si è scelto di utilizzare, come i grafici avanzati, gli indicatori di trading, ecc…

Inoltre, la vostra disposizione di spirito, così come lo stress, possono rivelarsi dei fattori negativi nell’esercizio del trading. Per questa ragione è imperativo accorgersi di quei segnali fisiologici che si traducono in uno stato poco propizio per il trading; se necessario occorre concedersi una pausa, rilassarsi e tornare ad operare soltanto quando sentirete di poter ragionare lucidamente, senza che le emozioni prendano il sopravvento.

Conclusioni

Poiché il trading online è un’attività rischiosa che richiede sempre un’analisi precedente alla presa di posizione, qualche spiegazione al fine di evitare certi comportamenti non sembra superflua.

Questa guida al trading ha l’obiettivo di mettere in luce i pericoli che si possono più spesso incontrare durante il percorso, affinché ne siate consapevoli in ogni momento.

Avrete ormai capito che il famoso diario di trading può essere un elemento decisivo nel vostro approccio a questo tipo d’investimento. La pratica ci ha mostrato che i trader che si prendono il tempo per tenere correttamente un diario, annotando sistematicamente le posizioni prese, le ragioni delle loro decisioni e gli errori eventualmente commessi al fine di non ripeterli, sono coloro per i quali questo mercato è risultato più redditizio.

Non è perciò necessario essere un esperto in materia; occorre piuttosto utilizzare gli strumenti validi, al fine di analizzare i mercati e giustificare le vostre prese di posizione. Il vostro diario di trading sarà un mezzo per ricordarvi delle tecniche e degli accorgimenti acquisiti.


FORMAZIONE Trading a 360°. Scarica GRATIS i nuovi EBOOK sul TRADING!

I migliori Broker Forex CFD selezionati da Dove Investire

Broker Caratteristiche Inizia
Markets.com Licenza CySEC, FSCA
Strumenti di trading avanzati
Strategie personalizzate
apri ora
ActivTrades Licenza FCA, Consob
Protezione conto clienti
Formazione e affidabilità
apri ora
Roinvesting Licenza CySEC
Demo gratuita
MetaTrader 4 e App Mobile
apri ora
101investing Licenza CySEC

Sconto sullo swap fino al 50%
Piattaforma MT4 e Mobile

apri ora
I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 68 e l’89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuta se comprendi il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di correre questo alto rischio di perdere il tuo denaro.

Informazioni sull'amministratore di Dove Investire

L'amministratore e proprietario del portale www.doveinvestire.com è Simone Mordenti, analista finanziario, trader con oltre 10 anni di esperienza. Classe 1974, si avvicina al mondo del trading, ed in particolare agli investimenti su indici di borsa e valute, grazie all’affiancamento di esperti del settore. Una forte passione per le scienze statistiche e l’analisi tecnica sui mercati finanziari, da diversi anni si occupa di giornalismo finanziario in diversi portali del settore, in veste di analista tecnico e trading advisor.

Ti potrebbe interessare:

L’approccio sbagliato al trading può realmente essere distruttivo

Il trading è un attività nella quale è possibile fare soldi, ma è assolutamente sbagliato pensare che per riuscirci sia facile. Un approccio sbagliato al trading può essere devastante

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.