Home / Guida trading / Trading online. 5 cose da evitare assolutamente

Trading online. 5 cose da evitare assolutamente

Il trading online offre l’opportunità di ottenere rendimenti sostanziosi, ma presenta allo stesso modo grande rischi. Non bisogna in alcun caso farsi condizionare dalle pubblicità sul trading che parlano di persone che si sono arricchite velocemente e nemmeno illudersi che fare soldi con il trading sia una cosa facile.

Anche se il trading online a prima vista può sembrare semplice e offrire facili guadagni, non è così. L’imprevidibilità e la volatilità è una delle caratteristiche dei mercati finanziari. Il trading su coppie di valute (eur/usd, gbp/usd….), materie prime (oro, petrolio, rame…), indici di borsa, azioni, criptovalute (Bitcoin, Ethereum, Ripple….) offre si la possibilità di guadagnare ma non è una attività per tutti. Formazione, esperienza, controllo emotivo, sono gli elementi principali che differenziano i trader vincenti con quelli perdenti.

Per chi vuole approfondire l’argomento, questi alcune utili guide:

Le 5 cose da evitare assolutamente quando si comincia a fare trading

1) Non esiste una strategia di trading infallibile

È comprensibile che quando un mercato ampi movimenti ci siano molti nuovi investitori che vogliono approfittarne. Ma i mercati sono imprevedibili per chiunque, non sono trucchi per arricchirsi. Tutto dimostrato dal fatto che, cosi come un qualsiasi mercato possa crescere velocemente, può anche crollare bruscamente.

Gli asset finanziari che offrono maggiori opportunità di guadagno sono anche quelli dove vi è più speculazione (esempio il trading su criptovalute). È vero che qui alcune persone hanno guadagnato molti soldi, ma molte altre hanno perso tutto.

La storia insegna che un asset non può crescere per sempre, prima o poi registrerà un crollo. Ne è stato un esempio concreto il Bitcoin, crollato più volte nella sua storia.

2) Non fare trading giornaliero, se non si è esperti

La maggior parte dei trader tiene in considerazione il trading giornaliero. Molti ci provano davvero tutti i giorni, alcuni con discreto successo mentre molti altri falliscono.

Per prima cosa bisogna considerare lo stile di vita che si crea andando a fare trading giornaliero. Chi svolge trading intraday lo fa spesso come lavoro a tempo pieno, non si può pensare di studiare

I mercati finanziari sono aperti 24 ore su 24, 7 giorni su 7 per alcuni asset (es. criptovalute). Per chi svolge trading intraday è un lavoro difficile, stressante e non per forza proficuo in cui le emozioni come paura e avidità, svolgono un ruolo fondamentale.

Nessuno sa cosa farà il mercato a breve termine, solo chi ha le capacità e l’esperienza di fare trading in questo modo, sarà in grado ottenere dei risultati nel tempo.

Per i trader con poca esperienza o alle prime armi, è sconsigliabile fare trading giornaliero.

3) Il pericolo della leva finanziaria

La leva finanziaria è un concetto fondamentale per chi fa trading online e, in particolare, con i CFD (contratti per differenza).

Nel trading, la leva finanziaria consente di avere una esposizione sul mercato maggiore rispetto al capitale investito. In parole semplici, la leva è un moltiplicatore, per esempio, con un rapporto di leva 1:30 si può investire su un asset con un controvalore di 30.000 euro, avendo solamente 1.000 euro a disposizione. Quindi se il Broker propone una leva 1:30 significa che per ogni euro si possono muovere 30 euro sul mercato.

Il vantaggio della leva finanziaria quindi è di aumentare l’esposizione amplificando i profitti, ma nello stesso tempo anche le potenziali perdite sono maggiori. Molti trader trascurano i pericoli della leva, trovandosi ad azzerare il proprio conto di trading in brevissimo tempo.

4) Evitare di investire tutto il capitale in una sola operazione

Nel trading online perdere è normale; non esiste trader al mondo in grado di annullare completamente le perdite. Questo significa che investire tutto il capitale in una sola operazione è estremamente rischioso e non deve assolutamente fare.

Anche il migliore dei traders subisce, l’importante è che esse siano limitate, contenute e gestite nel migliore dei modi.

Per le tecniche di gestione del rischio sul capitale si potrebbero scrivere centinaia di libri. Tanti sono i consigli e le tecniche a disposizione, ma la chiave per il successo nel trading online è la razionalità.

Per evitare di perdere tutto devi investire poco o pochissimo per ogni operazione di trading eseguita. La regola è quella di non rischiare mai più del 2-5% del capitale totale per ogni trade. In questo modo si ha la certezza che se anche l’operazione vada male, si è ottenuta una perdita limitata e facilmente recuperabile.

5) La sicurezza è il fattore più importante

Gli aspiranti trader dovrebbero per prima cosa dare la massima priorità alla sicurezza e in particolare alla scelta di un Broker affidabile con cui fare trading.

Il mondo del trading è una giungla dove sono presenti numerosi Broker Forex CFD ma non tutti sono sicuri e affidabili. In questo settore purtroppo esistono molte truffe e, proprio per questo bisogna stare molto attenti sulla scelta del Broker.

Ci sono aspetti chiave come la regolamentazione e la capitalizzazione che definiscono l’affidabilità del Broker e che possono essere quantificati seguendo alcuni criteri oggettivi.

E’ inutile dire di evitare di aprire un conto con Broker non regolamentati, ma anche a volte la scelta del Broker regolamentato può non essere facile. Non esiste un Broker che vada bene per tutti, la scelta deve essere fatta in base alle proprie richieste e necessità in quanto i servizi possono variare da Broker a Broker.

Qui di seguito è riportata una tabella di confronto Broker che potrebbe essere utile:

Broker Caratteristiche Inizia
Markets.com CySEC, FSCA, FCA e ASIC
Tecnologie all’avanguardia
Strumenti di trading
apri ora
ActivTrades Licenza FCA, Consob
Protezione conto clienti
Formazione e affidabilità
apri ora
101investing Licenza CySEC
Sconto sullo swap fino al 50%
Piattaforma MT4 e Mobile
apri ora
Roinvesting Licenza CySEC
Demo gratuita
MetaTrader 4 e App Mobile
apri ora
I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 74 e l’89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuta se comprendi il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di correre questo alto rischio di perdere il tuo denaro.

Conclusioni

Il trading online è una attività che presenta alti rischi. Il consiglio per tutti è quello di formarsi e di informarsi nel miglior modo prima di mettere in gioco il proprio denaro.

Qui di seguito alcuni articoli che ti potrebbe essere di aiuto per avviare nel giusto modo l’attività di trading:

Resta aggiornato sulle nostre notizie

Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite Doveinvestire su Google News, Facebook, Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Per restare aggiornati sulle notizie pubblicate sul nostro portale attiva le notifiche dal pulsante verde in alto (Seguici) o iscriviti al nostro canale Telegram di Dove Investire

Avviso esplicito sui rischi: non ci assumiamo alcuna responsabilità per eventuali perdite o danni commerciali a causa di affidamento sulle informazioni contenute all’interno di questo sito, compresi i dati, le citazioni, i grafici e i segnali di acquisto/vendita. La negoziazione sui mercati finanziari è una delle forme più rischiose di investimento possibili. Tutti i prezzi e i segnali di acquisto/vendita sono indicativi e non adeguati ai fini di negoziazione, inoltre, non sono forniti da un cambio, ma piuttosto dai market maker, quindi potrebbero non essere precisi e possono differire dal prezzo effettivo di mercato. Non ci assumiamo alcuna responsabilità per eventuali perdite commerciali nelle quali si potrebbe incorrere come conseguenza dell’utilizzo di questi dati. Il testo riportato non costituisce attività di consulenza da parte di Dove Investire né, tanto meno, offerta o sollecitazione ad acquistare o vendere strumenti finanziari. Le informazioni ivi riportate sono di pubblico dominio e sono considerate attendibili, ma il portale Dove Investire non è in grado di assicurarne l’esattezza. Tutte le informazioni sono date in buona fede sulla base dei dati disponibili, ma sono suscettibili di variazioni anche senza preavviso in qualsiasi momento dopo la pubblicazione. Si declina ogni responsabilità per qualsivoglia informazione esposta in questa pubblicazione. Si invita a fare affidamento esclusivamente sulle proprie valutazioni delle condizioni di mercato nel decidere se effettuare un’operazione finanziaria e nel valutare se essa soddisfa le proprie esigenze. La decisione di effettuare qualunque operazione finanziaria è a rischio esclusivo dei destinatari della presente informativa.

FORMAZIONE Trading a 360°. Scarica GRATIS i nuovi EBOOK sul TRADING!

I migliori Broker Forex CFD selezionati da Dove Investire

Broker Caratteristiche Inizia
Markets.com CySEC, FSCA, FCA e ASIC
Tecnologie all’avanguardia
Strumenti di trading
apri ora
ActivTrades Licenza FCA, Consob
Protezione conto clienti
Formazione e affidabilità
apri ora
Roinvesting Licenza CySEC
Demo gratuita
MetaTrader 4 e App Mobile
apri ora
101investing Licenza CySEC
Sconto sullo swap fino al 50%
Piattaforma MT4 e Mobile
apri ora
I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 74 e l’89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuta se comprendi il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di correre questo alto rischio di perdere il tuo denaro.

Informazioni sull'amministratore di Dove Investire

L'amministratore e proprietario del portale www.doveinvestire.com è Simone Mordenti, analista finanziario, trader con oltre 10 anni di esperienza. Classe 1974, si avvicina al mondo del trading, ed in particolare agli investimenti su indici di borsa e valute, grazie all’affiancamento di esperti del settore. Una forte passione per le scienze statistiche e l’analisi tecnica sui mercati finanziari, da diversi anni si occupa di giornalismo finanziario in diversi portali del settore, in veste di analista tecnico e trading advisor.

Ti potrebbe interessare:

Come imparare il Trading online gratuitamente

Se il tuo obbiettivo è quello di imparare a fare trading online gratuitamente, leggi l'articolo e troverai tutte le informazioni necessarie per svolgere questa attività seriamente

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.