Home / Guida trading / Strumenti e tecniche di gestione del rischio

Strumenti e tecniche di gestione del rischio

Fare trading sui mercati finanziari è emozionante, ma ciò che lo rende ancor più eccitante (e rischioso), è la volatilità. Alcune strategie dipendono esclusivamente dalla volatilità dei prezzi e rendono il trading ad alta frequenza molto profittevole, ma nello stesso tempo l’esposizione del capitale alla volatilità può causare perdite.

Il rischio è un elemento fondamentale nel trading e se non mantenuto sotto controllo, può causare la perdita dell’intero capitale investito.

Questo rischio può essere però ridotto, ci sono infatti modi per proteggere il capitale dalla volatilità, non è semplice ma attraverso strumenti e tecniche puoi gestirle ed esporti solo alla quantità di rischio scelto. Innanzitutto, il miglior strumento di gestione del rischio che ogni trader ha sta nelle proprie capacità e conoscenze. Sapere quali eventi economici e geopolitici sono accaduti, se stanno per accadere o accadranno, ti aiuterà ad adattare in modo dinamico tua strategia di trading e gli obiettivi.

Qui di seguito alcuni strumenti e tecniche per la gestione del rischio

Sapere quando la leva è tua amica

La leva è uno strumento utilizzato in tutto il settore finanziario e molto frequentemente nel mercato del Forex.

Da considerare che la leva ha la capacità di moltiplicare i guadagni, ma può anche moltiplicare le tue perdite.

Tutti i broker offrono la possibilità di utilizzare leve finanziarie molto alte, fino a 500:1, ma ricorda, sapere quando utilizzarla ti aiuterà a evitare o superare il limite di rischio.

Autocontrollo e disciplina

Può sembrare un consiglio che è più indicato ad una forma mistica di arti marziali, ma se chiedi ad un investitore esperto, ti parlerà senza dubbio della “disciplina” come componente chiave per raggiungere i obiettivi.

Sviluppare una strategia che definisca i propri obiettivi sia la propensione al rischio è utile solo se correttamente applicata. Avere una reazione istintiva alle rapide fluttuazioni del mercato è un modo infallibile per esporsi a rischi e conseguentemente a delle perdite.

Stop Loss

Questo è uno strumento indispensabile per chi svolge l’attività di trading. Si tratta di un ordine pre-impostato dall’utente per chiudere chiude automaticamente la posizione quando viene raggiunto il livello di perdita designato.

Ad esempio, puoi impostare il limite di Stop Loss del 10% sotto il prezzo a cui si è aperta la posizione, esponendo cosi solo l’equivalente del capitale iniziale a quella perdita.

Leggi anche: Rischi e Stop Loss. Il modo migliore per limitare le perdite

Psicologia di trading

Sicuramente uno degli elementi fondamentali da prendere in considerazione quanti si fa trading. Avidità e paura, sono questi alcuni dei maggiori pericoli quando fai trading; spesso limitano i potenziali guadagni e possono addirittura provocare perdite maggiori o trasformare operazioni potenzialmente redditizie in operazioni perdenti (ne abbiamo parlato qui: Psicologia di trading. Dal conto Demo al conto Reale).

Robot, segnali di trading e indicatori

Alcune piattaforme di trading consentono di operare attraverso Expert Advisor; software in grado di svolgere varie funzioni all’interno dell’ambiente di trading. Una sorta di Robot che ha la funzione di eseguire operazioni in maniera automatica senza l’intervento del trader. In questo caso il Robot segue la strategia su cui è stato programmato escludendo completamente il fattore psicologico.

In alternativa, si può disporre di un servizi di segnali di trading. Il trader iscritto ad un servizio di segnali di trading riceve notifiche quando è il momento di aprire e chiudere una operazione. È compito del trader eseguire le operazioni. I segnali di trading sono disponibili gratuitamente su alcuni Broker o a pagamento da società esterne. Prima di scegliere queste tipo di servizi è consigliato provare i segnali per un determinato periodo per valutare la qualità e la fattibilità.

Gli indicatori di trading sono invece programmi installati all’interno della piattaforma di trading. Ce ne sono gratuiti e a pagamento. Il grande vantaggio degli indicatori di trading è che sono loro ad analizzare i mercati in tempo reale ed inviare notifiche all’utilizzatore. Gli indicatori di trading offrono una grande aiuto in questa attività e sono utilizzati dalla maggior parte dei trader.

Conclusione

Non esporsi ai rischi di trading è inevitabile, ma almeno puoi evitare qui rischi inutili utilizzando li strumenti giusti e, naturalmente, una strategia di trading affidabile.


FORMAZIONE Trading a 360°. Scarica GRATIS i nuovi EBOOK sul TRADING!

I migliori Broker Forex CFD selezionati da Dove Investire

Broker Caratteristiche Inizia
Plus500 Licenza ‎ASiC, CySEC, FCA
Il fornitore più quotato di CFD
Piattaforma WebTrader
apri ora
ActivTrades Licenza FCA, Consob
Protezione conto clienti
Formazione e affidabilità
apri ora
Markets.com CySEC, FSCA, FCA e ASIC
Tecnologie all’avanguardia
Strumenti di trading
apri ora
Roinvesting Licenza CySEC
Demo gratuita
MetaTrader 4 e App Mobile
apri ora
GKFX Licenza MFSA, Consob
Fondi dei clienti protetti
Segnali di trading in piattaforma
apri ora
101investing Licenza CySEC
Sconto sullo swap fino al 50%
Piattaforma MT4 e Mobile
apri ora
I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 74 e l’89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuta se comprendi il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di correre questo alto rischio di perdere il tuo denaro.

Informazioni sull'amministratore di Dove Investire

L'amministratore e proprietario del portale www.doveinvestire.com è Simone Mordenti, analista finanziario, trader con oltre 10 anni di esperienza. Classe 1974, si avvicina al mondo del trading, ed in particolare agli investimenti su indici di borsa e valute, grazie all’affiancamento di esperti del settore. Una forte passione per le scienze statistiche e l’analisi tecnica sui mercati finanziari, da diversi anni si occupa di giornalismo finanziario in diversi portali del settore, in veste di analista tecnico e trading advisor.

Ti potrebbe interessare:

Ebook sul Trading in Italiano. Le migliori guide per imparare a fare trading

Sei alla ricerca di guide per imparare a fare trading? Il portale di Dove Investire ti offre una serie di ebook gratuiti sul trading in lingua italiana in formato PDF

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.