Home / Guida trading / Lo Scalping, cosa sapere della tecnica di trading veloce

Lo Scalping, cosa sapere della tecnica di trading veloce

Nel mondo degli investimenti e in particolare del trading online, lo scalping è un termine usato per descrivere una modalità di trading veloce. Lo scalping è una tecnica di trading aggressiva ed estremamente veloce che ha come obbiettivo di sfruttare ogni piccolo movimento dei prezzi per ottenere piccoli profitti su base regolare, entrando e uscendo dalle posizioni più volte al giorno.

Come funziona lo scalping?

Con lo scalping molte operazioni vengono effettuate durante la giornata di negoziazione utilizzando un sistema che di solito si basa su una serie di segnali derivati ​​da strumenti grafici di analisi tecnica.

Gli asset più adatti per fare scalping sono le valute; il mercato del Forex è infatti estremamente liquido, in particolare le coppie di valute EUR/USD, GBP/USD o USD/JPY. Inoltre, a seconda della coppia di valute, alcune sessioni potrebbero essere molto più liquide di altre e, anche se i mercati Forex vengono scambiati per 24 ore al giorno, il volume non è lo stesso in ogni momento della giornata, ci sono infatti momenti migliori in cui lo scalper ha maggiori possibilità di ottenere profitti.

Scalping e trading intraday

Lo scalping non è molto diverso dal trading giornaliero in cui un trader apre una posizione e poi la chiuderà di nuovo durante la sessione di trading corrente, senza mai mantenere una posizione durante la notte. Tuttavia, mentre un day trader potrebbe aprire e chiudere più posizioni durante la giornata, lo scalper è molto più frenetico e scambierà molte più volte durante una sessione.

Mentre un day trader negozia grafici da cinque e 30 minuti, gli scalper spesso scambiano grafici con tick o grafici con time-frame ad un minuto. In particolare, ad alcuni scalper piace provare a sfruttare i movimenti veloci che avvengono nel momento del rilascio di dati importanti e notizie economiche.

Lo scalper punta ad ottenere profitti di cinque o dieci pips per ogni scambio e ripetere questo processo più e più volte durante il giorno. Pip è l’abbreviazione di ‘percentuale in punto’ ed è il più piccolo movimento del prezzo di cambio che una coppia di valute può sopportare. Utilizzare una leva elevata e fare scambi con pochi pip di profitto alla volta può rivelarsi molto profittevole, nello stesso tempo, la tecnica di scalping riduce al minimi i rischi.

La piattaforma del Broker

Per avere successo, il trader scalper, deve acquisire molta familiarità con la piattaforma di trading offerta dal proprio Broker. Broker diversi possono offrire piattaforme diverse, quindi dovresti sempre per prima cosa aprire un conto demo e fare pratica con la piattaforma del Broker finché non ti senti completamente a tuo agio nell’usarla. Dal momento che intendi fare scalping sui mercati, non c’è assolutamente spazio per fare errori nell’utilizzo della tua piattaforma di trading.

Nel trading gli errori possono essere molto costosi in quanto possono causare perdite. Esercitati a utilizzare la piattaforma prima di impegnare denaro reale è una regola basilare per un trader che vuole aspirare a risultati.

Scalping, conclusioni

Lo scalping è una tecnica di trading molto veloce ed entusiasmante. Se ti piace l’azione e ti piace concentrarti su grafici di uno o due minuti, lo scalping potrebbe essere la tecnica giusta per te. Se hai il temperamento per reagire rapidamente e non hai rimorsi nel subire perdite molto rapide, non più di due o tre pips, allora lo scalping potrebbe essere per te. Ma se ti piace analizzare e riflettere su ogni decisione che prendi, forse non sei adatto a questo.

Da notare infine che fare scalping di solito richiede un deposito più grande; questo per essere in grado di gestire la leva finanziaria che deve assumere per rendere utili le negoziazioni brevi e piccole.

I migliori Broker Forex CFD selezionati da Dove Investire

Broker Caratteristiche Inizia
Markets.com Licenza CySEC, FSCA
Strumenti di trading avanzati
Strategie personalizzate
apri ora
ActivTrades Licenza FCA, Consob
Protezione conto clienti
Formazione e affidabilità
apri ora
Roinvesting Licenza CySEC
Demo gratuita
MetaTrader 4 e App Mobile
apri ora
101investing Licenza CySEC

Sconto sullo swap fino al 50%
Piattaforma MT4 e Mobile

apri ora
I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 68 e l’89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuta se comprendi il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di correre questo alto rischio di perdere il tuo denaro.

Informazioni sull'amministratore di Dove Investire

L'amministratore e proprietario del portale www.doveinvestire.com è Simone Mordenti, analista finanziario, trader con oltre 10 anni di esperienza. Classe 1974, si avvicina al mondo del trading, ed in particolare agli investimenti su indici di borsa e valute, grazie all’affiancamento di esperti del settore. Una forte passione per le scienze statistiche e l’analisi tecnica sui mercati finanziari, da diversi anni si occupa di giornalismo finanziario in diversi portali del settore, in veste di analista tecnico e trading advisor.

Ti potrebbe interessare:

Trading online. Cose da fare e le trappole da evitare

Per avere successo con il trading online è necessario seguire determinate regole ed evitare a priori le tante "trappole" celate dietro questa attività. Queste le cose da fare e quelle da non fare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.