Quanti Soldi sono necessari per Vivere di solo Trading?

Ti sei appassionato al trading online, stai leggendo ebook o libri di trading o ti stai informandoti attraverso i siti internet del settore, ora però non vedi l’ora di iniziare e la prima domanda che ti poni è: “Di quanti soldi ho bisogno per fare trading?“.

Se stai muovendo i primi passi nel trading online, avrai notato che ci sono innumerevoli Broker Forex e CFD che hanno requisiti molto bassi per aprire un conto di trading. L’ultima volta che ho controllato ho notato che per alcuni Broker bastano solamente 50€, alcuni addirittura un solo euro. Ma è veramente possibile fare trading con importi cosi bassi? Perché alcuni Broker Forex e CFD richiudono un deposito così basso per aprire un conto di trading? La risposta a queste domande è “guadagnare dai trader senza esperienza“.

Pensi veramente di avere successo nel trading investendo solo 50€? Se pensi veramente che per avviare una attività di questo tipo bastano così pochi soldi, non dovrai stupirti se anche tu farai parte di quell’80% di trader al dettaglio che perde soldi.
Tutto questo per dirti che, anche se puoi praticamente aprire un conto di trading con soli 50€, ciò non significa che dovresti farlo.

Dietro a questo ci sono molte ragioni psicologiche alla base del fallimento dei trader che investono piccoli importi.

1. Trattano il trading come un hobby

Molti trader iniziano a fare trading con la mentalità sbagliata, cioè lo prendono non altro che un hobby. Devi sapere che se fai trading con quella mentalità, ti stai inconsapevolmente limitando a basse aspettative o forse nessuna.

Quanto puoi aspettarti se sei disposto ad investire una piccola somma o a dedicare poco tempo al trading? Non sto dicendo che dovresti investire molti di soldi all’inizio, anzi questo è ciò che sconsiglio vivamente ai trader alle prime armi.

Ritengo onestamente che 500 euro o 1.000 non sono sufficienti per ottenere risultati con il trading online. Dimentica i pochi casi eccezionali in cui le persone fanno soldi con piccoli conti di trading, perché sono molto pochi se non rari. Quali sono le possibilità che anche tu possa essere una di queste rare eccezioni?

2. Trattano il trading come gioco d’azzardo

È piuttosto spiacevole che i bassi importi per iniziare a fare trading abbia portato gli operatori a sviluppare una mentalità di gioco. Molti trader principianti considerano il trading online come il modo per guadagnare rapidamente.

Spesso sono attratte da pubblicità ingannevoli che parlano di persone che si sono arricchite partendo con investimenti molti piccoli. I social media sono pieni di queste falsità, il trading non è la strada per fare soldi facilmente.

Molte persone non hanno autocontrollo e nemmeno pazienza, non amano l’idea di ottenere rendimenti costanti e moderati. C’è chi pensa che il trading sia una combinazione di divertimento e denaro, convinti che sia come un gioco d’azzardo ma che di solito dura poco.

Quindi… quanti soldi sono necessari per vivere di solo trading?

Se fare trading con un conto piccolo non è la strada giusta da percorrere, allora quanto dovresti davvero investire per fare trading?

✅ Conosci il social trading di eToro? Con la funzione CopyTrader™ puoi investire copiando in automatico le strategie dei migliori trader del mondo! Oggi puoi avere un conto Demo GRATUITO con 100.000€ di credito virtuale >>

Per rispondere a questa domanda, ce ne è una ancora più importante, cioè: ‘Di quanti soldi ho effettivamente bisogno per fare trading per vivere?’

Per scoprirlo, esploriamo alcuni scenari plausibili. E per farlo, dobbiamo fare 2 ipotesi:

  • Per guadagnarti da vivere, hai bisogno di 1.000 euro al mese, cioè 12.000 euro all’anno.
  • Il ritorno medio sugli investimenti (ROI) annuale è del 20%.

Ora diamo un’occhiata ad alcuni scenari.

Scenario 1

Investire un capitale di trading di 10.000 euro

Come vedi, investimento 10.000 euro con un ritorno annuale del 20%, dovrai fare trading per 11 anni per raggiungere il tuo obiettivo! E questo se non prelevi denaro dal tuo capitale di trading. Questa non è una buona idea, vediamo il prossimo esempio.

Scenario 2

Partire da un capitale di trading di 10.000 euro e successivamente aggiungendo 10.000 euro ogni anno.

Investimento totale di 40.000 euro, tempo impiegato per raggiungere l’obbiettivo è di stato di 5 anni. Al compimento del quinto anno non è più necessario aggiungere altro capitale, nello stesso tempo non è previsto il ritiro del capitale nei primi 5 anni.

Una soluzione che comunque suona bene, ma sono sicuro che non è quello che vuoi. Cosa succede se stai cercando di lasciare il tuo lavoro in questo momento e iniziare a fare trading a tempo pieno? Quanti soldi ti serviranno allora?

La risposta? 60.000 euro. Con questo importo, ipotizzando una performance costante del 20%, avrai un profitto annuale di 12.000 euro (tasse escluse).

Ti potrebbe interessare:

Conclusione

Come hai potuto vedere, investire 500/1.000 euro nel trading non bastano per vivere, non bastano nemmeno 5.000 euro. Per vivere di trading abbiamo bisogno di soldi. Più soldi vuoi fare, più soldi devi investire. È solo matematica pura e semplice. E ovviamente con aspettative realistiche.

Tuttavia, se non hai 10.000 euro (per non parlare di 60.000 euro), c’è un modo per vivere di trading quasi immediatamente, lo scoprirai nei prossimi articoli.

Resta aggiornato sulle nostre notizie

Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite Doveinvestire su Google News, Facebook, Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Per restare aggiornati sulle notizie pubblicate sul nostro portale attiva le notifiche dal pulsante verde in alto (Seguici) o iscriviti al nostro canale Telegram di Dove Investire

Disclaimer: L’opinione qui espressa non è un consiglio di investimento, ma viene fornita solo a scopo informativo. Non riflette necessariamente l’opinione di doveinvestire.com. Ogni investimento e ogni trading comporta dei rischi, quindi dovresti sempre eseguire le tue ricerche prima di prendere decisioni. Non consigliamo di investire denaro che non puoi permetterti di perdere. Non ci assumiamo alcuna responsabilità per eventuali perdite o danni commerciali a causa di affidamento sulle informazioni contenute all’interno di questo sito, compresi i dati, le citazioni, i grafici e i segnali di acquisto/vendita. Il testo riportato non costituisce attività di consulenza da parte di Dove Investire né, tanto meno, offerta o sollecitazione ad acquistare o vendere strumenti finanziari. Le informazioni ivi riportate sono di pubblico dominio e sono considerate attendibili, ma il portale Dove Investire non è in grado di assicurarne l’esattezza. Si invita a fare affidamento esclusivamente sulle proprie valutazioni delle condizioni di mercato nel decidere se effettuare un’operazione finanziaria e nel valutare se essa soddisfa le proprie esigenze. La decisione di effettuare qualunque operazione finanziaria è a rischio esclusivo dei destinatari della presente informativa.

FORMAZIONE Trading a 360°. Scarica GRATIS i nuovi EBOOK sul TRADING!

I migliori Broker Forex CFD selezionati da Dove Investire

Broker Caratteristiche Inizia
XTB Licenza FCA, CySEC, KNF
Piattaforma professionale
Affidabilità e supporto
apri ora
ActivTrades Licenza FCA, CSSF
Protezione conto clienti
Formazione e affidabilità
apri ora
eToro Licenza CySEC, FCA, ASIC
Social Trading
Deposito minimo 50€
apri ora
I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 62 e l’89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuta se comprendi il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di correre questo alto rischio di perdere il tuo denaro.

Informazioni sull'amministratore di Dove Investire

L'amministratore e proprietario del portale www.doveinvestire.com è Simone Mordenti, analista finanziario, trader con oltre 10 anni di esperienza. Classe 1974, si avvicina al mondo del trading, ed in particolare agli investimenti su indici di borsa e valute, grazie all’affiancamento di esperti del settore. Una forte passione per le scienze statistiche e l’analisi tecnica sui mercati finanziari, da diversi anni si occupa di giornalismo finanziario in diversi portali del settore, in veste di analista tecnico e trading advisor.

Ti potrebbe interessare:

Perché ToroInvest è la migliore piattaforma di trading secondo l’opinione degli utenti?

Toroinvest è una  piattaforma di trading estremamente innovativa perché permette agli utenti registrati di fruirne anche mediante un'app iOS o Android

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.