Previsioni di borsa per il 2013

Da pochi giorni siamo entrati nel nuovo anno e una analisi sull’anno di borsa appena concluso è d’obbligo.

Nel 2012 l’indice di borsa italiano Ftse Mib ha attraversato un anno di volatilità con grandi rialzi e brusche cadute. Si è passati da un +15% a marzo, a un -25% a luglio.
Anche se molti non ci credevano, un po’ inaspettatamente, l’indice Ftse Mib ha chiuso l’anno sopra quota 16.300 punti, con un più 8% da gennaio.

Cosa aspettarci dal 2013?

Per questo nuovo anno si prevede ancora volatilità, sicuramente con valori inferiori a quelli dell’anno passato, ma con una possibile crescita di oltre il 10% alla fine del 2013.

Anche se la situazione economica e politica rimane complessa sia in Italia che in Europa, l’eccessiva sottovalutazione del listino e le prospettive di crescita degli utili aziendali rendono possibile per il 2013 un buon rendimento.

✅ Stai cercando un corso completo su come realizzare profitti con il trading? Questo è l’ebook che fa per te… Questa guida ti aiuterà a comprendere i concetti e le regole fondamentali per avere successo nel trading.
👉 Scarica la guida gratuita!

Anche sul fronte delle azioni italiane è previsto un ulteriore recupero e che gli utili aziendali potranno crescere del 10-11% nel biennio 2013-2014. Secondo i gestori a tirare la volata delle quotazioni potrebbero essere i titoli più ciclici, ad esempio del comparto industriale, con società come Prysmian o Fiat Industrial.
Oltre a questi, il 2013 sarà l’anno delle utilities e dell’energia che continueranno ad essere il punto centrale del portafoglio di molti investitori grazie a rendimenti e per dividendi compresi fra il 5 e il 7%.

Nel prossimo futuro ci sarà da attendere con attenzione le prossime elezioni politiche, che potranno condizionare piazza affari e i titoli più a rischio.
Infine c’è la questione spread, che se dovesse continuare la sua discesa (in questi giorni è sceso a quota 282 punti), potrebbe spingere le borse a livelli molto alti.


FORMAZIONE Trading a 360°. Scarica GRATIS i nuovi EBOOK sul TRADING!

I migliori Broker Forex CFD selezionati da Dove Investire

Broker Caratteristiche Inizia
ActivTrades Licenza Consob, FCA, CSSF
Protezione conto clienti
Formazione e affidabilità
apri ora
XTB Licenza FCA, CySEC, KNF
Piattaforma professionale
Affidabilità e supporto
apri ora
IG Licenza FCA, BaFin, Consob
Oltre 45 anni di esperienza
Trading su CFD e Turbo24
apri ora
I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 62 e l’89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuta se comprendi il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di correre questo alto rischio di perdere il tuo denaro.

Informazioni sull'amministratore di Dove Investire

L'amministratore e proprietario del portale www.doveinvestire.com è Simone Mordenti, analista finanziario, trader con oltre 10 anni di esperienza. Classe 1974, si avvicina al mondo del trading, ed in particolare agli investimenti su indici di borsa e valute, grazie all’affiancamento di esperti del settore. Una forte passione per le scienze statistiche e l’analisi tecnica sui mercati finanziari, da diversi anni si occupa di giornalismo finanziario in diversi portali del settore, in veste di analista tecnico e trading advisor.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.