Home / Guida trading / Linee di tendenza nell’analisi tecnica. Come identificarle e come usarle

Linee di tendenza nell’analisi tecnica. Come identificarle e come usarle

Nel trading online riuscire ad identificare le tendenze del mercato può generare ottimi profitti. Ovviamente per capire come riconoscere una tendenza, rialzista o ribassista, un trader dovrebbe aver chiaro le basi dell’analisi tecnica, per questo consiglio di approfondire l’argomento nel post “Guida pratica e completa sull’utilizzo dell’analisi tecnica nel trading“.

Utilizzo delle linee di tendenza nell’analisi tecnica

Le linee di tendenza vengono utilizzate nell’analisi tecnica per definire una tendenza al rialzo o al ribasso. Tradizionalmente, le linee di tendenza al rialzo sono realizzate tracciando una linea retta attraverso una serie di minimi ascendenti.

Una linea di tendenza potrebbe anche essere chiamata ‘linea di supporto della tendenza‘ perché mostra la direzione di una tendenza e funge da linea di supporto.

Con le tendenze al ribasso, le linee di tendenza sono formate tracciando una linea retta attraverso una serie di massimi inferiori discendenti.

I grafici seguenti sono esempi di linee di tendenza al ribasso e al rialzo. È consuetudine unire gli alti o bassi delle candele giapponesi nel grafico e non i prezzi di chiusura.

Esempi di trend al rialzo e al ribasso

Linea di tendenza comune e regole di canale

Queste due regole vengono solitamente applicate a linee di tendenza e canali:

  1. Cali di prezzo che si avvicinano a una linea di trend rialzista o aumenti di prezzo che si avvicinano a una linea di trend ribassista possono essere buone opportunità per aprire posizioni nella stessa direzione della linea di tendenza.
  2. La penetrazione di una linea di tendenza al rialzo, in particolare sulla base di chiusura, è un segnale di vendita e la penetrazione di una linea di tendenza al ribasso è un segnale di acquisto. Normalmente, gli analisti applicano una variazione del prezzo percentuale minima (ad esempio una violazione dell’1% su un titolo) attraverso la linea o una variazione del prezzo minimo.

Secondo la prima regola, quando il prezzo si avvicina a una linea di tendenza rialzista, la linea di tendenza (se è valida) tende a fungere da supporto, quindi si potrebbe acquistare quando il prezzo si avvicina alla linea. La linea non deve essere violata. Se una linea di tendenza viene tagliata, allora possiamo dire in effetti che un supporto è stato violato e potremmo agire come se fosse una normale rottura del supporto.

Al contrario, le linee di tendenza al ribasso tendono ad agire come resistenze. Si potrebbe vendere quando il prezzo si avvicina alla linea (ancora una volta non deve essere violato).

Nel grafico immediatamente sotto, noterai che i punti di ingresso sarebbero scelti tenendo presente questo, fornendo livelli di buy-in ‘più economici’ in un trend rialzista, più vicino alla trendline; e in una tendenza al ribasso, fornendo livelli più alti da vendere in una tendenza al ribasso.

Fai Trading su Valute, Materie Prime, Azioni e Molto Altro. Conto DEMO gratuito, Formazione Completa. Vincitore Migliore Broker!

Il 73,9% di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con Markets. Valuta se comprendi il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di correre questo alto rischio di perdere il tuo denaro.

I punti di ‘vendita‘ nel grafico sopra rappresentano gli ordini di ‘vendita’ ideali, che tenderebbero a raggrupparsi vicino e al di sotto di una linea di tendenza al ribasso. Il motivo per cui devono essere sotto e non sopra, è che una linea di tendenza al ribasso agisce come una linea di resistenza. L’azione dei prezzi al di sopra della linea sarebbe, per definizione, una ‘rottura tecnica‘ oltre la linea, il che significherebbe che un trader potrebbe aspettarsi un picco a breve termine, quindi potrebbe cercare di uscire da operazioni brevi piuttosto che entrarvi.

In questo grafico, puoi vedere un esempio di una tendenza al ribasso e di una linea di tendenza per la maggior parte del grafico, con i punti di vendita ideali (mostrati dalla linea di tendenza) durante il corso della tendenza al ribasso. Quindi, come fanno tutte le buone tendenze, la tendenza termina con la rottura della linea di downtrend e il conseguente picco di breve termine che segue.

Ridisegnare le linee di tendenza

I cambiamenti nella velocità di tendenza possono richiedere il ridisegno delle linee di tendenza. Ciò è particolarmente importante se vengono violate temporaneamente, solo per riprendere la tendenza, in quanto ciò potrebbe rendere le linee stesse inaffidabili.

Mentre le penetrazioni delle linee di tendenza spesso avvertono di un’inversione di tendenza, una violazione di solito significa anche che dovrai ridisegnare una linea di tendenza, come mostrato dal grafico sopra. Non è sufficiente mostrare una linea di tendenza che funziona: è importante che anche il metodo di tendenza funzioni.

Puoi approfondire l’argomento nei seguenti post correlati:

Vuoi mettere in pratica quanto imparato in questa pagina? Qui di seguito abbiamo inserito un elenco dei Broker Forex CFD che mettono a disposizione un conto demo gratuito. Aprendo questa tipologia di account avrai a disposizione denaro virtuale che ti sarà utile per testare le tue capacità.
Il conto demo ti offre l’accesso in tempo reale sui mercati finanziari e, grazie alla piattaforma del Broker, potrai da subito provare a disegnare le linee di tendenza e mettere in pratica le tue idee di trading.

Broker Caratteristiche Inizia
Markets.com CySEC, FSCA, FCA e ASIC
Strumenti di trading avanzati
Strategie personalizzate
apri ora
ActivTrades Licenza FCA, Consob
Protezione conto clienti
Formazione e affidabilità
apri ora
GMO Trading Licenza CySEC
Demo gratuita
MetaTrader 4 e App Mobile
apri ora
101investing Licenza CySEC
Sconto sullo swap fino al 50%
Piattaforma MT4 e Mobile
apri ora
I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 68 e l’89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuta se comprendi il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di correre questo alto rischio di perdere il tuo denaro.

FORMAZIONE Trading a 360°. Scarica GRATIS i nuovi EBOOK sul TRADING!

I migliori Broker Forex CFD selezionati da Dove Investire

Broker Caratteristiche Inizia
Markets.com Licenza CySEC, FSCA
Strumenti di trading avanzati
Strategie personalizzate
apri ora
ActivTrades Licenza FCA, Consob
Protezione conto clienti
Formazione e affidabilità
apri ora
Roinvesting Licenza CySEC
Demo gratuita
MetaTrader 4 e App Mobile
apri ora
101investing Licenza CySEC

Sconto sullo swap fino al 50%
Piattaforma MT4 e Mobile

apri ora
I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 68 e l’89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuta se comprendi il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di correre questo alto rischio di perdere il tuo denaro.

Informazioni sull'amministratore di Dove Investire

L'amministratore e proprietario del portale www.doveinvestire.com è Simone Mordenti, analista finanziario, trader con oltre 10 anni di esperienza. Classe 1974, si avvicina al mondo del trading, ed in particolare agli investimenti su indici di borsa e valute, grazie all’affiancamento di esperti del settore. Una forte passione per le scienze statistiche e l’analisi tecnica sui mercati finanziari, da diversi anni si occupa di giornalismo finanziario in diversi portali del settore, in veste di analista tecnico e trading advisor.

Ti potrebbe interessare:

L’approccio sbagliato al trading può realmente essere distruttivo

Il trading è un attività nella quale è possibile fare soldi, ma è assolutamente sbagliato pensare che per riuscirci sia facile. Un approccio sbagliato al trading può essere devastante

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.